Home > Altro > Premio di mille euro alla Silca

Premio di mille euro alla Silca

scritto da: QuickPR | segnala un abuso


Paga più pesante per il mese di ottobre grazie all’accordo valido anche per il 2013. Boccata d’ossigeno per i 400 dipendenti dell’azienda leader nella produzione delle chiavi.

Premio sindacale anticrisi anche per gli oltre 400 lavoratori della Silca, azienda controllata dalla multinazionale svizzera Kaba, azienda leader nella produzione di chiavi nella zona industriale di San Giacomo di Veglia.

Al raggiungimento degli obiettivi, in un momento come questo di difficoltà globale produttiva e occupazionale, i dipendenti dell’azienda hanno ricevuto circa 1000 euro aggiuntivi alla normale retribuzione del mese di ottobre, a conferma concreta dell’accordo sindacale di produttività concordato tra l’impresa, le RSU e la Fiom Cgil. Un accordo che sarà valido fino a tutto il 2013 e quindi con una ulteriore possibilità di applicazione.

La conferma della ratifica di quanto in accordo è stata accolta positivamente nelle assemblee dei lavoratori.«Una boccata di ossigeno – sottolinea Manuela Marcon, segretaria provinciale della Fiom che ha condotto a suo tempo le trattativeper gli stessi operai e impiegati che soffrono le pesanti difficoltà del momento, dettate dall’abbassamento del reddito disponibile, dovuto sia alla esorbitante pressione fiscale che al mancato aggiornamento dei salari, quando non alla perdita di reddito di famigliari colpiti dalla crisi e dalle chiusure di diverse realtà del territorio».

La multinazionale Kaba a cui fa riferimento la Silca, storica azienda vittoriese, è una delle imprese leader nel settore delle chiavi e duplicatrici a livello mondiale.«La Silca, pur risentendo della fase di difficoltà generalecontinua Marconche ha comportato per lo stabilimento vittoriese una certa riduzione con uscite volontarie regolate e incentivate anche con il recente accordo sindacale, ha potuto consolidare al contempo la sua presenza sul mercato, affrontando con una relativa tranquillità le ripetute turbolenze e mantenendo, almeno per ora, volumi adeguati alla propria dimensione e relative positive prospettive industriali e occupazionali».

Quindi anche per questa azienda, come altre che in questi tempi stanno dimostrando di saper adeguarsi alle esigenze del mercato globale, arrivando segnali positivi, poiché il tunnel verso l’uscita della crisi sembra meno lungo.

Fonte

Fulvio Fioretti, Il Gazzettino, 28 ottobre 2012

Premio di mille euro alla Silca | il Gazzettino 28 ottobre |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Grande affluenza di visitatori allo stand Silca per l'edizione 2012 di Security ad Essen.


Silca presenta UC199,l'ultima duplicatrice elettronica progettata dal noto marchio mondiale per la duplicazione chiavi


Silca partecipa allEdizione 2012 di Sicurezza ad Essen in Germania. Sorprendenti le novità  di prodotto presentate


Silca ProTech, cambia idea, migliora il concetto chiave della tua azienda


Per migliorare l’efficienza energetica della propria abitazione in Italia si spendono circa 1800 euro


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Scuola Galileiana, seminario Il grande secolo italiano

Mercoledì 21 novembre a Padova si terrà il primo incontro del ciclo di seminari "Il 'grande secolo italiano': la cultura italiana tra Cinque e Seicento", organizzato dalla Scuola Galieleina di Studi Superiori assieme all’Associazione Alumni. La conferenza si terra presso l’Aula Magna del Collegio Morgagni, in Via S. Massimo 33 a Padova alle ore 16.30. "Macc (continua)

Hotel Monzoni riapre per la stagione invernale, fra tradizione e innovazione

Al via dal primo dicembre la stagione invernale del Monzoni, storico ed elegante hotel di Moena situato al Passo San Pellegrino. Tante le novità, a partire da un sito web innovativo e dinamico, che integra l’uso di social network come Facebook, Twitter e Foursquare, per rimanere sempre in contatto con gli ospiti. Si potranno dunque seguire le attività dell’Hotel Monzoni (continua)

Ridefinizione della struttura organizzativa ai vertici del Gruppo Gascom spa

PADOVA, 24 ottobre 2012 - Turnover qualitativo in Gascom, con sette spostamenti direzionali strategici per le rispettive aree di business. Un’operazione di cambio di guardia ai vertici aziendali del gruppo Gascom che si inserisce all’interno di un processo voluto dall’azienda al fine di innalzare qualitativamente tutto il servizio Gascom. Andrea Parisotto, 47enne vicentino, stori (continua)

La Farmacia Ciato sbarca sui Social Network

Una farmacia sui social? Una scommessa su cui la Farmacia Ciato di Padova ha deciso di puntare. Una scelta coraggiosa ma dettata dalla consapevolezza che i social network sono il presente e non solo il futuro, e dalla volontà di offrire uno spazio di discussione e incontro per i propri clienti.Spesso ci troviamo ad andare in farmacia solo quando ne abbiamo effettivo bisogno, mentre Facebook (continua)

Domenica 21 ottobre a Treviso Marcia per Advar

Aumenta sempre più la partecipazione per l’ormai tradizionale Marcia di Advar, l’iniziativa che da ben 11 anni sostiene Advar ed accompagna la crescita dell’ l’Hospice Casa dei Gelsi, oggi in fase di ampliamento per far fronte alle crescenti richieste di assistenza del territorio trevigiano. Per l’edizione 2012, sono attese circa 3000 persone, delle quali molt (continua)