Home > Spettacoli e TV > Pronto il film Impepata di nozze , con Paolo Caiazzo, regia di Angelo Antonucci

Pronto il film Impepata di nozze , con Paolo Caiazzo, regia di Angelo Antonucci

articolo pubblicato da: cinenews2000 | segnala un abuso

Pronto il film Impepata di nozze , con Paolo Caiazzo, regia di Angelo Antonucci

            Sposarsi al sud è tutta un’altra storia…

Si può essere precari in amore come nel lavoro?

    Michele (Paolo Caiazzo), un professore in attesa di passare di ruolo, è stato scaricato sull’altare dalla compagna. Cadute le speranze di ottenere una cattedra, per il ritorno a scuola del collega malato Lamberti, e persa la voglia di ricominciare a credere nel matrimonio, quasi come beffa del destino, riceve la proposta dalla sorella(Adele Pandolfi) di aiutarla a gestire la sua agenzia di wedding planner. Un po’ scettico, ma senz’altra prospettiva, accetta. Si ritrova così catapultato, in piena svogliatezza, nel “surreale” mondo dei matrimoni napoletani, a dover accontentare le bizzarre richieste gastronomiche e ad assecondare le velleità registiche di Genny , il fotografo gay, col pallino di immortalare spose in carne come sirenette di Copenaghen.  Alle sue snervanti giornate si aggiunge l’insistenza dell’amico Riccardo (Francesco Procopio) a volergli propinare tappeti persiani e le beghe tra la madre vedova (Sandra Milo) e la vicina di casa ,Mariapia , per accaparrarsi un affascinante professore di cui sono invaghite.

Quando Michele è ormai convinto che il matrimonio sia solo una sistemazione, un po’ come un posto di lavoro, a Napoli, nell’agenzia, arriva Yulya (Yuliya Mayarchuck) figlia di un emigrato a Milano dalla “napoletanità tradita” e di una milanese D.O.C.

La ragazza è intenzionata a organizzare il suo matrimonio nella città d’origine del padre.

Michele ne resta subito affascinato e il loro rapporto, favorito dalla partenza improvvisa di Filippo ,il promesso sposo e rampollo rampante della “Milano in”, diventa ogni giorno meno professionale.

Per cercare di conquistarla si finge gay, e la sua concezione del matrimonio inizia a mutare, circondata da tutti gli equivoci del caso.

Quando arriva il giorno delle nozze di Yulya, ai due non resta che cercare di capire se “il sole è davvero una bugia”, come canta la canzone di Luca Sepe, colonna sonora della loro avventura…
Il film è diretto dal regista
 Angelo Antonucci ( e scritto con Paolo Caiazzo) , il quale ritorna alla commedia dopo il successo del film tv per Canale5 "Dio ci ha creato gratis", con protagonisti Nino Manfredi e Leo Gullotta.

 www.impepatadinozzeilfilm.com

paolo caiazzo | angelo antonucci | sandra milo | impepata di nozze |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

AL VIA L'XI EDIZIONE DEL FESTIVAL TULIPANI DI SETA NERA


Selezionati da Rai Cinema i cortometraggi che passano alla fase successiva della XI edizione del Festival Internazionale del Film Corto “Tulipani di Seta Nera” 27, 28 e 29 aprile, Roma.


Anteprima di Successo del film "Camminando nel Cielo"di Angelo Antonucci


Grande successo all'Apollo 11 per la Festa del Videoclip


- Campania Palcoscenico del 4° Gran Premio Teatro Amatoriale FITA Stagione artistica 2018. (Inoltrato da Antonio Castaldo)


Il CCDU ricorda Giorgio Antonucci Difensore dei Diritti Umani ad un anno dalla sua scomparsa


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

RAFFAELLO Uno spettacolo con VITTORIO SGARBI

RAFFAELLO  Uno spettacolo  con VITTORIO SGARBI
   (Angelo Antonucci) Vittorio Sgarbi esordì al Festival La Versiliana nell’estate 2015 con lo spettacolo teatrale “Caravaggio”, con sorprendenti salti temporali condusse il pubblico in un percorso illuminante dentro le viscere artistiche e sociali del Merisi, tali vicende hanno disvelato straordinari fenomeni premonitori della contemporaneit&agra (continua)

Premio MISS CHEF® EXPO UNIVERSALE 2019

Premio MISS CHEF® EXPO UNIVERSALE 2019
 Mercoledì 19 Giugno 2019, MISS CHEF® (www.misschef.net) è la prima competizione tra alcune delle migliori Chef Donne italiane ed estere con la proposizione, tutta in rosa, dei più rinomati menù della tradizione culinaria nostrana e non, tra ieri ed oggi, valorizzando il "Made in Italy" delle eccellenze eno-gastronomiche, note ed apprezzate in tutto i (continua)

ANDREA LUPO E LA VIOLENZA SULLE DONNE A TEATRO

ANDREA LUPO E LA VIOLENZA SULLE DONNE A TEATRO
  Roma, teatro Spazio Diamante: “Lo stronzo” di Andrea Lupo. Tutto si svolge la sera del decimo anniversario di fidanzamento e di matrimonio. Una storia d’amore apparentemente perfetta nasconde invece una tragica soluzione finale. Andrea Lupo ci conduce con impeto ed incalzante ritmo in una storia di una violenza domestica fino alla fine inimmaginabile. Cosa succede se (continua)

Alessandra D’Ambrosio in SCARTI DI PARADISO al Brancaccino di Roma dal 21 al 24 febbraio 2019

Alessandra D’Ambrosio in SCARTI DI PARADISO al Brancaccino di Roma dal 21 al 24 febbraio 2019
 (A. Antonucci) Privilegio. Così la chiamava la nonna, in arte Lulù, maitresse di un bordello dei primi del ‘900. La chiamava così perché riconosceva in lei un talento straordinario per quel mestiere che si tramandavano in famiglia. Il suo destino sembrava già scritto; lo stesso della madre e della nonna. Ma proprio questa apparente ineluttabilit&agra (continua)

Educazione all'Immagine- AUDIOVISUAL FUTURE

Educazione all'Immagine- AUDIOVISUAL FUTURE
 Con questa iniziativa svoltasi dal 19 al 22 settembre 2018 a Caserta si è voluto anzitutto rendere i ragazzi protagonisti di un percorso dinamico, in cui loro stessi possano esprimere idee che poi, grazie al linguaggio cinematografico, vengono rappresentate nel film; il video, in questo modo, diviene una sintesi efficace e coinvolgente del loro pensiero. Così facendo i ragazzi, (continua)