Home > Primo Piano > UNA SOLUZIONE AL PROBLEMA DROGA .INIZIA IL CORSO GRATUITO ON-LINE

UNA SOLUZIONE AL PROBLEMA DROGA .INIZIA IL CORSO GRATUITO ON-LINE

scritto da: Chiesa di Scientology di Padova | segnala un abuso


 

Scopri:

  • Come gli effetti accumulati nel prendere droga possono danneggiare una persona anche molto tempo dopo che ha smesso di prenderla.

  • Gli effetti dannosi che le droghe hanno sia sulla mente che sull’individuo stesso.

  • Strumenti efficaci da usare per aiutare qualcuno ad uscire con sicurezza dalla tossicodipendenza.

 

Descrizione del Corso Soluzione al Problema Droga

Non è un’esagerazione affermare che la droga è diventata ormai il problema sociale che più ci tormenta. Questa piaga colpisce ogni sfera della vita. Criminalità e violenza sono le sue conseguenze più ovvie, per non parlare dell’amoralità, dei fallimenti nel campo dell’istruzione e delle vite rovinate, conseguenze altrettanto gravi e diffuse.Il problema non è circoscritto alle cosiddette droghe di strada. Gli effetti dei farmaci prescritti da medici e psichiatri – analgesici, tranquillanti e “antidepressivi” – sono altrettanto disastrosi.L. Ron Hubbard ha affrontato questo problema non tanto per risolvere i disagi fisici delle persone, quanto per continuare la sua ricerca indirizzata a rendere libero l’uomo come essere spirituale e per abbattere, lungo il percorso, qualsiasi barriera vi si frapponesse. Le droghe rappresentavano questo genere di barriera. E con le corrette informazioni si può creare una cultura libera dalla droga. “Diversi membri della mia famiglia sono diventati tossicodipendenti. Io stesso sono stato dipendente dalla caffeina e dallo zucchero, in alcuni periodi della mia vita. I farmaci hanno compromesso la mia capacità di lavoro, concentrazione e apprendimento.
Il corso on-line Risposte alla Droga mi ha aiutato a capire perché i miei amici e familiari, a volte, avessero quel modo di fare, e a imparare come i farmaci avessero influenzato il mio comportamento.
Studiando Risposte alla Droga, ho imparato ad evitare le droghe, così come le dolorose conseguenze a cui portano. Ho scoperto che sono più felice, più produttivo, che ho più capacità di concentrazione, e amo di più la vita. È una sensazione fantastica!” - S.R.e ancora

“Studiando e applicando il corso Risposte alla Droga on-line, ho avuto due grandi opportunità.
Primo: conoscere e scoprire come gestire i problemi e aiutare le persone in merito alla droga.
Secondo: la possibilità di parlare con la gente di questo problema.
Non è difficile credere che un sacco di persone non siano informate sulle droghe ed i loro effetti collaterali. Ho parlato con alcuni amici. Hanno detto che non hanno mai provato qualcosa come l’LSD o eroina. Ma sanno, e lo so anch’io, che quest’anno il mercato della cocaina è in aumento. Il target principale sono i giovani tra i 13 e i17 anni! Loro possono trovare queste sostanze vicino alla scuola o alle discoteche, al parco o per strada, vicino ad un bar.

Ho parlato con tutti di tutti i tipi di droghe. Non solo quelle illegali, ma anche quelle legali: sostanze artificiali e antidolorifici. E ho parlato con loro di quanto sia importante pulire il corpo e mantenerlo pulito.

Grazie a L. Ron Hubbard e ai Ministri Volontari possiamo utilizzare strumenti davvero efficaci contro la droga e aiutare le persone.” - N.C.

Visita il sito ed iscriviti subito: http://it.volunteerministers.org/training/drugs/overview.html – start

L Ron Hubbard | Droga | antidepressivi | tranquillanti | Ministri Volontari |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

L’INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DELLO SFIORIRE - Una mostra fotografica celebra la “leggera” bellezza delle donne adulte


VALERIA CAUCINO “THE BEATING OF LIFE” È IL SECONDO SINGOLO ESTRATTO DALL’ALBUM "AT THE BREAK OF DAWN"


CHALLENGE GIORDANA DOPO LA SECONDA TAPPA, CONFERME E NOVITÀ PRIMA DELLA MARCIALONGA


Serata Donne al centro


La denuncia come strumento di tutela


Gabriele Maquignaz lancia il progetto Arte per la vita


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

SI PUO’ FARE QUALCOSA A RIGUARDO….

 La Chiesa di Scientology ed i suoi parrocchiani sono impegnati in attività di miglioramento sociale e forniscono aiuto tramite una vasta gamma di attività, in ogni parte della società.   Gli scientologist che mettono la loro esperienza al servizio della comunità sono davvero volontari che offrono ben più della loro disponibilità e determinazio (continua)

"PRENDIAMOCI CURA DEI NOSTRI RAGAZZI PRIMA DEGLI SPACCIATORI"

 Si è tenuto a Padova, a villa Francesconi Lanza, nuova sede di Scientology, il primo incontro operativo di associazioni operanti nel settore della prevenzione e del recupero dalle dipendenze. L'incontro, ha visto tra gli animatori l'assessore del comune di Padova Marina Buffoni, il conduttore televisivo Massimo Martire, il presidente della Federazione "Insieme volontariamente co (continua)

Un consiglio riguardo ai Bambini

   Alla maggior parte dei genitori non viene insegnato come crescere un figlio   sano e felice. Molti di loro, infatti, benché mossi dalle migliori intenzioni,   commettono degli errori nel corso dell’intero processo educativo. Di   conseguenza, è sin troppo comune trovare situazioni familiari infelici, dove la   tensione f (continua)

CHE COSA SONO LE DROGHE E COS’E’ IL PROGRAMMA DI PURIFICAZIONE DI L. RON HUBBARD?

  Svuluppato da L. Ron Hubbard, il Programma di Purificazione è un regime esatto che libera un individuo dai devastanti effetti mentali e spirituali di droghe e sostanze tossiche del passato. E’ l’unico programma del suo genere e offre il dono inestimabile di restituire la vita.     Viviamo in un mondo infestato da droghe e prodotti chimici. Le droghe da strad (continua)

“FC Condor” Campioni delle 6° Edizione della coppa Dico No alla Droga 2014

                      Si è appena concluso lo scorso week end a Pontevigodarzere, presso i campi del Calcio Patavium, la 6° Edizione della Coppa Dico No alla Droga di Calcio a 5. L'esordio sportivo ha visto prima del calcio di inizio, la presenza del consigliere con delega alla cultura (continua)