Home > Informatica > Pepsico Italia sceglie la soluzione Net Mover di TESI per la sostenibilità ambientale nella logistica

Pepsico Italia sceglie la soluzione Net Mover di TESI per la sostenibilità ambientale nella logistica

scritto da: PRNews | segnala un abuso

Pepsico Italia sceglie la soluzione Net Mover di TESI per la sostenibilità ambientale nella logistica


Gruppo TESI e Pepsico Italia hanno presentato, nell’ambito del recente convegno Be Green - La Logistica che salva l’ambiente - organizzato da Assologistica Cultura e Formazione - il progetto "TMS Tracking Web", volto a migliorare la gestione ed il controllo delle spedizioni di Pepsico MU Italia, con particolare attenzione alla tematica dell'impatto ambientale ed alla riduzione delle emissioni di CO2. Il progetto è stato sviluppato sulla base dell’applicazione Net Mover, il software di TESI dedicato al transportation, con l’obiettivo di creare un database per evidenziare le aree critiche legate al trasporto dei prodotti finiti e poter quindi elaborare un piano di miglioramento dell’impronta ecologica. "TMS Tracking Web" si inserisce nell’ampia strategia green-based della multinazionale statunitense, volta alla riduzione dell’impatto ambientale in tutti i processi aziendali e alla conseguente diminuzione dei consumi di acqua, elettricità, gas e materiali per il packaging; la filiale italiana si propone quale esempio europeo, essendo il primo Paese ad aver implementato un monitoraggio informatico delle emissioni di CO2 generate dal trasporto dei propri prodotti (Pepsi, Gatorade, Lipton e Tropicana) dai magazzini ai clienti.

Il modulo Net Mover per l’ambiente

In stretta collaborazione con la supply chain di Pepsico Italia, il Gruppo TESI ha sviluppato un nuovo modulo di Net Mover, completamente dedicato all’analisi dell’impatto ambientale. Attraverso una classificazione anagrafica dei mezzi, l’applicazione consente di tracciare le emissioni di CO2 di ogni singola spedizione, perseguendo inoltre gli obiettivi prefissati dall’azienda, che includevano la gestione ed il controllo puntuale delle spedizioni, mirato a ricevere tempestivamente le informazioni di esito consegna dai trasportatori, nonché la determinazione delle performance di ogni singolo vettore e del livello di servizio al cliente rispetto all’ordine originario sulla base di KPI (Key Performance Indicators).

“La supply chain è affidata a trasportatori esterni, che si sono dimostrati molto sensibili nei confronti della riduzione dei consumi – ha sottolineato Antonio Zanetti, Supply Chain Manager di Pepsico Italia - tanto che abbiamo potuto scegliere di escludere dalle consegne i mezzi più inquinanti. Riducendo del 50% quelli di categoria Euro 3 a favore di quelli Euro 4 e 5, le prime stime indicano che tale scelta consentirà una riduzione dell’impatto ambientale del 3% rispetto al 2010 e in futuro questa percentuale sarà destinata a migliorare”.

  

Gruppo TESI opera sul mercato dal 1995 come produttore di soluzioni software per la Supply Chain, il Transportation ed il Retail. Grazie alla sua capacità progettuale è in grado di soddisfare le esigenze delle imprese attraverso un modello di business collaborativo, finalizzato al miglioramento dei processi e delle performance. Net Mover in particolare è la soluzione della suite Tesi Business Control Tower che consente di controllare e gestire tutte le fasi ed i costi del trasporto primario e secondario in modo strutturato, anche per spedizioni multi-tratta (gomma, nave, aereo, ferrovia) e/o multi-fornitore (outsourcer, spedizionieri, corrieri e padroncini).

 

Pepsico è il secondo gruppo al mondo nel Food & Beverage con business di 19 marchi commercializzati che comprendono tra gli altri Pepsi, 7UP, Lipton, Lay’s, Tropicana, Quacker, Gatorade.  Presente in Italia dal 1962 grazie ad accordi di franchising e dal 1995 con una propria struttura operativa, la società ha la propria sede a Milano e un sito produttivo a Scorzè (VE). PepsiCo Europa ha adottato dal 2006 un programma di riduzione dell’impatto ambientale di tutti i siti produttivi europei con obiettivi ben precisi da raggiungere in un arco temporale di 10 anni (2006-2015).


Fonte notizia: http://www.gruppotesi.it


Gruppo Tesi | Net Mover | Pepsico Italia | Antonio Zanetti | Supply Chain |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Tesi stampa


Tesi rossa


Sergio bava Non credo negli incidenti. Ci sono solo incontri nella storia. Non ci sono incidenti.


Premio Tesi di laurea 2021: si avvicina la scadenza del 31 ottobre


Il bando 2020 per premiare le tesi su salute, sicurezza e sostenibilità


Rilegatura tesi Torino


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La natura dal campo alla tavola - Storia delle eccellenze italiane: ci sono funghi e funghi

La natura dal campo alla tavola - Storia delle eccellenze italiane: ci sono funghi e funghi
Si parla di funghi nel terzo appuntamento degli incontri “La natura dal campo alla tavola. Storia delle eccellenze italiane”, l’evento trasmesso in diretta dagli studi di 7Gold a Rimini con alcuni protagonisti del settore, dalla produzione al retail, dalla ricerca alla comunicazione. Le tipologie di funghi freschi più consumate in Italia sono porcini e prataioli (detti anche Champignon) seguiti da finferli, pioppini, pleurotus e shitake.  Almeno l’80% dei funghi spontanei  venduti in Italia proviene dall’estero, in particolare dai Paesi dell'Europa orientale, mentre i funghi coltivati sono prevalentemente italiani anche se i principali produt (continua)

Games Time archivia il 2020 con 40 punti vendita in franchising

Games Time archivia il 2020 con 40 punti vendita in franchising
Ha traguardato l’ottavo anno di attività con 40 punti vendita attivi in Italia in quasi tutte le regioni italiane, dalla Lombardia alla Sicilia, dal Lazio al Piemonte. La catena di punti vendita in franchising nel settore del gaming Games Time - che ha fatto il suo debutto sul mercato nel giugno del 2012 con le prime aperture nel Lazio e  in Sicilia - ha ottenuto nel 2020 riscontri positivi dal mercato ed oltre modo inaspettati, considerando la difficile congiuntura economica. “Abbiamo 8 nuove aperture programmate nei prossimi mesi - dichiara Fedele Da (continua)

Conad e TESISQUARE® si aggiudicano il Premio “Il Logistico dell’Anno 2020”

Conad e TESISQUARE® si aggiudicano il Premio “Il Logistico dell’Anno 2020”
Premiata la logistica collaborativa e sostenibile del progetto “Conad Logistics” per una gestione strategica del trasporto e della razionalizzazione dei flussi primari. Conad e TESISQUARE® - partner tecnologico specializzato nella progettazione e implementazione di ecosistemi digitali collaborativi, ricevono il Premio “Il Logistico dell’Anno 2020” per la sezione “Innovazione in ambito tecnologico e logistica 4.0” con il progetto Conad Logistics realizzato per una gestione strategica del trasporto e della razionalizzazione dei flussi primari. La cerimonia di a (continua)

Blockchain Document & Content Management, il nuovo modulo per la Brand Value Platform

Blockchain Document & Content Management,  il nuovo modulo per la Brand Value Platform
Un nuovo step di sviluppo per la piattaforma enterprise di 3rand Up Solutions 3rand Up Solutions annuncia l’inserimento di un nuovo modulo che rende disponibile alla Brand Value Platform un insieme di servizi di Document & Content Management basati sulla Blockchain Ethereum.I temi, che adesso possono trovare una soluzione semplice, su misura e scalabile, hanno titoli ben conosciuti dagli addetti ai lavori. Citandone alcuni parliamo di: gestione documentale digital (continua)

GEL Proximity e TESISQUARE® insieme al servizio della logistica di ultimo miglio

GEL Proximity e TESISQUARE® insieme al servizio della logistica di ultimo miglio
La startup italiana sceglie TESISQUARE® a supporto della logistica di prossimità. La partnership mira all’integrazione di competenze tecnologiche e innovazione imprenditoriale per una logistica che pone al centro della propria strategia cliente e modello sostenibile. TESISQUARE® - partner tecnologico specializzato nella progettazione e implementazione di ecosistemi digitali collaborativi - e la startup italiana GEL Proximity uniscono competenze tecnologiche e idee innovative per la prima piattaforma omnicanale dedicata alla logistica di prossimità e ai servizi di last mile in Italia. Grazie alle migliaia di punti di prossimità integrati nella piattaforma, (continua)