Home > Ambiente e salute > Come eliminare gli occhiali da vista naturalmente con PVS

Come eliminare gli occhiali da vista naturalmente con PVS

articolo pubblicato da: clarkseo | segnala un abuso

Come eliminare gli occhiali da vista naturalmente con PVS

 POWER VISION SYSTEM Cos’è ? Power Vision Stystem è un nuovo metodo alternativo alla mediciana tradizionale ideato e sperimentato dall’avvocato David De Angelis che negli anni approfondendo le sue conoscenze è riuscito ad ampliare la mente ricercando un nuovo modo per guarire in modo naturale dalla Miopia e dall’Ipermetropia . David ha provato su se stesso che è possibile potenziare e migliorare la propria visione da lontano , riuscendo ad eliminare i suoi -2.25 occhio destro e -2.00 occhio di sinistro di Miopia , fino a riottenere i fatidici 10/10 ! Come Sono Guarito dalla Miopia” è un percorso semplice e chiaro che ci insegna come riacquistare la nostra vista col tempo abbandonando occhiali da vista, lenti a contatto , lenti orto-k . Questo metodo , per riacquistare diottrie solamente con la propria forza di volontà e il proprio impegno, ci permetterà di evitare l’intervento di chirurgia laser risparmiando un sacco di soldi ed evitando eventuali complicazioni in futuro. QUALI SONO LE DIFFICOLTA’ DI UNA VISTA DIFETTOSA ? La società al giorno d’oggi richiede risultati veloci eimmediati e non prende in considerazione che per guarire dalla Miopia o dall’Ipermetropia c’è bisogno di tempo. Molti soggetti interrompono l’allenamento al minimo problema, se non vedono risultati immediati dopo pochi mesi o qualora gli oculisti usino “tecniche terroristiche” per scoraggiare il paziente. L’autore non ha diplomi, lauree o specializzazioni in proposito ma mette a servizio di tutti coloro che vogliono intraprendere questo viaggio la propria esperienza personale cercando di trasmettere a tutti i soggetti colpiti da Miopia e Ipermetropia un modo diverso e meno rischioso per poter guarire da tale disagio. Se cerchi credenziali accademiche che giustifichino la lettura e l’applicazione dei metodi esposti nel testo questo libro non fa per te, se invece sei disposto ad ascoltare chi come te ha sofferto per molto tempo senza vedere in modo nitido il mondo che lo circondava allora fai tesoro dei contenuti di questo libro e incomincia questo magnifico percorso alla ricerca della vista perfetta! In altri stati al di fuori dell’Italia, come Svizzera, Spagna, Germania ecc.. esistonono altri tipi di rieducazione visiva riconosciute e applicate dai medici stessi, cosa che in Italia purtroppo ancora non avviene se non con pochissimi volenterosi optometristi. Sulla base degli studi compiuti, delle ricerche scientifiche effettuate sul defocus retinico e del personale successo nella cura e remissione del suo iniziale difetto di refrazione, David De Angelis ha scritto Come sono guarito dalla miopia per rendere pubblica la sua esperienza e fornire le basi per un nuovo orientamento della rieducazione visiva. Tutto questo apre un nuovo mondo sconosciuto dalla medicina ufficiale. Non c’è cosa più bella che poter recuperare la propria vista senza l’uso di occhiali da vista , lenti a contatto e chirurgia refrattiva. Leggendo queste parole pensarai ma non si può mai guarire dalla miopia, il dottore mi ha sempre detto che è impossibile. Centinaia di persone lo stanno provando con buoni risultati, molti sono anche già tornati emmetropi (vista nitida 10/10). Esiste anche un gruppo dove i praticanti chiedono pareri e aiuto, si scambiano esperienze personali, una bella famiglia online dove potersi confrontare con gli altri e in alcuni casi sostenersi a vicenda! Il libro contiente 349 pagine, le quale se sarai davvero entusiasmato di questa scoperta comincerai a divorare in uno o due giorni ! Entrerai in un nuovo universo, vedrai comprarire dei flash di nitidezza spettacolari che nessun occhiale da vista potrà mai donarti. Riuscirai a star bene anche senza occhiali e Lenti a contatto, ti sentirai libero di vedere il mondo per come è, senza preoccuparti di dover mettere gli occhiali prima di uscire di casa, senza il fastidioso problema delle lenti a contatto, senza finire sotto un chirurgo medico con tutti i rischi che si corre operando gli occhi con il laser. La rieducazione visiva lavora su difetti rifrattivi (miopia, ipermetropia e astigmatismo), problemi di presbiopia e disturbi di convergenza e delle eteroforie che provocano probeli della postura e dell’equilibrio (vertigini, cefalee, agorafobia). Questa terapia rende più acuta la vista, ottimizza la percezione dei colori e della tridimensionalità, aumenta l’ampiezza del campo visivo e migliora la mobilità, l’assetto e la collaborazione dei due occhi. Troverai una ragione in più per sentirti davvero vivo, libero da questi arnesi medievali, non avanti con la tecnonlogia. La rieducazione prende i suoi fondamenti dal metodo del Dottor William Horatio Bates (Newark, 23 dicembre 1860 – New York, 10 luglio 1931) è stato un medico statunitense. Ha elaborato un metodo per la cura dei difetti visivi, non riconosciuto dalla medicina. Il metodo Bates si basa su degli esercizi di rilassamento mentale e sull’immaginazione. A differenza di Power Vision System che va a lavorare sulle cause stesse che hanno prodotto la miopia, accomodazione da lavoro ravvicinato e uso sbagliato di occhi e occhiali in generale. Infatti è importantissima la prevenzione visiva, la quale permette di non subire o limitare gli effetti del lavoro a corte distanze. Se si pensa solo a quanti bambini potrebbe essere possibile salvare grazie a pochi accorgimenti, come l’uso di occhiali positivi quando scrivono a scuola oppure quando disegnano. Si limiterebbero i danni con il passare degli e troveremmo sempre più raramente con casi di miopia elevata. L’autore del testo ha lottato con tutte le sue forze per riuscire a trovare un sistema che riportasse la sua vista cosi come era, trovando anche fregature per strada, ma alla fine facendo numerosissime ricerche è riuscito a mettere in pratica un allenamento oculare che mai prima d’ora si era visto e che ha riportato i suoi occhi a vedere bene senza l’ausilio di occhiali da vista !!! Felice di quello che riuscì a scoprire e a confermare con studi scientifici che il suo metodo funzionava, decise di scrivere “come sono guarito dalla miopia” fantastico testo dove descrive tutte le tecniche di PVSystem e tutte le spiegazioni fisiologiche!! Lui scrive questo libro con la speranza che possa nascere una nuova gamma di professionisti pronti ad applicare la rieducazione visiva e così cancellare le vecchie credenze.Il sistema agisce su accomodazione da sfuocamento (chiamato defocu retinico progressivo), convergenza degli assi visivi (regalando la giusta calibrazione degli assi visivi, grazie all’allenamento specifico). L’occhio emmetrope riesce a mettere a fuoco all’infinito, cioè a lunghe distanze. Il processo di accomodazione consiste nella capacità del cristallino di variare il suo potere in base alla distanza dell’oggetto osservato. Nonostante la capacità dell occhio di mettere a fuoco sia del tutto involontaria e automatizzata, con il metedo power vision system si riesce ad acquisire la capacità volontaria del mettere a fuoco, capacità che porterà progressivamente l’occhio a riuscire a rimettere automaticamente a fuoco a distanze che prima non riusciva, fino ad un eventuale regressione completa della miopia . Un occhio normale mette a fuoco sulla retina e vede all’infinito, il fuoco sull occhio miope cade invece davanti la retina e vede male da lontano, il fuoco sull’occhio ipermetrope invece cade dietro la retina e vede male da vicino! Affinchè l’immagine sia messa a fuoco nitidamente l’immagine deve cadere nella sezione retinica della fovea centralis dove in questa sezione risulta una capacità superiore di mettere a fuoco rispetto le altre zone della retina. Per mantenere la corretta messa a fuoco l’occhio effettua in modo continuativo movimenti velocissimi, detti anche movimenti saccadici.Una persona con problemi visivi come al miope possiede una scarsa mobilità oculare, caratterizza di solito da uno sguardo immobile. Power vision system ripristina in modo naturale e progressiva la mobilità e la dinamicità oculare, essenziale per una corretta messa a fuoco. L’acuità visiva della visione binoculare è il 5 o 10 % in più rispetto alla vista con un occhio solo . Lo stress da iperaccomodazione è una delle principali cause dello sviluppo e aggravamento della vista. Spesso di viene corretti fino a 11/10 per occhio, quando basterebbero i 10/10 in binoculare. La miopia è un vizio ereditario o acquisito per via dell’ambiente? Esistono due scuole di pensiero diverse : una afferma che la miopia abbia origine ereditarie e l’altra da un acquisizione da cause ambientali e quindi provocata da un cattivo uso degli occhi. E’ possibile verificare la simmetria , la convergenza e la coordinazione dei muscoli estrinseci degli occhi!! Il sistema power vision system pone le basi sull’allenamento dei muscoli oculari, al fine di ripristinare forza e flessibilità e coordinazione che permetteranno un corretto processo di accomodazione. IL TEST mettersi davanti lo specchio, distante un metro. La distanza dallo specchio va misurata in base alla propria capacità visiva, dovrete calcolare la distanza fino al punto dove riuscite ancora a vedere le vostre pupullie. Posizione 1 fissando la punta del naso alzare il mento in alto sempre mantenendo gli occhi sul naso al limiete massimo in cui potete mantenere lo sguardo!! Posizione 2 fissando la punta del naso abbassare il mento in basso sempre mantenendo gli occhi sul naso al limiete massimo in cui potete mantenere lo sguardo!! Posizione 3 fissando la punta del naso ruotare la testa a destra sempre mantenendo gli occhi sul naso al limiete massimo in cui potete mantenere lo sguardo!! Posizione 4 issando la punta del naso ruotare la testa a sinistra sempre mantenendo gli occhi sul naso al limiete massimo in cui potete mantenere lo sguardo!! Posizione 4 fissando la punta del naso ruotare la testa a destra sempre mantenendo gli occhi sul naso al limiete massimo in cui potete mantenere lo sguardo!! Posizione 5 fissando la punta del naso inclinare al massimo lo sguardo ijn basso a destra sempre mantenendo gli occhi sul naso al limiete massimo in cui potete mantenere lo sguardo!! Posizione 6 fissando la punta del naso inclinare al massimo lo sguardo ijn basso a sinistra sempre mantenendo gli occhi sul naso al limiete massimo in cui potete mantenere lo sguardo!! Posizione 7 fissando la punta del naso inclinare al massimo lo sguardo alto a destra sempre mantenendo gli occhi sul naso al limiete massimo in cui potete mantenere lo sguardo!! Posizione 8 fissando la punta del naso inclinare al massimo lo sguardo in alto a sinistra sempre mantenendo gli occhi sul naso al limiete massimo in cui potete mantenere lo sguardo!! In queste posizione estreme noterete un tremolio continuo degli occhi con eventuale sdoppiamento, cosa che attesta in indebolimento dei muscoli oculari dovuto all’uso degli occhiali !! L’efficacia dello stretching oculare è dato dal rapporto lunghezza e tensione muscolare. Più l’esercizio sarà lento e al massimo range e più si avranno degli effetti stupendi. I muscoli oculare sono allenabili come qualsiasi altro muscolo del nostro corpo, deve rispettare il giusto riposo come qualsiasi altro muscolo, petto bicipite quadricipite ecc ecc.. L’unica differenza è che il resto del corpo è allenabile con i pesi , invece nell occhio non è possibile agganciare un pesetto, l’allenamento è dato dalla tensione del muscolo durante lo stretching.

occhiali da vista | guarire miopia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Estate sempre più fashion con i migliori occhiali da sole


Occhiali da Vista Come Acquistare Quelli Giusti


Lenti a contatto, i vantaggi di acquistare online


Mille e una donna vincitrice!


Mille e una Donna, fotografa e vinci.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore