Home > Informatica > La tripletta di Jabra ai Red Dot Design Award 2013

La tripletta di Jabra ai Red Dot Design Award 2013

scritto da: Essecicomunicazione | segnala un abuso

La tripletta di Jabra ai Red Dot Design Award 2013


 Jabra si è aggiudicata ben tre Red Dot award nell’edizione appena conclusasi dei Red Dot Design Awards. I dispositivi Jabra, ancora una volta, hanno dimostrato di essere non solo avanzati tecnologicamente e qualitativamente, ma anche prestigiosi dal punto di vista del design.

 

Jabra, leader mondiale nella produzione di dispositive per le comunicazioni a mani libere, annuncia la vincita di tre Red Dot design award. Le nuove cuffie Jabra Jabra Revo WirelessTM, Jabra VoxTM e lo speakerphone Jabra SpeakTM 510 hanno tutti ricevuto tale prestigioso riconoscimento nella categoria “Communication Technology”.

Questo è il quarto anno consecutivo in cui Jabra viene premiata per il design esclusivo dei suoi prodotti.

Il Red Dot Design Award risale al 1955 ed è oggi uno dei premi di design più rinomati al mondo. Quest’anno, 1.856 designer e aziende provenienti da 54 paesi hanno presentato oltre 4.600 prodotti e progetti per tentare di vincere questo ambito premio. Insieme agli altri prodotti premiati - Jabra Revo Wireless, Jabra Vox e Jabra Speak 510 - saranno esposti nel museo del Red Dot Award in Germania e compariranno sul sito online e nel book annuale.

 

“Il Red Dot Award è un riconoscimento molto importante per tutte le aziende impegnate nella progettazione di dispositivi che offrano una user experience completa e appagante, non solo dal punto di vista delle prestazioni, ma anche del design”, commenta Mogens Elsberg, CEO di Jabra. “Siamo davvero orgogliosi e felici che i nostri prodotti – sia della divisione Mobile che CC&O, continuino ad essere riconosciuti come oggetti di design esclusivo e continuino a impressionare, non solo per la loro qualità, ma anche per la loro estetica.

 

Dalla tecnologia Dolby® Digital Plus, agli speciali cuscinetti per un comfort assoluto che memorizzano la forma dell’orecchio delle Jabra Revo Wireless, dal suono potente e cristallino ai ColorCore EarGels™ degli auricolari in ear Jabra Vox, le novità Jabra della divisione Consumer Mobile non certo potevano passare inosservate alla giuria di esperi dei Red Dot, così come il loro innovativo tocco di design Scandinavo e gli indistruttibili materiali di cui sono composte.

 

E insieme a loro anche il terzo vincitore, il già popolare speakerphone Jabra Speak 510, che ha rivoluzionato il mondo delle audio conferenze introducendo per la prima volta la tecnologia Bluetooth in un dispositivo di tale categoria e proponendo un design particolarmente compatto, semplice da trasportare e piacevole da utilizzare.

 

Come il suo predecessore con filo, lo Speak 410 vincitore dell’Innovationspreis-IT 2012 al CeBIT e del IF Design award 2012, lo Speak 510 sta riscuotendo un enorme successo grazie alle sue innovative funzionalità e grazie ad una tecnologia allo stato dell’arte. Jabra Speak 510 e Jabra Speak 410 detengono attualmente il 42% del mercato globale degli speakerphone USB.


Fonte notizia: http://it.jabra.com/


Jabra | Jabra Revo Wireless | Jabra Vox | Jabra Speak 510 | Red dot awards |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

A IFA 2015 Jabra presenta il futuro della comunicazione mobile e si apre alla tecnologia "hearable"


Musica & Sport La nuova combinazione vincente di Jabra


SPEAK 810: la novità Jabra per audio e videoconferenze ancora più semplici, produttive e collaborative anche in grandi sale riunioni


JABRA lancia STEEL, l'auricolare industriale ultra resistente. Quando il lavoro è duro servono strumenti duri


Con Jabra Xpress controlli molteplici cuffie da un'unica postazione remota


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Gli hacker stanno concentrando la loro attenzione sulle PMI, secondo l'aggiornamento del Report Acronis sulle minacce digitali

Gli hacker stanno concentrando la loro attenzione sulle PMI, secondo l'aggiornamento del Report Acronis sulle minacce digitali
Nonostante l'idea che siano troppo piccole per essere prese di mira, le PMI sono sempre più vulnerabili a causa degli attacchi alla supply chain e di un maggiore uso dell'automazione da parte dei gruppi di ransomware Acronis, leader globale nella Cyber Protection, ha reso noto l'aggiornamento del Report Acronis sulle minacce digitali 2021, che offre dettagli sui trend delle minacce digitali che gli esperti dell'azienda stanno monitorando. Pubblicato in occasione dell'evento Black Hat 2021, di cui Acronis è uno sponsor Diamond, il report indica che le piccole e medie imprese (PMI) sono particolarmente a rischio (continua)

Acronis tra i "Grower" della Cybersecurity Leadership Matrix di Canalys per il 2021

Acronis tra i
 Acronis, leader globale della Cyber Protection, entra nella Global Cybersecurity Leadership Matrix di Canalys per il 2021. All'azienda sono stati riconosciuti i grandi progressi nel portare la protezione ben oltre il backup e il recovery.Canalys è una società di analisi del mercato tecnologico riconosciuta a livello mondiale, che incentra la propria attenzione sulla capacità delle azien (continua)

Acronis apre in Israele un nuovo centro di R&S sulla Cyber Protection e una sede per l'acquisizione di nuovi partner

Acronis apre in Israele un nuovo centro di R&S sulla Cyber Protection e una sede per l'acquisizione di nuovi partner
Nei nuovi uffici, uno staff di oltre 100 dipendenti si dedicherà alla lotta contro le nuove minacce informatiche e al coinvolgimento dei partner, per garantire protezione alle aziende della regione e di tutto il mondo Acronis, leader globale nella Cyber Protection, annuncia oggi l'apertura dei nuovi uffici di Herzliya, in Israele, dove l'azienda prevede di investire circa 80 milioni di dollari nei prossimi cinque anni. Nella nuova sede verranno svolte attività di ricerca e sviluppo in ambito di Cyber Security, di coinvolgimento dei partner Acronis con supporto commerciale, tecnico e formativo e di acquisizione (continua)

Acronis apre in Israele un nuovo centro di R&S sulla Cyber Protection e una sede per l'acquisizione di nuovi partner

Acronis apre in Israele un nuovo centro di R&S sulla Cyber Protection e una sede per l'acquisizione di nuovi partner
Nei nuovi uffici, uno staff di oltre 100 dipendenti si dedicherà alla lotta contro le nuove minacce informatiche e al coinvolgimento dei partner, per garantire protezione alle aziende della regione e di tutto il mondo Acronis, leader globale nella Cyber Protection, annuncia oggi l'apertura dei nuovi uffici di Herzliya, in Israele, dove l'azienda prevede di investire circa 80 milioni di dollari nei prossimi cinque anni. Nella nuova sede verranno svolte attività di ricerca e sviluppo in ambito di Cyber Security, di coinvolgimento dei partner Acronis con supporto commerciale, tecnico e formativo e di acquisizione (continua)

Nulla sfugge a Rheita 100: la telecamera per esterno intelligente per la videosorveglianza

Nulla sfugge a Rheita 100: la telecamera per esterno intelligente per la videosorveglianza
Questa nuova aggiunta alla gamma Thomson permette - con la sua grande tolleranza termica, illuminazione ottimale e sorveglianza omnidirezionale – di monitorare e proteggere l'ambiente circostante in tempo reale. Avidsen, società francese che sviluppa e commercializza sistemi elettronici innovativi per rendere la casa sempre più confortevole, sta rivoluzionando la sicurezza esterna e annuncia la disponibilità della sua telecamera di sicurezza intelligente Thomson Rheita 100. Questa nuova aggiunta alla gamma Thomson permette - con la sua grande tolleranza termica, illuminazione (continua)