Home > Economia e Finanza > Mutui online, chiedete prima ai vostri consulenti se può servirvi un garante

Mutui online, chiedete prima ai vostri consulenti se può servirvi un garante

articolo pubblicato da: amaggiori | segnala un abuso

Molto spesso chi decide di accendere un mutuo, sia che si rivolga direttamente ad un consulente finanziario, sia che chieda assistenza ai siti di confronto e comparazione di mutui online, può aver bisogno di un garante. Il garante è una persona “obbligata” (dalla banca) e da voi incaricata a mettere la firma a garanzia personale per l’acquisto di un bene immobile.

Il garante deve avere dei requisiti ben precisi: primo fra tutti la solidità finanziaria dimostrabile con uno stipendio sicuro o in qualità di proprietario di immobili. Molto spesso il garante del mutuo è una figura di fiducia che deve avere “comprovati ed ufficiali legami di parentela”, come un genitore o comunque un parente stretto. Oltre alla fiducia, però, che comunque rappresenta un fattore importante per il rilascio del mutuo, ci sono altri fattori da considerare a cui le banche solitamente fanno riferimento. In primo luogo l’età: per ragioni puramente statistiche la garanzia viene concessa a soggetti che non superano i 75 anni alla fine del mutuo (appena accettabili quelli che rientrano negli 80). Il garante che ha già prestato la propria garanzia in un mutuo vedrà assottigliarsi la possibilità di “aiutare” qualche altra persona. Facciamo l’esempio di un genitore con due o più figli: nel momento in cui questo abbia già prestato la propria garanzia per un mutuo o due, difficilmente riuscirà ad ottenere l’accettazione della figura di garante per un altro ancora. Il garante, d’altronde, è colui che alla fine risulta responsabile nei confronti della banca e nel caso in cui si verifichi l’impossibilità di pagamento della rata da parte del richiedente, è il garante stesso che dovrà provvedere.

Nessun problema, però, anche il garante si può cambiare in corsa. Il procedimento che permette il cambio del garante è la sostituzione. La sostituzione del garante prevede tutti costi notarili che si sostengono al momento dell’accensione del mutuo e per modificarlo, quindi, bisogna estinguere il mutuo in corso, cancellarne l’ipoteca ed aprirne uno nuovo inserendo il nome del nuovo garante che si desidera designare. È necessario procedere a tale operazione solo quando si è totalmente sicuri o quando ciò sia strettamente necessario. Come dicevamo, però, non tutti i mutui richiedono la presenza di un garante, e ad oggi le statistiche parlano di un 30% di casi o comunque di un mutuo su quattro. Il consiglio è, comunque, sempre quello di richiedere assistenza ai consulenti di credito, anche sui diversi siti di comparazione di mutui online, e verificare quali sono le caratteristiche e le necessità che possono riguardare la vostra richiesta di mutuo.

mutui online | comparazione mutui | simulazione rata del mutuo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Mutui: continuano a diminuire le surroghe, -19,8% nel semestre


UNDER 35 E MUTUI: CON IL JOBS ACT COMPRI CASA SOLO A META’


Mutui: dalla lira all'euro. Perché è stato un bene cambiare moneta


Mutui e 730. Cosa cambia nel nuovo modello


Informazioni sui mutui 100 semplici


Mutui: aumentano del 6,22% gli importi erogati


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Sabato 30 Gennaio nel cuore di Napoli “La città del sorriso”

Sabato 30 Gennaio nel cuore di Napoli “La città del sorriso”
Poche città sono collegate da sempre al concetto di buon umore e sorriso come Napoli: una straordinaria comunità che ha la capacità di infondere il sorriso nei suoi visitatori e che, non a caso, ha regalato alcuni tra più grandi artisti del sorriso, in musica, teatro e cinema. Ecco perché Napoli è il luogo ideale per festeggiare l’arrivo del n (continua)

Sabato 25 maggio è l’Open Day: l’Accademia di Costume e di Moda di Roma apre le sue porte

Sabato 25 maggio l’Accademia di Costume e di Moda di Roma apre le sue porte a tutti i giovani che desiderano ricevere informazioni sull’offerta didattica dell’istituto. Per i sempre più numerosi ragazzi che sognano di lavorare nel mondo della moda e dello spettacolo, l’Open Day rappresenta la migliore opportunità per conoscere nel dettaglio i corsi di Mod (continua)

Corsi di Italiano a Venezia? C'è la Venice Italian School!

La Venice Italian School è una scuola di lingua italiana che organizza corsi di italiano per gruppi e lezioni per studenti individuali nel cuore di Venezia. I corsi di lingua italiana di gruppo della scuola italiana di Venezia sono composti da massimo 6 studenti - dopo un'attenta valutazione, gli studenti sono assegnati al gruppo più adatto al loro livello. Tutti i corsi di itali (continua)

Open Day dell'Accademia di Costume e Moda di Roma il 25 maggio

Formazione e Moda di nuovo insieme. Il prossimo sabato 25 Maggio l’Accademia di Costume e di Moda, centro di eccellenza formativa per giovani e studenti di tutto il mondo, aprirà le porte della sua sede di Via della Rondinella 2 a Roma per l’Open Day. Dalle ore 10 del mattino fino alle ore 17.30 tutti i partecipanti potranno seguire workshop e seminari dedicati con numerose (continua)

Il Commissario Torrente ti porta in Spagna con un nuovo concorso!

In Spagna il commissario Torrente, detective scorretto e maschilista, è una vera e propria icona del cinema e la risposta del pubblico ai botteghini, anno dopo anno, ne è continua conferma. Conferma che conta, dal lontano 1998, quindici anni di successi per il detective Torrente, Il braccio idiota della legge, personaggio partorito dalla mente del regista madrileno Santiago Segura (continua)