Home > Lavoro e Formazione > Successo per l’asta pubblica organizzata da Niederstätter. Mille euro per una cassa di ferro vecchio

Successo per l’asta pubblica organizzata da Niederstätter. Mille euro per una cassa di ferro vecchio

scritto da: Dabe | segnala un abuso

Successo per l’asta pubblica organizzata da Niederstätter. Mille euro per una cassa di ferro vecchio


 

Sono arrivati in quasi trecento dalla Germania, Austria, Trento e Belluno per tentare di aggiudicarsi uno dei trecento lotti che il tribunale di Bolzano ha messo all’asta per il fallimento Stampfer. Niederstätter Spa ha organizzato un vero e proprio evento in stile festa campestre con il battitore vero protagonista della giornata. Peter, che di professione fa il battitore al mercato di bestiame ha iniziato alle dieci di mattina e ininterrottamente fino al tardo pomeriggio non ha fatto altro che urlare numeri e nomi per moderare l’asta pubblica. “E’ stata davvero una giornata faticosa – ha detto Peter dopo sei ore di lavoro ininterrotto – Sono abituato alle aste, ma questa asta di materiale edile è stata lunga ed estenuante. Per me è stata comunque una bella esperienza. Alla gente piace acquistare all’asta e spesso anche su piccole cifre ribattono fino ad arrivare a cifre piuttosto elevate”.

Nel deposito di Campodazzo/Steg c’erano operai, piccoli imprenditori e semplici curiosi. Tra un lotto e l’altro i vigili del fuoco hanno distributo patatine fritte, pollo e salsicce. Il tutto sotto l’attento controllo del curatore fallimentare del Tribunale di Bolzano.

La maggior parte dei lotti sono stati venduti. “Noi non siamo in grado di ospitare aste di queste dimensioni – ha detto il dottor Alberti del tribunale di Bolzano, per questo ci siamo affidati ad un’azienda esterna. E l’esperienza sta funzionando bene”.

I rialzi sono stati diversificati. Qualcuno è arrivato a pagare mille euro per una cassa di ferro vecchio la cui base d’asta era cento euro! C’è chi invece ha acquistato scaffali già riempiti di materiale edile: “Ho una piccola azienda edile e per cinquecento euro ho preso tutto questo materiale…” Gli fa eco un anziano di Trento: “Sono venuto da Trento e ho acquistato un furgone a qualche migliaio di euro per mio figlio che ha avviato da poco una attività nel settore edile”.

Rialzo notevole per qualche escavatore, venduto intorno a 30mila euro (base d’asta 19mila euro) e  per le gru, quasi tutte vendute. Al termine di sei ore di asta è stato venduto materiale per  svariate centinaia di migliaia di euro.

Una vera e propria “maratona”: poco dopo le 16, dopo l’ultimo lotto, Maria Niederstätter appare soddisfatta: “E’ stato un lavoro complesso che ci ha impegnati a lungo, ma oggi tutto è filato liscio ed anche i responsabili dell’asta, a partire dal dottor Alberti e la dottoressa Cipolla, mi sono apparsi contenti del risultato. La soddisfazione è duplice, per il tribunale e per noi che abbiamo organizzato l’intera asta. Un’esperienza che avevamo fatto tre anni fa con i beni del fallimento Pana e che siamo pronti a ripetere. Abbiamo gli spazi ed i collaboratori giusti per riuscire a far funzionare un’asta”.

L’imprenditrice altoatesina è un vulcano di idee: “Abbiamo organizzato anche la distribuzione di cibo perché la gente si è dovuta fermare qui oltre sei ore per assistere all’asta. Ho visto che tutti hanno apprezzato”.


Fonte notizia: www.niederstaetter.it


niederstaetter | edilizia | gru | asta |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Inferriate di sicurezza: solidità e bellezza di grate per porte e finestre per sentirsi più sicuri.


Winnish, una nuovo modo per vendere e comprare


L'innovazione nell'acquisto delle auto: Astealgettone.com


Dall’automotive al metalworking passando per la cantieristica: un’estate ricca di aste con Troostwijk


Quali sono i diamanti più costosi mai venduti?


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Asta nel deposito Niederstätter di Campodazzo: dalla Germania, Veneto e Slovenia per curiosare tra gru e camion da acquistare all’asta

Asta nel deposito Niederstätter di Campodazzo:  dalla Germania, Veneto e Slovenia per curiosare tra gru e camion da acquistare all’asta
Un’asta pubblica su incarico del Tribunale di Bolzano: in questi giorni il capannone di Campodazzo/Steg, sede di Niederstätter è un viavai di persone, imprenditori, operai che accorrono per vedere il materiale che sabato 19 maggio a partire dalle ore 10 andrà all’asta. Un’occasione incredibile per gli esperti del settore ma anche per gli appassionati di asta. (continua)

Eminent 4558, 300N Wireless ADSL2/2+ Modem Router entra nella top 50 ed è pronto per sbarcare nel mercato italiano

Eminent 4558, 300N Wireless ADSL2/2+ Modem Router entra nella top 50 ed è pronto per sbarcare nel mercato italiano
Direttamente dall’Olanda, dove è stato segnalato nella top 50 dei prodotti più venduti, il modem wireless ADSL2/2+ (analogico) 300N della Eminent (EM4558) offre una connessione Internet stabile e senza fili ed è pronto per sbarcare sul mercato italiano. L’access point 300N integrato è ideale per download ad alta velocità, gaming o condivisione dei v (continua)