Home > Moda e fashion > Ulturale Cravatte sbarca in Corea del Sud. Siglato accordo con la catena del lusso coreana “Hanwha Galleria”.

Ulturale Cravatte sbarca in Corea del Sud. Siglato accordo con la catena del lusso coreana “Hanwha Galleria”.

scritto da: Public-relations | segnala un abuso

Ulturale Cravatte sbarca in Corea del Sud. Siglato accordo con la catena del lusso coreana “Hanwha Galleria”.


La Ulcea, titolare del marchio Ulturale Cravatte, eccellenza del Made in Napoli nel mondo, ha siglato un importante accordo commerciale con il Gruppo Hanwha, colosso coreano operante nel settore del lusso e titolare della catena “Hanwha Galleria”.

 

In virtù di questo accordo, le cravatte Ulturale saranno in vendita a Seoul, capitale della Corea del Sud e centro politico, culturale, sociale ed economico più importante dello stato, presso il negozio “G.street 494 Homme” sito in Galleria Luxury Hall 4F .

“Il raggiungimento di questa intesa con importanti operatori coreani - dichiara il Presidente e Responsabile Commerciale Giancarlo Auriemmaè la dimostrazione che il Made in Italy è sempre molto apprezzato ovunque nel mondo. La scelta di questo partner commerciale non è casuale: i mercati orientali, soprattutto nel settore del lusso, rappresentano uno sbocco importante e da non trascurare. Abbiamo avviato un percorso di internazionalizzazione del nostro marchio attraverso il quale contiamo, da qui a qualche mese, di essere presenti nei punti vendita più glamour del mondo”.

Una cravatta Ulturale

Inoltre, sempre in Corea del Sud, il brand Ulturale è presente anche all’Esposizione Internazionale di Yeosu, in programma dal 12 maggio al 12 agosto 2012.

 

In occasione di questo importantissimo evento istituzionale, la Ulturale Cravatte, su commissione del Ministero degli Affari Esteri, attraverso il Commissario Generale Amb. Claudio Moreno, ha creato delle cravatte ad hoc con il logo ufficiale dell’esposizione tessuto al sottonodo, che saranno consegnate come cadeau della Farnesina alle autorità internazionali che si recheranno a visitare il padiglione Italia.

 

* Il logo riportato sulle Cravatte Ulturale, cui è affidata la sintesi concettuale e visiva del padiglione Italia, prende spunto da un simbolo, la rosa dei venti, che richiama la tradizione marinara, uno dei tratti identitari del nostro Paese. Il segno, una stella a sedici punte sovrapposte indicanti la direzione dei venti del Mediterraneo, associati ai punti cardinali, richiama il tema dell’Expo di Yeosu 2012 che si propone di tracciare una rotta verso le politiche future legate agli oceani e alla salvaguardia delle coste. Gli elementi cromatici proposti richiamano i colori di bandiera ai quali si aggiungono due tonalità di azzurro che ricordano le sfumature del mare. I caratteri distintivi del marchio/logo rimandano ai concetti di tradizione, continuità, equilibrio, relazione, sottolineando l’intento dell’uomo di comprendere la natura, senza condizionarla. Il tratteggio corto in marrone chiaro che caratterizza a livello plastico il segno, cita le tecniche di valorizzazione grafica delle incisioni antiche, al fine di attribuire al marchio un carattere classico e istituzionale.

 

Oltre che con la Farnesina, la Ulcea può vantare consolidate partnership con l’Accademia Aeronautica, il ConiServizi, l’Interpol, la Bnl oltre che con i più prestigiosi Circoli d’Italia.


Fonte notizia: http://www.ulturalecravatte.it


Ulturale | Cravatte | Corea | Seoul | Hanwha |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Ulturale presenta le nuove produzioni e strizza l’occhio al gentil sesso, mentre le sue cravatte arrivano anche a Dubai


TuttoFood 2017 Corea ecco le eccellenze culinarie che piacciono agli italiani


Cravatte seta e cravatte lana: l’eleganza italiana di un accessorio senza tempo


Dal 9 al 14 novembre Istituto Culturale Coreano in collaborazione con Asiatica Film Festival A ROMA LA KOREA WEEK DEDICATA AL CINEMA COREANO


Massimo Paracchini e Francesco Leale alla Galleria Nelson Cornici


Il filo spinato della Zona Demilitarizzata tra Corea del Sud e del Nord rinasce con la “Croce della Pace” in una mostra a Roma in occasione del G20


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Rosario Caputo (Federconfidi): “Riorganizzazione ed Evoluzione dei Confidi per una nuova cultura del Credito alle Pmi”

Rosario Caputo (Federconfidi): “Riorganizzazione ed Evoluzione dei Confidi  per una nuova cultura del Credito alle Pmi”
  Sono stati due giorni di grande riflessione per il mondo del credito quelli trascorsi a Matera, il 3 e 4 luglio 2019, in occasione dei lavori della Consulta dei Presidenti di Federconfidi – Confindustria, che ha coinvolto autorevoli esponenti del mondo dell’imprenditoria, della finanza e delle istituzioni del nostro Paese, che si sono confrontati sul delicato tema dell’ac (continua)

GA.FI. Bilancio OK e ampliamento del portafoglio attività

GA.FI. Bilancio OK e ampliamento del portafoglio attività
Si è svolta, per i previsti adempimenti annuali, l’Assemblea Generale Ordinaria dei Soci di Garanzia Fidi Scpa, il Confidi presieduto da Rosario Caputo ed iscritto nell’elenco degli Intermediari Finanziari Vigilati da Banca d’Italia ai sensi dell’art. 106 del nuovo Testo Unico Bancario. Nel corso dell’Assemblea, che si è svolta alla presenza di numerose (continua)

Napoli, tutto pronto per la IV edizione del Trofeo Pulcinella. Cento pizzaioli, italiani e stranieri, si sfideranno alla Mostra d’Oltremare il 24 e 25 settembre.

Napoli, tutto pronto per la IV edizione del Trofeo Pulcinella. Cento pizzaioli, italiani e stranieri, si sfideranno alla Mostra d’Oltremare il 24 e 25 settembre.
Partito il conto alla rovescia per il Trofeo Pulcinella, l’attesissima competizione, organizzata dall’Associazione Mani d’Oro, presieduta dal Maestro Pizzaiolo Attilio Albachiara, che, tra il 24 e 25 settembre, per il quarto anno consecutivo, presso la Mostra d’Oltremare di Napoli, vedrà cento pizzaioli, provenienti da diverse parti del mondo, contendersi lo scettro (continua)

Agugiaro&Figna Molini al Bufala Fest con Mora, il gusto integrale del molino più antico d’Italia. Lungomare di Napoli dal 7 al 15 luglio.

Agugiaro&Figna Molini al Bufala Fest con Mora, il gusto integrale del molino più antico d’Italia. Lungomare di Napoli dal 7 al 15 luglio.
Si chiama 'Mora' ed è una farina integrale ottenuta attraverso una particolare macinazione che salvaguarda il germe vitale e le frazioni esterne più nobili del chicco di grano, preservandone tutta l’autenticità delle caratteristiche. Il gusto integrale firmato Agugiaro&Figna Molini incontrerà la tradizione napoletana in occasione di Bufala Fest 2018, l'evento (continua)

“Bufala Fest 2018” è dedicata al #Territorio. Dal 7 al 15 luglio l’evento che promuove e valorizza la filiera bufalina. Chef, Pasticcieri e Pizzaioli in gara con il contest: “I Sapori della Filiera”

“Bufala Fest 2018” è dedicata al #Territorio.  Dal 7 al 15 luglio l’evento che promuove e valorizza la filiera bufalina. Chef, Pasticcieri e Pizzaioli in gara con il contest: “I Sapori della Filiera”
Non solo mozzarella: la bufala diventa gourmet e si trasforma in menù degustazione ideati e cucinati da chef stellati, per incontrare il gusto e la creatività a tavola. Ricette ambiziose, dove carne e altre declinazioni del bufalo si mescolano all’eterogeneità di ingredienti campani a chilometro zero. Le tecniche di cottura di una delle carni più nutrienti esisten (continua)