Home > Musica > NATS Nena And The Superyeahs: esce la rivisitazione di Happy Children di P. Lion

NATS Nena And The Superyeahs: esce la rivisitazione di Happy Children di P. Lion

articolo pubblicato da: laltoparlante3 | segnala un abuso

 NATS Nena And The Superyeahs: esce la rivisitazione di Happy Children di P. Lion

 

Con la produzione di Roberto Vernetti (per Emmeciesse Music Publishing) ecco  una nuova versione del brano che nel 1983 scalò le classifiche di gradimento europee. La nuova versione di  Happy Children, già scelta come sigla del Festival Anni '80 di Caorle, guida l'uscita del nuovo EP omonimo ed anticipa il prossimo album della band  bergamasca

 

GUARDA QUI IL VIDEO http://youtu.be/nv2iA-WM6hw

"Happy Children" EP su Itunes: http://itunes.apple.com/it/album/id533084007?affId=1108120

 

Bergamaschi di origine, i Nena and the Superyeahs non sono certo una band facile da definire: elettronica, electro-pop, pop, electro-rock, dance-rock... tutte queste categorie andrebbero bene, ma nessuna da sola basta per rendere appieno il loro sound unico. Semplicemente, bisogna ascoltarli. Da quando si sono formati nel 2006 i NATS hanno fatto molta strada: lo testimoniano le vittorie nei più importanti concorsi (Operazione Soundwave 2008 su MTV, Heineken Jammin' Contest 2008, Ypsigrock

Contest 08, Emergenti 2007, Sconcerti 2007 e Nuovi Suoni Live 2007), i numerosi festival italiani ed internazionali a cui hanno partecipato (Coca-Cola Live @ MTV, Give It a Name, Heineken Jammin' Festival, Cube Festival, Ypsigrock Indie Festival) oltre alle importanti aperture fatte dalla band per artisti del calibro di The Cure, John Legend, Afterhours, Morgan, Planet Funk, Marlene Kuntz, Silverstein, Story of the Year, Vanilla Sky, Bluvertigo, Bedouin Soundclash, Art Brut e molti altri.

Nel corso del 2009 i NATS hanno pubblicato 3 singoli per conto di Sugar Music e hanno intrapreso un tour italiano (oltre 40 concerti in tutto il Paese), a cui si sono aggiunte nel gennaio 2010 le date del primo tour Europeo della band che ha toccato anche Francia e Gran Bretagna.

Nonostante il successo e gli impegni i NATS non si sono fermati, e le nuove esperienze hanno portato la band a sviluppare, dalla primavera successiva, un progetto parallelo dedicato alla musica elettronica: i ChocoDiskoManiac, subito vincitori di diversi contest a livello internazionale (fra cui vanno citati "Scratch My Back", curato da Peter Gabriel, e "Quiet", dell'etichetta Svedese Playground). Un' altra estate ricca di concerti in Italia ha accompagnato la band alla fase di lavoro in studio in vista dell'uscita del loro primo album, “Electric Lane”, su Etichetta/Editore Metatron, Distribuzione Venus. L’album è disponibile in tutti i

negozi di musica dal 1° Settembre 2011 ed è arrivato dopo la promozione di due singoli: “A Little of You” (singolo+video, uscito 1° Marzo 2011), “Relax” (uscito nel Giugno 2011). Ad Ottobre 2011 è stato presentato il terzo singolo (+video) estratto da “Electric Lane” ed intitolato “Punk Mission”. Durante l’estate 2011, “Electric Lane”, ha iniziato a riscuotere consensi anche all’estero (Breakthrough Artist su Grooveshark, selezionati da Indaba Music, rotazione radiofonica, inserimento in compilation e parte di produzioni TV negli USA) che hanno portato la band ad essere pubblicata nel Autunno 2011, in Scandinavia, dall’etichetta Svedese Electric Fantastic Sound). Dalla fine di Ottobre 2011, la band è di nuovo in tour in tutta Italia con due spettacoli: elettrico ed il nuovissimo acustico.

Discografia:


“It's Yeah Time” - 2008 – Ep Autoprodotto

“Nella Tua Mente” - 2009 – Singolo + Video – Sugar Music

“Jungle Drum” - 2009 – Singolo + Video – Sugar Music. Il Video di “Jungle Drum” è stato premiato come

uno dei migliori 10 flash mob mondiali realizzati nel 2010

“Alice Sotto Terra” - 2010 – Singolo – Sugar Music

“A Little Of You” – 2011 – Singolo + Video – Metatron.

“Electric Lane” - 2011 – Album – Metatron. Disco in ascolto su Rolling Stone Magazine

“Relax” – 2011 – Singolo - Metatron

“Punk Mission” – 2011 – Singolo + Video – Metatron. Singolo selezionato per MTV New Generation


 

www.nats.it

 

LE PRIME DATE DEL TOUR


* 13 Giugno 2012 - Bergamo, Happening delle Cooperative (serata evento peril 200-esimo concerto, ospiti Fratelli Calafuria, P.Lion e altri)

 * 28 Giugno 2012 - Parabiago (MI), Rugby Sound Festival (opening Planet Funk)

 * 03 Luglio 2012 - Seriate (BG), Festa Democratica provinciale

 * 06 Luglio 2012 - Leffe (BG), Leffestate - Il Sapore del divertimento 

 * 12 Luglio 2012 - Fara Gera d'Adda, Fara Rock (opening Dub Sync)

 * 20 Luglio 2012 - Caorle (VE), 80 Voglia Summer Festival

 * 21 Luglio 2012 - Sesto San Giovanni (MI), Carroponte (opening Planet Funk)

 * 22 Luglio 2012 - Caorle (VE), 80 Voglia Summer Festival

 * 26 Luglio 2012 - Roma, Contestaccio

 * 28 Luglio 2012 - Marina di Gioiosa Jonica (RC), Blue Dahlia Beach

 * 29 Luglio 2012 - Messina, Radio Messina International

 * 27 Agosto 2012 - Trescore Balneario (BG), Festa Birra e Musica (opening Planet Funk)


 

Booking: Booking Superyeahs Luca – booking.superyeahs@gmail.com

PROMORADIO ||| L’AltopArlAnte (Fabio Gallo  - 348.3650978 – radio@laltoparlante.it)



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Nena And The Superyeahs: Tratto da ZUGZWANG ecco il singolo WE ARE NOT A NATION


GUSTA IL “SABOR Y EL CALOR DE CUBA” E RICEVI SIM E RICARICHE 1MOBILE OMAGGIO


Sung Ho Choi, ultrarunner: C'è tempo per lo sport e anche tempo per divertirsi!


P.Charlotte Stein Infantellina presenta Francesco Visalli "Realtà alternativa" mostra personale 24.06 - 09-07-2011


HP Leads Industry to New School of Cyber Defense


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Serena “Colpevole” è il singolo di conferma della giovane youtuber vicentina

Serena “Colpevole” è il singolo di conferma della giovane youtuber vicentina
 “Un invito ad essere se stessi senza mai accettare nessun compromesso evitando di indossare delle maschere per la paura di non essere come gli altri ci vorrebbero”. Dopo il primo singolo intitolato “come il Titanic”, la giovane youtuber vicentina pubblica il suo secondo inedito “Colpevole”.  Ci racconta la giovane cantante: «Colpevole &egr (continua)

Pia Tuccitto “E…” l'autrice del brano di Vasco Rossi incide la versione originale di una delle più belle canzoni d’amore di sempre

Pia Tuccitto  “E…”  l'autrice del brano di Vasco Rossi incide la versione originale di una delle più belle canzoni d’amore di sempre
Era il 2004 quando Vasco Rossi, inserendola nell’album Buoni o cattivi l’ha fatta entrare nell’olimpo delle canzoni più belle della musica italiana, e la definì “...una carezza”. Ora però è la sua autrice Pia Tuccitto ad incidere la sua versione. Il brano è contenuto in “Romantica io”, il disco in uscita il prossimo 31 (continua)

I problemi di Gibbo #Buonumore: dopo “come tu mi vuoi”, arriva il secondo singolo del duo reggiano che anticipa l’album in uscita a fine gennaio 2020

  L’incontro tra sintetizzatori e chitarre acustiche segna l’avvento di un nuovo percorso sonoro volto alla sperimentazione di nuovi territori musicali.    «È difficile a volte girare completamente pagina, e nonostante le cose non siano andate come avremmo voluto, nonostante tutte le cose che ancora rimangono sospese, alla fine quello che conta veramente (continua)

Roby Cantafio “Wally” è il brano che omaggia lo speciale rapporto che può instaurarsi fra esseri umani e animali

Roby Cantafio “Wally” è il brano che omaggia lo speciale rapporto che può instaurarsi fra esseri umani e animali
Partendo dal racconto di una storia personale, il rocker svela un lato intimo della propria sfera privata ed artistica e invita all’adozione degli animali che più ne hanno bisogno scagliandosi contro l’abbandono. Il brano “Wally” nasce a seguito della scomparsa dell’amatissimo boxer dell’artista, Roby Cantafio.  La canzone narra del rapport (continua)

Berlino84 “Sotto la pioggia” è il singolo indie-pop del cantautore avellinese nato a basilea

Berlino84 “Sotto la pioggia” è il singolo indie-pop del cantautore avellinese nato a basilea
  Nel brano si colgono influenze indie/pop del momento, sfumature del passato condensate in suoni acustici e synth analogici ad effetto retrò.  «HO SUONATO IN UN CESSO, SU DI UN PALCO, NEI LOCALI, AL CENTRO COMMERCIALE, IN STAZIONE, IN AEREOPORTO, ALLA CENA AZIENDALE, NELLE RADIO LOCALI, IN MACCHINA E IN QUALSIASI ALTRO POSTO DOVE HO TROVATO UN PIANOFORTE O UNA CHITARRA. (continua)