Home > Altro > Chi è e di cosa si occupa il sensitivo

Chi è e di cosa si occupa il sensitivo

articolo pubblicato da: ellydan | segnala un abuso

 Il sensitivo viene solitamente definito come una persona in gradi di percepire e vedere il prana, vale a dire le energie vitali che avvolgono i corpi di uomini, animali e piante. In linea di massima si suole definire sensitivi anche il chiaroveggente, il telepatico, il medium, il cartomante e molti altri ancora. Esiste però una differenza sostanziale che non si può non prendere in considerazione; mentre questi ultimi pur essendo dotati di particolari doni sono in grado solo di fornire un determinato servizio, il sensitivo pranico  è in grado di percepire il prana dei corpi animali e vegetali. In più il sensitivo pranico è in grado di percepire non solo l’energia pranica che avvolge i corpi ma anche di interagire con il prana stesso riuscendo a modificare il flusso di energia.

Con un po’ di esperienza il sensitivo pranico è anche capace di vedere l’aura, ovvero l’energia che avvolge tutti i corpi umani, può modificarne il colore e determinarne lo stato di purezza o di contaminazione.

I più pratici sono in grado di percepire la bontà, l’irritabilità o la calma della persona in oggetto di analisi. Le persone che sono dotate di questa particolare capacità sono molte, ma la gran parte di queste non sono capaci di percepire e di utilizzare questo particolare potere. Soltanto dopo alcuni anni di pratica e di esperienza è possibile percepire questa capacità, per poi essere in grado di utilizzarla al meglio. I sensitivi pranici più esperti sono capaci di percepire anche la più piccola variazione pranica, e essere anche in grado di coinvolgere l’intero corpo fisico, ampliando in questo modo i propri poteri.

In tal modo il corpo del sensitivo si trasforma in una specie di accumulatore di energia, in modo tale che quando decide di aiutare una persona è capace di assorbire l’energia di altri corpi e di individuarne con più semplicità i disturbi. Tutti i disturbi, sia di origine traumatica che psichica vanno a formare una specie di nodo pranico che ostacolano le diagnosi della medicina tradizionale. Capita infatti che quando l’energia pranica non scorre come dovrebbe, va a depositarsi su quelli che sono gli organi più sensibili e delicati accumulandosi progressivamente fino a che l’organo colpito non riesce più a rispondere a stimoli determinati.

Ci sono poi altri casi in cui l’energia pranica scorre sull’organo malato in maniera molto più veloce causando in questo caso un residuo di energia, lasciando in questo modo l’organo privo di energia pranica.

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Definizioni e studi sul mondo della magia


Sensitivi


Enrico Fresolone i consiglio acquistare un buon telefono


Continua la prevenzione dalla Cocaina a Desenzano


Prevenzione contro la diffusione di Cocaina


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Definizioni e studi sul mondo della magia

 Da un punto di vista prettamente generale si suole definire il sensitivo come una persona dotata di particolari poteri di carattere paranormale e che quindi non è possibile definire in maniera accertabile e scientifica. Il sensitivo è quindi dotato di poteri non accertabili  che si traducono nella capacità di poter intuire eventi non ancora avvenuti. I poteri del s (continua)

Selezionare le migliori offerte in base alle proprie esigenze

 Quando si decide di traslocare si va solitamente incontro ad una serie di problemi e di imprevisti che difficilmente è possibile gestire da soli. Problemi che ovviamente si amplificano a seconda delle dimensioni del trasloco stesso e che possono diventare ancora più insormontabili se ci si deve trasferire da una città all’altra. Ecco perché la regola genera (continua)

Natale a Milano: cosa vedere e cosa mangiare

 Probabilmente molti di voi si saranno concessi un breve viaggio per queste vacanze natalizie, prediligendo, anche per motivi economici, le città italiane, soprattutto quelle d’arte. Tra quelle che hanno fatto registrare il maggior numero di turisti c’è Milano, una città certamente affascinante che nel periodo delle feste regala ai propri visitatori ancora pi& (continua)

Spa e trattamenti benessere: boom a Natale

 Il Natale ha fatto registrare un vero e proprio boom di prenotazione nei centri benessere e presso spa estetica. Dati, questi, che testimoniano la volontà di regalarsi un momento di benessere e di relax dopo un intenso anno di lavoro e di impegni. Non solo centri benessere, ma anche spa e hammam hanno infatti registrato il tutto esaurito per le festività natalizie; non solo un (continua)

La qualità e la professionalità giusta per il tuo trasloco

 Quando si decide di cambiare casa sono moltissime le cose alle quali bisogna pensare; imballare tutti i mobili e gli oggetti, predisporre e allestire il trasporto di tutto il materiale imballato, richiedere le necessarie autorizzazioni per il trasloco, senza contare tutti gli aspetti burocratici che un trasloco finisce con il comportare. Una vera e propria impresa, quindi, che finisce con i (continua)