Home > Economia e Finanza > Come ci si comporta se siamo stati giudicati cattivi pagatori? E' comunque possibile richiedere un prestito?

Come ci si comporta se siamo stati giudicati cattivi pagatori? E' comunque possibile richiedere un prestito?

scritto da: Finanza | segnala un abuso

Come ci si comporta se siamo stati giudicati cattivi pagatori? E' comunque possibile richiedere un prestito?


Ottenere un prestito anche se in passato, per altri finanziamenti, non sempre si è stati puntuali nel pagamento delle rate. In particolare, il cattivo pagatore viene inserito nelle cosiddette centrali rischi quando non paga per un prestito due rate consecutive. I prestiti per cattivi pagatori, quindi, sono per la banca o la società finanziaria che li concede più rischiosi visto che per il contraente le difficoltà del passato potrebbero ripetersi in futuro. E comunque per essere dei cattivi pagatori non è necessario essere abitualmente dei soggetti morosi.

I cattivi pagatori sono in ogni caso tagliati fuori nella sostanza dai prestiti chirografari visto che in questi casi, quando e se li concedono, le banche propongono soluzioni come il prestito con la cessione del quinto oppure il prestito con garante. Questo perché per la banca, anche se il soggetto è un cattivo pagatore,

Allo stesso modo il prestito concesso dalla banca ad un cattivo pagatore con il garante fa entrare in gioco un soggetto terzo che non deve chiaramente essere un cattivo pagatore e, cosa fondamentale, deve avere un adeguato reddito in modo tale che, nel caso in cui il contraente torni ad essere un cattivo pagatore, provveda alla eventuale copertura del pagamento delle rate.

In alcuni casi, i più gravi, tali soggetti possono avere anche difficoltà di accesso a polizze vita spesso associate a mutui, fondi pensione o prestiti per nuove attività.

Non sono rari però i casi in corrispondenza dei quali un soggetto, pur essendo stato in passato pienamente solvibile, non ottiene credito dalla banca o dalla società finanziaria in quanto risulta essere un cattivo pagatore. In questo caso occorre chiedere la variazione dei dati nelle centrali rischi, con una richiesta scritta, al fine di correggere ogni eventuale inesattezza. Altrimenti diventa praticamente impossibile trovare una banca disposta ad erogare un credito.

 

prestiti | finanziamenti | cattivi pagatori |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Cosa sono le assicurazioni Kasko? Quali sono le garanzie delle assicurazioni furto e incendio?

Cosa sono le assicurazioni Kasko? Quali sono le garanzie delle assicurazioni furto e incendio?
Se si possiede un veicolo dall’elevato valore affettivo o economico, si è maggiormente propensi a valutare anche altre coperture assicurative oltre a quella di responsabilità civile, che copre solo i danni involontariamente cagionati a terzi dalla circolazione del proprio mezzo di trasporto. In alcuni casi, come per le auto senza un ricovero in g (continua)