Home > Lavoro e Formazione > Perché la vita è viaggiare!

Perché la vita è viaggiare!

scritto da: Evolutiontravel | segnala un abuso

Perché la vita è viaggiare!


Arrivai per avere informazioni in una calda mattinata di settembre. Il primo volto di Evolution Travel è stato Francesco, il quale mi fece un’ottima presentazione del nuovo mondo in cui sarei poi effettivamente entrato.

E’ doverosa però una premessa:giunto la domenica a Montegrotto Terme, sede del Network, in anticipo di un giorno sull’appuntamento, passeggiando con moglie e figlia nel centro di Abano Terme, ci imbattemmo in una  folla, proprio così una folla, di persone con il sorriso sulle labbra e sul volto, e, credo, anche … nel cuore.

Senza sapere chi fossero, fummo colpiti molto positivamente. Non ci volle molto a capire che erano lì per partecipare ad una convention o ad un congresso:stazionavano infatti fuori dal Palazzo dei congressi, tutti con rigoroso badge rosso al collo. Sorridemmo anche noi, felici di incontrare persone felici. All’appuntamento con Francesco mi ero già dimenticato e rimasi stupito quando mi fu detto che il giorno prima si era svolta la convention annuale di Evolution Travel ad Abano Terme. Non ci misi molto a decidere quale sarebbe stata la mia prossima attività. Terminato il corso di formazione, articolato in due sessioni, peraltro molto impegnative per la marea di nozioni forniteci dagli appassionati “professori”, ero semplicemente terrorizzato dall’idea della tecnologia con cui avrei dovuto misurarmi.

Animato da sacro furore me ne tornai a casa con la consapevolezza che stavo muovendo i primi passi in un ambiente dinamico, in continua “Evolution”, tecnologicamente all’avanguardia, peraltro in un settore che le cicliche crisi economiche avrebbero potuto solo scalfire.
Perché la vita è viaggiare! Confortato dalla fattiva e pronta assistenza fornita dalla sede a tutti i consulenti, neofiti e non, attrezzai il mio studio-biblioteca, apponendo sulla porta un cartello destinato all’attenzione della mia famiglia: da un lato la scritta “utilizzabile”, dall’altro
la scritta “non utilizzabile”. La prima scritta ha visto poca luce! I primi giorni furono pazzeschi per il disorientamento che mi assalì:da non dormirci la notte, oppure, in caso di sonno raggiunto,da avere i peggiori incubi! Spesso mi ripetevo: “non puoi comandare la cavalleria, se ti senti inadeguato ad andare a cavallo!”

Mi furono di grande sollievo le chiacchierate con colleghi più esperti: Nicola, Melania, Luigi, Walter; e la presenza costante dei vari uffici “Assistenza” della sede. Da non credere: in certi periodi ogni 5 minuti, che dico, ogni 3 minuti, controllavo la posta elettronica in arrivo sull’iphone appena acquistato, a rate naturalmente, per verificare l’arrivo dei benedetti ticket, il nostro pane quotidiano. Credo che solo nel nostro ambiente il termine abbia valenza estremamente positiva e corroborante. Non parliamo di ticket ai nostri  cari pensionati, che sobbalzano sulla sedia quando odono tale termine. Considerate inoltre che tanto ero animato dalla volontà di diventare un preparato consulente di viaggi che avevo deciso di lasciare in un fiato la precedente attività lavorativa: per dedicarmi anima e corpo alla nuova.

Qualcuno un giorno ha detto: “Siate affamati, siate folli!” Ripeto, periodicamente mi assalivano pensieri cupi: la mia ferrea determinazione me li faceva superare, quando ero al vertice della negatività, chiudevo tutto, resettavo e ripartivo. Mi chiedevo: “Che cosa c’è che non va?” Mi rispondevo: “Niente, è tutto ok! A parte il guadagno, è tutto ok! Ma lavorando così arriverà anche quello!”

Con indosso le mie cuffie da e-coaching ed e-learning a volte mi sono ritrovato a tavola!
Non vi dico la gioia e l’emozione della p
rima vendita! Saranno stati 100 euro di guadagno, ma litri e litri di iniezione di fiducia e morale! Iniziò così, in un dicembre caldo come non mai, la mia strada in Evolution…way! L’espressione che più mi colpì agli inizi fu di Diego:
A chi gli chiedeva che cosa volesse fare con questa  nuova attività rispose:
“Io voglio vendere felicità!”. Quando la preparazione si incontra con una opportunità si crea la fortuna!
Monsignor Della Casa diceva che chi sa carezzare le persone con piccolo capitale ottiene gr
ande guadagno.

Un caro saluto a tutti!

Riccardo Casola


Fonte notizia: http://www.evolutiontravel.net/etnews/2012-01.php#art02


Evolution Travel | Evolution Travel Netrwork | Consulenti di viaggio online | Consulente di viaggi | Viaggi on line |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Intervista di Alessia Mocci ad Emanuele Martinuzzi: vi presentiamo “Notturna gloria”


OGNI GIORNO UN’AVVENTURA CON IUVI, LA BORRACCIA DEL FUTURO


Chi torna da un viaggio non è mai la stessa persona!


L’intervista ad Erno Rossi & William Vittori: Date un’impronta la vostro lavoro


Successo per il ristorante “ETTO” a Napoli


Ecco le finaliste campane a Miss Italia 2019


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Ecommerce nel turismo e come sarà per Evolution Travel

Ecommerce nel turismo e come sarà per Evolution Travel
Il Turismo è uno dei settori più articolati e complessi esistenti: esistono centinaia di migliaia di fornitori in tutto il mondo, in qualsiasi nazione, in qualsiasi lingua, decine e decine di valute, centinaia di tipologie di prodotto e si può definire il settore più liquido al mondo, dopo il petrolio. Ogni giorno milioni di persone si spostano e milioni di transazi (continua)

Brasile: felice contagio

Brasile: felice contagio
Rio è in assoluto la prima meta che ci accoglie arrivando in Brasile: sorridente e grandiosa nella sua architettura, ma anche selvaggia nella natura che la circonda. Appena arrivi ti accorgi della grande civiltà del popolo brasiliano. Incredibilmente, in una metropoli come Rio de Janeiro, la gente non urla e fa la fila ordinata per salire sul bus! Incontri sorrisi che ti ripeto (continua)

Islanda tra natura e cultura

Islanda tra natura e cultura
“Mamma ho prenotato, vado in Islanda!” “In Irlanda? Ma sei già stata a Dublino.” “Mamma, ISlanda non IRlanda, con la esse.” Mia mamma non ha viaggiato molto in gioventù e la geografia non è il suo forte, ma secondo me non è l’unica a chiedersi “Islanda?!?! E dov’è??”…comunque era sicuramente (continua)

Relax e benessere: un modo soft per concludere le ferie estive

Relax e benessere: un modo soft per concludere le ferie estive
Finite le ferie? Avete ripreso a pieno ritmo lavoro e routine quotidiana e la nostalgia dell' estate si fa già sentire? Niente paura, si possono ancora godere fantastici weekend con le nostre proposte relax e benessere!! Tra le tante, suggeriamo le nostre offerte speciali alle Terme di  Viterbo,  con pacchetti che hanno come tema il gusto. In questo periodo ad esempio si può (continua)

Visibilità online? Non è mai abbastanza!

Visibilità online? Non è mai abbastanza!
La visibilità online di qualsiasi professionista, ma lo stesso vale anche per tutte le aziende e per le attività di tipo commerciale non è legata solamente alle campagne pubblicitarie che vengono organizzate per esempio con google adwords, ma è determinata anche da tutti i post, i commenti, i pareri e le recensioni rilasciati nei vari siti, blog, forum e social netw (continua)