Home > Ambiente e salute > NASCE LA FORESTA DELLA VITA DI IVI

NASCE LA FORESTA DELLA VITA DI IVI

scritto da: Nextpress | segnala un abuso

NASCE LA FORESTA DELLA VITA DI IVI

Desiderio di una nuova vita, amore, rispetto…anche nei confronti dell’ambiente. IVI, clinica mondiale specializzata nella riproduzione assistita, ha attuato una serie di iniziative volte a ridurre l’impatto ambientale e a salvaguardare quel mondo che accoglierà i nostri figli.


L'amore per la vita passa anche dal rispetto dell'ambiente e del nostro mondo: nasce così la "Foresta della Vita" di IVI, clinica mondiale specializzata nella riproduzione assistita, che ha attuato una serie di iniziative volte a ridurre l’impatto ambientale e a salvaguardare quel mondo che accoglierà i nostri figli. 

“Una delle iniziative a cui teniamo di più – ha commentato la dottoressa Daniela Galliano, specialista in Ostetricia, Ginecologia e Medicina della Riproduzione, responsabile del centro PMA IVI di Roma - è la “Foresta della Vita”, una nostra foresta condivisa nell’ambito del progetto di riforestazione Reforestum a Calahorra de Boedo (Spagna). Tutto questo con l’obiettivo di mitigare la nostra impronta di carbonio e continuare a perseguire anche attraverso altre strade la nostra mission: creare la vita”

Con una superficie di 1,08 ettari e 1.105 alberi di 17 specie diverse, la foresta assorbirà più di 200 tonnellate di CO2 in 40 anni. In questo periodo, la foresta catturerà l’equivalente di tutte le emissioni di CO2 generate dai viaggi e dagli spostamenti aziendali nel 2021. La foresta è suddivisa in aziende forestali di 174 m2, che rappresentano ciascuno dei centri del gruppo IVIRMA Global.

Ma non è finita. Nell’ambito del modello di sviluppo sostenibile di IVI, sono in corso altre iniziative, tra cui la trasformazione digitale. In questo senso, una delle azioni sostenibili più importanti è il portale pazienti di IVI, utilizzato dall’80% dei pazienti. È uno strumento con le più recenti innovazioni digitali per contattare e interagire con la clinica. Inoltre, con il duplice obiettivo di rendere i processi più comodi per i pazienti, nel corso del 2021 è stata anche consolidata la prima visita online e la conferma automatica della prima visita via e-mail. Questa digitalizzazione ha anche portato a ridurre la documentazione cartacea di oltre il 30% nel 2021 rispetto all’anno precedente. Un altro dei principali progressi in termini di sostenibilità è stato l’inserimento delle prescrizioni elettroniche. In questo modo, i pazienti non devono recarsi in clinica per ritirare una prescrizione cartacea. Il funzionamento prevede che i pazienti ricevano un codice QR sull’app del portale per ritirare il medicinale in farmacia.

Inoltre, è stato incluso nel processo di digitalizzazione anche la biometria facciale, che permette di identificare i pazienti in base alla foto. In questo modo, ci si assicura anche che il paziente firmi i consensi corrispondenti, eliminando l’uso della carta. Infine, è stato incorporato anche uno strumento di riconoscimento vocale. Tutto ciò permette di snellire i processi, eliminare l’uso della carta e rendere più efficiente il lavoro. L’intelligenza artificiale utilizzata da questo strumento rileva i complessi cambiamenti di intenzione in un dialogo, in modo che il paziente si senta compreso. 

ambiente | salute | foresta | vita | ivi |



 

Potrebbe anche interessarti

Ivi e Farmamundi siglano un'alleanza per sostenere la popolazione in Ucraina


LA VAL DI FIEMME E IL SUO LEGNO, UNA STORIA IN MUSICA


Parco Nazionale dell'Iguazú: foresta, cascate e sapori


E' uscito in libreria La Foresta delle Illusioni di Alessandra Marconato


Uteri e spermatozoi artificiali, ovociti coltivati in laboratorio, clonazione di primati: la biotecnologia supera la fantasia. ad Abano il Convegno con oltre mille professionisti


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Paesaggio con stelle, al MAD Umbria Museum inaugura la mostra dell’artista Antonio Capaccio

Paesaggio con stelle, al MAD Umbria Museum inaugura la mostra dell’artista Antonio Capaccio
La mostra con carattere antologico presenta un percorso di opere pittoriche che vanno dal ciclo dei 'Cieli', degli anni Ottanta, fino alle più recenti serie delle 'costellazioni' e degli 'interni', e all'ultimo ciclo dal titolo 'Fuga in Egitto'. La mostra con carattere antologico presenta un percorso di opere pittoriche che vanno dal ciclo dei 'Cieli', degli anni Ottanta, fino alle più recenti serie delle 'costellazioni' e degli 'interni', e all'ultimo ciclo dal titolo 'Fuga in Egitto'. Il lavoro di Antonio Capaccio intreccia tematiche e contenuti artistici, musicali, letterari, su un pensiero che ha per centro le dinamiche dell'ast (continua)

Castelli Beer Festival 2022, torna l’evento enogastronomico di Genzano tra birra e cultura

Castelli Beer Festival 2022, torna l’evento enogastronomico di Genzano tra birra e cultura
Al via dal 7 al 17 luglio Castelli Beer Festival, l’evento dedicato alle eccellenze enogastronomiche italiane e internazionali. Al via dal 7 al 17 luglio la quinta edizione di Castelli Beer Festival, l’evento dedicato alle eccellenze enogastronomiche italiane e internazionali presso il parco dell’Olmata a Genzano di Roma.Dopo due anni di stop forzato dovuto alle restrizioni covid, torna l’appuntamento che dalla birra, arriva a coinvolgere anche il buon cibo, la musica, arte e cultura, per undici giorni ricchi di cont (continua)

East Market, al via domenica 19 giugno l’edizione arcobaleno per festeggiare il mese del Pride

East Market, al via domenica 19 giugno l’edizione arcobaleno per festeggiare il mese del Pride
East Market da sempre sostenitore della diversità, ha accolto negli anni pubblico ed espositori rappresentanti del mondo LGBTQIA+, e questo giugno in collaborazione di Milano Pride partecipa alle iniziative che in tutto il mondo si festeggiano proprio in questo mese. Nuovo appuntamento con East Market, l’evento del vintage milanese dedicato a privati e professionisti, dove tutti possono comprare, vendere e scambiare. East Market da sempre sostenitore della diversità, ha accolto negli anni pubblico ed espositori rappresentanti del mondo LGBTQIA+, e questo giugno in collaborazione di Milano Pride partecipa alle iniziative che in tutto il mondo si festeggia (continua)

East Market, l’evento vintage milanese torna domenica 22 maggio

East Market, l’evento vintage milanese torna domenica 22 maggio
Nuovo appuntamento con East Market, l’evento del vintage milanese dedicato a privati e professionisti, dove tutti possono comprare, vendere e scambiare. Nuovo appuntamento con East Market, l’evento del vintage milanese dedicato a privati e professionisti, dove tutti possono comprare, vendere e scambiare. 300 selezionati espositori da tutta Italia tornano con migliaia di oggetti insoliti e stravaganti. Dai più ricercati capi d'abbigliamento vintage come nel caso di A Family Aaffair, il brand di Wanda Corvi, che propone una selezione di capi co (continua)

IVI Roma: test AMH gratuito per sensibilizzare le donne ad una conoscenza più tempestiva della propria fertilità

IVI Roma: test AMH gratuito per sensibilizzare le donne ad una conoscenza più tempestiva della propria fertilità
fertilità Negli ultimi anni si è assistito in Italia ad un declino delle natività. Si stima che il 15% delle coppie abbia problemi di infertilità. Lo scoglio principale è rappresentato dal tempo, non solo riferito all’età in cui si decide di intraprendere una gravidanza, ma anche al momento in cui si decide di sottoporsi a degli approfondimenti mirati.   Secondo i dati dell’Istituto Superiore di Sanità, l’infertilità colpirebbe oggi in Italia circa il 15% delle coppie. Fattori ambientali, scorrette abitudini alimentari, innalzamento dell’età della prima gravidanza o patologie come l’endometriosisono fra le principali minacce alla fertilità. Ma quanti sanno che alcuni fattori possono essere rimossi grazie a un controllo pr (continua)