Home > Lavoro e Formazione > “Cre-Attivi”: Fuorisalone di Milano, 12 aprile 2013. Opportunità per aspiranti imprenditori nel settore creatività e cultura

“Cre-Attivi”: Fuorisalone di Milano, 12 aprile 2013. Opportunità per aspiranti imprenditori nel settore creatività e cultura

scritto da: Redoffice3 | segnala un abuso

“Cre-Attivi”: Fuorisalone di Milano, 12 aprile 2013. Opportunità per aspiranti imprenditori nel settore creatività e cultura


Il 12 aprile 2013, all’interno del Fuorisalone di Milano (spazio ex-Ansaldo, via Tortona 34, con entrata da via Bergognone), dalle ore 10.30 alle 12.30, vi sarà il workshop interattivo CRE-ATTIVI e il business game FARE IMPRESE CREATIVE FA BENE ALLA SALUTE: idee per essere imprenditori nei settori della creatività e della cultura


Milano, centro dell'arte, della cultura e della creatività mondiale: inizia il 7 aprile con MI ART la grande kermesse milanese per passare al 9 aprile con il grande Salone del Mobile e il Fuorisalone. Fare impresa nei settori della cultura e della creatività: è il focus di un workshop interattivo che si svolgerà venerdì 12 aprile 2013 dalle ore 10.30 alle 12.30 a Milano presso lo spazio ex-Ansaldo in via Tortona 34 (entrata da via Bergognone).


Il programma:

Ore 10.30. “#Milano-Brianza in un tweet: lavoro, politica, partecipazione”. Presentazione del libro e conversazione con gli autori.

Ore 11.15. “‘Cre-Attivi’. Opportunità per aspiranti imprenditori nel settore creatività e cultura”.

Un’opportunità per la creazione di nuove imprese creative e culturali. La Camera di Commercio di Monza e Brianza, nell’ambito delle attività del Distretto Culturale Evoluto di Monza e Brianza con capofila la Provincia di Monza e Brianza, intende favorire la creazione e lo sviluppo di nuove imprese nel territorio della provincia di Monza e Brianza operanti in particolari settori culturali e creativi e di sviluppo.

Ore 11.30. Business Game “Fare una impresa creativa fa bene alla salute!” (con premio finale).

Il Business Game permette di creare, all'interno del ‘frastuono creativo’ del Fuorisalone, un’oasi per concentrarsi sul processo creativo e fare una breve ‘experience’ sul suo percorso: la creatività nasce all'interno della nostra anima e proprio da lì dobbiamo partire. Chi ha lucidità e trova una ‘centratura’ interiore avrà idee che arriveranno lontano!


Il workshop interattivo si svolgerà all'interno dell'iniziativa “DI Donne 2013 - Il giardino della creatività”: 22 installazioni che affrontano i diversi temi con materiali e lavorazioni del fare quotidiano.

 

Save the date

12 Aprile 2013

Spazio ex-Ansaldo, via Tortona 34, Milano (entrata da via Bergognone)

Ore 10.30 - 12.30

 

 

 


Fonte notizia: http://www.mb.camcom.it/show.jsp?calendar=date&date=12&month=4&year=2013


creattivi | fuori salone milano | imprenditori creatività cultura | milano | fare impresa | workshop interattivo | cultura | creatività | 12 aprile 2013 | spazio ex ansaldo | brianza | camera commercio monza brianza | distretto culturale evoluto monza brianza | p |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

#POLIdesignWeek


Bando Cre-Attivi. Dalla Camera di commercio di Monza e Brianza in arrivo 250mila euro per le giovani imprese culturali e creative della Brianza


Erasmus per giovani imprenditori: l’esperienza della Camera di Commercio Belgo-italiana


Concorso Designer Kasanova nato dalla passione per il design accessibile


Al Global Marketing Mascitelli e Liguori, in diretta streaming, parlano di tecnocreatività


Mecha-Tronika: l’intelligenza all’interno dei prodotti e dei processi produttivi


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Reagire alla crisi: una soluzione arriva dall’alta gioielleria d’arte

Reagire alla crisi: una soluzione arriva dall’alta gioielleria d’arte
Il "Grande Patto” proposto da #GabriellaRivalta è un vero e proprio nuovo paradigma che vede la cultura e la prassi della condivisione diventare driver di cambiamento nella pratica di tutti i giorni La Maison piemontese di gioielli d’arte, con a capo Gabriella Rivalta e il figlio Roberto, ha deciso di recuperare i rapporti che in questi momenti di crisi sanitaria e sistemica stanno subendo danni irreparabili nel tessuto sociale e relazionale dell’Italia. Ecco la proposta di #GabriellaRivalta: “si tratta di un rivoluzionario rapporto di collaborazione, un nuovo patto fiduciario fra produz (continua)

Diretta con “Da Gutenberg a Zuckerberg, che emozione!”, martedì 26 maggio 2020 dalle ore 14.30 alle 16

Diretta con “Da Gutenberg a Zuckerberg, che emozione!”, martedì 26 maggio 2020 dalle ore 14.30 alle 16
Le frontiere dell'editoria del terzo millennio ed i segreti per una strategia di content curation e storytelling efficace, fra tecnologia ed umanità Come riconoscere le nuove forme di editoria digitale che possono diventare modelli di business validi e replicabili? Come rendere la propria comunicazione multi-canale coerente ed efficace? Risponderà a queste ed altre domande un evento AISM - Associazione Italiana Sviluppo Marketing a cura di Emotional Marketing Lab e MIURA: dalla prima Bibbia sino a «Facebook Augmented Reality» passando per (continua)

La desiderabilità del segno a Milano: brand design, calligrafia e agopuntura urbana

La desiderabilità del segno a Milano: brand design, calligrafia e agopuntura urbana
“La desiderabilità del segno” è un concept a tre voci con Paolo Rossetti, Simonetta Ferrante e Matteo Pettinaroli, in cui è possibile immergersi in una ramificazione di segni, una texture di relazioni, una trama di gesti Designing Happiness a 100 anni da Bauhaus L’incontro “La desiderabilità del segno”, avvenuto nel centesimo annive (continua)

La desiderabilità del segno

La desiderabilità del segno
La desiderabilità del segno Un incontro tra arte, design e trasformazione urbana, a cento anni dall’esperienza Bauhaus con al centro la desiderabilità, motore che fa girare l'esistenza “La desiderabilità del segno”. Un incontro a tre voci, Paolo Rossetti, Matteo Pettinaroli, Simonetta Ferrante in cui è possibile immergersi in una ramificazione di segni, una texture di relazioni, una trama di ge (continua)

“Robots & Rinascimento”, l’intelligenza artificiale si connette con il patrimonio creativo italiano e la visione 4.0

“Robots & Rinascimento”, l’intelligenza artificiale si connette con il patrimonio creativo italiano e la visione 4.0
Il meeting svoltosi il 30 gennaio 2018 ha visto protagonista il robot NAO della Scuola di Robotica che ha interagito con gli ospiti. L’incontro, presentato da “LA LOGICA DEL FLUIRE. CHE MERCATO SAREMO” e “COPERNICO”, ha incluso gli interventi di Fiorella Operto, Fabrizio Bellavista e Stefano Lazzari e un saluto di benvenuto di Federico Lessio mentre Luisa Cozzi ha (continua)