Home > Lavoro e Formazione > Tutelare i lavoratori e valorizzare i beni culturali

Tutelare i lavoratori e valorizzare i beni culturali

scritto da: AIFUS | segnala un abuso


Comunicato Stampa

Tutelare i lavoratori e valorizzare i beni culturali

 

Il 15 marzo si terrà a Bari un convegno nazionale sulla sicurezza sul lavoro nei beni culturali e archeologici con particolare riferimento alla tutela del patrimonio artistico, archeologico e paesaggistico

 

La valorizzazione dei beni culturali ed archeologi passa sempre attraverso una buona diffusione sul territorio della cultura della sicurezza sul lavoro. E per favorire questa valorizzazione AiFOS (Associazione Italiana Formatori della Sicurezza sul Lavoro) ha organizzato il convegno nazionale “Impresa, lavoro e sicurezza nei beni culturali ed archeologici. Sicurezza sul lavoro per lo sviluppo del Mezzogiorno d’Italia” che si terrà il 15 marzo 2013 a Bari. Convegno che ha ottenuto il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali (Mibac), della Regione Puglia, della Confindustria Puglia, dell’Inail - Direzione regionale Puglia e del Consiglio provinciale di Bari dell’ordine dei Consulenti del Lavoro.

 

Nel convegno il tema della sicurezza sul lavoro viene sviluppato con riferimento ai beni culturali ed archeologici, alle direttive comunitarie europee correlate e al Decreto legislativo 81/2008, Testo Unico in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

 

Saranno affrontati diversi argomenti: dagli appalti alla tutela dei beni, dal loro ripristino e restauro alle misure antincendio, dai piani di evacuazione alle procedure di gestione della sicurezza.

 

E partendo dalla tutela di persone e beni si arriverà ad affrontare anche il tema dello sviluppo del Mezzogiorno d’Italia.

 

Per contribuire allo sviluppo del Mezzogiorno, alla promozione della sua ricchezza di arte e di cultura, è necessario coniugare la fruibilità piena dei beni culturali insieme a una idonea tutela dell’incolumità dei suoi lavoratori.

Durante l’incontro saranno presentate adeguate buone prassi con riferimento specifico anche al territorio pugliese, pieno di ricchezze artistiche, storiche, culturali e paesaggistiche da preservare.

 

Il convegno nazionale “Impresa, lavoro e sicurezza nei beni culturali ed archeologici. Sicurezza sul lavoro per lo sviluppo del Mezzogiorno d’Italia” si terrà il 15 marzo 2013 a Bari, dalle 9.00 alle 17.30, presso l’Archivio di Stato - Sala delle Conferenze, via Oreste Pietro, 45.

 

Questo il programma del convegno:

 

Ore 9.00 Registrazione dei partecipanti

 

Ore 9.30 Relazioni ed interventi:

- Mauro Terrone, Consigliere Nazionale AiFOS

- Gregorio Angelini, Dirigente Ministero Beni Culturali

- Giovanni Asaro,  Direttore Regionale INAIL Puglia

- Francesco De Giosa, Funzionario Ministero del Lavoro

- Onofrio Spalla, Dirigente Ministero Beni Culturali

- Rosanna Galantucci, imprenditrice settore Sic. Antincendio

- Beppe Fragasso, Presidente CASSA EDILE di Bari

- Gerardo Porreca, Comitato Scientifico AiFOS

- Gerardo Biancofiore, Presidente ANCE Foggia

- Salvatore Bevilacqua, Vice Presidente CPT di Bari

- Mariateresa Sassano, Vice Presidente Regionale PMI Confindustria

- Rocco Vitale, Presidente dell’AiFOS

 

Il convegno è gratuito ma con iscrizione obbligatoria: è possibile iscriversi online.

 

A tutti gli iscritti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

 

 

 

Per informazioni e iscrizioni al convegno:

Sede nazionale  AiFOS: via Branze, 45 - 25123 Brescia c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia tel.030.6595031 - fax 030.6595040 www.aifos.it   -  convegni@aifos.it   

 

 

7 marzo 2013

 

 

 

Ufficio Stampa di AiFOS

ufficiostampa@aifos.it

http://www.aifos.it/


Fonte notizia: http://www.aifos.eu/event/Impresa_lavoro_e_sicurezza_nei_beni_culturali_ed_archeologici/554/view/39/718/669/index.htm


sicurezza sul lavoro | lavoratori | incidenti di lavoro | formazione alla sicurezza | beni culturali | archeologia | Bari | turismo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Corsi in e-learning per la sicurezza di lavoratori stranieri e RLS


Le questioni sollevate dallo sciopero in Amazon


Importare beni dalla Cina con il sistema INTRASTAT


La formazione online per i rischi generali e specifici


Smart Working: formare i lavoratori per tutelarne salute e sicurezza


Salute e sicurezza: la formazione dei rappresentanti dei lavoratori


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Come formare i responsabili dei manufatti contenenti amianto

Come formare i responsabili dei manufatti contenenti amianto

 

Un corso in presenza a Brescia il 28, 29 e 30 giugno 2021 per la formazione dei responsabili del rischio amianto. L’obiettivo è di favorire le conoscenze per la localizzazione, la caratterizzazione e la valutazione dei manufatti contenenti amianto.

  Come formare i responsabili dei manufatti contenenti amianto     Un corso in presenza a Brescia il 28, 29 e 30 giugno 2021 per la formazione dei responsabili del rischio amianto. L’obiettivo è di favorire le conoscenze per la localizzazione, la caratterizzazione e la valutazione dei manufatti contenenti amianto.   L’amianto, benché una legge ne (continua)

Formazione e sicurezza: una ricerca sull’efficacia della videoconferenza

Formazione e sicurezza: una ricerca sull’efficacia della videoconferenza

 

Una ricerca vuole far emergere punti di forza e criticità della videoconferenza, una rilevante metodologia di formazione anche in tempi non emergenziali. Disponibili tre questionari: per aziende, formatori e lavoratori/RLS.

  Comunicato Stampa Formazione e sicurezza: una ricerca sull’efficacia della videoconferenza   Una ricerca vuole far emergere punti di forza e criticità della videoconferenza, una rilevante metodologia di formazione anche in tempi non emergenziali. Disponibili tre questionari: per aziende, formatori e lavoratori/RLS.   La pandemia, in relazione all’emergenza (continua)

Sicurezza sul lavoro: l’impatto del COVID-19 su professionisti e imprese

Sicurezza sul lavoro: l’impatto del COVID-19 su professionisti e imprese

 

L’associazione AiFOS ha realizzato un secondo sondaggio nel 2021 per comprendere le conseguenze in termini di fatturato della crisi economica provocata dalla pandemia. Un operatore su quattro ha chiuso il 2020 con un calo di fatturato tra il 30% e il 50%.

  Sicurezza sul lavoro: l’impatto del COVID-19 su professionisti e imprese   Realizzato un secondo sondaggio nel 2021 per comprendere le conseguenze in termini di fatturato della crisi economica provocata dalla pandemia. Un operatore su quattro ha chiuso il 2020 con un calo di fatturato tra il 30% e il 50%.   L’emergenza COVID-19 e tutte le necessarie misure di cont (continua)

Vaccino COVID-19: un sondaggio tra i professionisti della prevenzione

Vaccino COVID-19: un sondaggio tra i professionisti della prevenzione

 

L'Associazione AiFOS ha realizzato un sondaggio tra gli associati e nella community di professionisti della prevenzione e della sicurezza. L'iniziativa si inserisce nell'ambito della campagna di sensibilizzazione "Rimboccati le maniche".

  Vaccino COVID-19: un sondaggio tra i professionisti della prevenzione   Nell’ambito della campagna di sensibilizzazione “Rimboccati le maniche” per favorire la vaccinazione anti Covid-19, l’Associazione AiFOS ha realizzato un sondaggio tra gli associati e nella community di professionisti della prevenzione e della sicurezza.   È ormai evidente, (continua)

COVID-19, vaccinazione e lavoro: tre corsi in videoconferenza

COVID-19, vaccinazione e lavoro: tre corsi in videoconferenza

 

Nei mesi di maggio e giugno 2021 tre corsi in modalità videoconferenza forniranno utili indicazioni sulla vaccinazione per il virus SARS-CoV-2: tipologie, funzionamento, normativa, responsabilità, privacy e ruolo della psicologia.

  COVID-19, vaccinazione e lavoro: tre corsi in videoconferenza   Nei mesi di maggio e giugno tre corsi in modalità videoconferenza forniscono indicazioni sulla vaccinazione per il virus SARS-CoV-2: tipologie, funzionamento, normativa, responsabilità, privacy e ruolo della psicologia.   Al di là delle misure di contenimento, il modo più efficace per (continua)