Home > Turismo e Vacanze > Un soggiorno con la massima libertà in casa vacanze all'isola d'Elba

Un soggiorno con la massima libertà in casa vacanze all'isola d'Elba

scritto da: Amaggiori | segnala un abuso


L’Elba è una delle mete turistiche italiane più conosciute ed apprezzate dai turisti di tutto il mondo, soprattutto per le sue acque cristalline e per la vivibilità dei suoi piccoli centri abitati, che hanno saputo svilupparsi mantenendo intatta la bellezza dei meravigliosi paesaggi naturali delle coste e dell’interno. Non a caso l’isola è parte principale del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, che include anche le isole di Capraia, Giglio, Montecristo, Pianosa, Giannutri e Gorgona. Paradiso naturale e meta turistica completa, l’isola d’Elba possiede anche un’invidiabile e ricca vegetazione, che rende l’interno del suo territorio un mondo tutto da esplorare.

Dal punto di vista squisitamente turistico, le strutture ricettive sono estremamente moderne e offrono un’incredibile varietà di soluzioni, puoi scegliere tra hotel, residence, villaggi o una più confortevole casa vacanze Isola d’Elba. Se le famiglie con bambini piccoli prediligono la comodità degli alberghi e dei villaggi mare, gli alloggi ideali per chi vuole godere a fondo e in assoluta libertà delle tante attrattive presenti, naturali e non solo, sono quelli in casa vacanze all’Isola d’Elba.

La casa vacanze all’Elba permette infatti di entrare in contatto con lo spirito dell’isola senza essere limitati da ritmi particolari, scanditi ad esempio dagli orari dei pasti in albergo. Sull’isola, con alloggio in una casa vacanze, sono sufficienti una buona colazione e un semplice pranzo al sacco per partire all’avventura. Del resto, la lista delle attività praticabili è pressoché infinita: si va dalle uscite in kayak, alle immersioni, passando per le escursioni a piedi e per le pedalate in bicicletta. Il tutto senza considerare gli innumerevoli luoghi da visitare, come le altre isole dell’Arcipelago o i vari comuni di Portoferraio, Marciana, Marciana Marina, Capoliveri, Porto Azzurro, Marina di Campo, Rio Elba e Rio Marina, approfittando magari per una gustosa cenetta fuori nei tipici ristorantini. Insomma, le possibilità sono talmente tante e irrinunciabili che, potendo viaggiare leggeri e in autonomia, la scelta migliore per l’isola d’Elba è prenotare un soggiorno in casa vacanze o al massimo in residence.

casa vacanze isola d elba | hotel isola d elba | villaggi isola d elba |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Sabato 30 Gennaio nel cuore di Napoli “La città del sorriso”

Sabato 30 Gennaio nel cuore di Napoli “La città del sorriso”
Poche città sono collegate da sempre al concetto di buon umore e sorriso come Napoli: una straordinaria comunità che ha la capacità di infondere il sorriso nei suoi visitatori e che, non a caso, ha regalato alcuni tra più grandi artisti del sorriso, in musica, teatro e cinema. Ecco perché Napoli è il luogo ideale per festeggiare l’arrivo del n (continua)

Corsi di Italiano a Venezia? C'è la Venice Italian School!

La Venice Italian School è una scuola di lingua italiana che organizza corsi di italiano per gruppi e lezioni per studenti individuali nel cuore di Venezia. I corsi di lingua italiana di gruppo della scuola italiana di Venezia sono composti da massimo 6 studenti - dopo un'attenta valutazione, gli studenti sono assegnati al gruppo più adatto al loro livello. Tutti i corsi di itali (continua)

Il Commissario Torrente ti porta in Spagna con un nuovo concorso!

In Spagna il commissario Torrente, detective scorretto e maschilista, è una vera e propria icona del cinema e la risposta del pubblico ai botteghini, anno dopo anno, ne è continua conferma. Conferma che conta, dal lontano 1998, quindici anni di successi per il detective Torrente, Il braccio idiota della legge, personaggio partorito dalla mente del regista madrileno Santiago Segura (continua)

Commedia poliziesca: arriva al cinema l’esilarante Commissario Torrente

Non avrà di certo la verve del nostrano Commissario Montalbano ed il suo personaggio non è certo frutto della penna instancabile di Andrea Camilleri, ma il fatto che si sia arrivati al quarto episodio di una saga ormai imperdibile, lascia intuire che il detective spagnolo non ha proprio nulla da invidiare al collega siciliano. Ex poliziotto, un po’ macho, consapevolmente o (continua)

Ancora pochi giorni per partecipare al concorso “Una poltrona per chi?” di Boomerang tv

Ancora pochi giorni per partecipare al concorso “Una poltrona per chi?” di Boomerang tv
Affrettati, hai ancora pochi giorni per poter partecipare al concorso online di Boomerang TV “Una poltrona per chi?”.  Scadrà la prima domenica di maggio, infatti, il concorso di Boomerang che durante il mese di Aprile ha regalato a fan ed appassionati del canale con la più vasta library di cartoon del mondo (oltre 2000 personaggi e 8500 cartoni animati), fantasti (continua)