Home > Eventi e Fiere > E-Business Consulting commenta i risultati della Digital Economy a IAB Events 2013

E-Business Consulting commenta i risultati della Digital Economy a IAB Events 2013

scritto da: UfficiostampaEBC | segnala un abuso

E-Business Consulting commenta i risultati della Digital Economy a IAB Events 2013


Si è concluso nella serata del 17 aprile lo IAB Events 2013, svoltosi a Roma presso la Sala delle Conferenze di Montecitorio. Numerosi gli interventi da parte di player del settore, autorità pubbliche e aziende che si sono confrontati per commentare e dire la propria in merito all’Agenda Digitale, istituita nel marzo del 2012 da parte dei Ministeri del Governo Monti con lo scopo di elaborare iniziative concrete per innovare in Italia sei ambiti tematici: Infrastruttura e Sicurezza, E-Government, Ricerca e Innovazione, Smart Cities, Competenze Digitali e e-Commerce, per allinearli all’Agenda Digitale Europea.

L’evento si apre con un intervento del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il Prof. Francesco Profumo che è stato uno dei principali fautori dell’Agenda Digitale Italiana. Successivamente Fabiano Lazzarini, General Manager di IAB Italia, ha sottolineato l’importanza della Digital Economy per la creazione di posti di lavoro in un Paese che, secondo i dati del Rapporto ISTAT del 2012, conta 2 milioni e 744 mila disoccupati e 2 milioni e 975 mila inattivi disponibili a lavorare. In Italia ci sono 100 mila professionisti direttamente occupati nel settore Internet ma, sfruttando le opportunità offerte dalla Digital Economy, si potrebbero creare 200 mila posti in più arrivando ai livelli del Regno Unito, primo nella classifica europea con un livello di remunerazione totale di 10 miliardi di euro, contro i 4 miliardi in Italia nel 2012. Per quanto riguarda l’advertising online l’Italia è ancora al settimo posto per numero di occupati, dopo la Spagna, ma se l’intera economia puntasse alla digitalizzazione si potrebbero raggiungere i livelli della Francia o ancor meglio, puntare al primo posto del Regno Unito. IAB Italia stima inoltre che gli investimenti pubblicitari online per il 2013 aumenteranno del +7 - 8%, andando in controtendenza rispetto alla crisi che da molto tempo sta colpendo gli investimenti sui media tradizionali. Con una maggiore collaborazione tra pubblico, inteso come Istituzioni e Università, e privato, secondo Lazzarini, sarà possibile aiutare aziende e PMI ad approcciarsi al digitale.

Marco Vos di The Boston Consulting Group ha inoltre presentato dati e riflessioni in merito alla rivoluzione digitale che sta avvenendo nel mondo: nel 2016 metà della popolazione mondiale sarà connessa ad Internet e l’economia digitale arriverà a valere oltre 4.000 miliardi di dollari. Le opportunità offerte dal digitale sono già state colte da numerosi stati come la Gran Bretagna, leader mondiale nell’online advertising e nell’e-Commerce, l’Egitto per il turismo e la Danimarca nell’e-Government e ciò rafforza la convinzione che ogni stato è obbligato a percorrere la strada dell’innovazione digitale per trarre benefici non solo dal punto di vista economico ma anche strategico, amministrativo e sociale.

A commentare le due presentazioni, alcuni dei più importanti protagonisti del digitale in Italia come Antonio Preto (Commissario Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni), Roberto Sambuco (Capo Dipartimento per le Comunicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico) e Simona Zanette (Presidente IAB Italia), hanno voluto evidenziare opportunità e criticità dello sviluppo digitale in Italia. Risultati raggiunti e sfide ancora aperte: questo è ciò di cui hanno discusso i protagonisti delle Tavola Rotonda tra cui troviamo Stefano Masiero, Amministratore Delegato di E-Business Consulting, agenzia digitale di Padova presente in qualità di sponsor. E-Business Consulting ha sottolineato l’importanza delle agenzie che hanno il dovere di educare e formare le aziende nell’utilizzo degli strumenti di comunicazione digitale accompagnando il cliente nella scelta delle strategie da adottare in funzione degli obiettivi desiderati. Stefano Masiero evidenzia inoltre l’importanza degli strumenti di monitoraggio delle performance delle campagne al fine di innestare un continuo ciclo di miglioramento.


Fonte notizia: http://www.e-businessconsulting.it


iab italia | iab events | e-business consulting | sponsor iab events | sponsor iab italia | aziende sponsor iab italia | stefano masiero | azienda digitale | digital economy | pubblicità online | comunicazione | web marketing |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Strategie di Lead Generation e Database Building


La pubblicità su Internet in Italia ed Europa


Lead Generation allo IAB Forum 2012


Nuove Strategie di Mobile Marketing


Tribunale di Milano limita responsabilità dei notai. Il commento di Colella Consulting sulla sentenza


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Certificazione Programmatic Adv

In un mercato in evoluzione come quello digitale uno dei trend con maggior crescita negli ultimi anni è sicuramente il programmatic advertising. Per programmatic advertising si intende un processo tecnologico che offre la possibilità di acquisire e vendere spazi pubblicitari online in base al proprio target di riferimento. Si tratta quindi di un processo digitale basato in primis s (continua)

Le guide al Digital Marketing

Le guide al Digital Marketing
 Online una collana di ebook gratuiti da scaricare  E-Business Consulting, agenzia padovana con alle spalle oltre 10 anni di esperienza nel Digital Marketing, ha realizzato il portale www.guidaebc.it che raccoglie una collana di guide scaricabili gratuitamente da chiunque desideri comprendere il funzionamento degli strumenti pubblicitari utilizzati in Rete. Ogni guida, realizzata in fo (continua)

Online il nuovo concorso di Concorsi Web

Online il nuovo concorso di Concorsi Web
 Vinci la tv del futuro! ti offre la possibilità di un fantastico duo Samsung: Smart Tv e SoundBar.   Concorsi Web, società leader nelle attività di Co-Sponsoring e Co-registration in Italia, ha deciso di aprire le porte del 2015 promuovendo una nuova iniziativa legata ai concorsi. Dopo i successi ottenuti nelle precedenti tre edizioni, con (continua)

"Vinci con Moretto" il concorso di Moretto Abbigliamento curato da E-Business Consulting


Al via da pochi giorni il concorso a premi della Moretto Abbigliamento di Treviso. Le manifestazioni a premio, grazie alla prospettiva di una vincita, sono sempre state accattivanti agli occhi dei consumatori e le aziende promotrici registrano sempre elevati tassi di adesione a queste iniziative. Le stesse quindi, a fronte dei riscontri positivi, sono sempre propense alla loro attivazione. Que (continua)

Email Marketing: è online la pratica guida

Email Marketing: è online la pratica guida
E-Business Consulting mette a vostra disposizione una guida gratuita all’Email Marketing per tutti coloro che pianificano campagne di Direct Marketing Digitale (DEM) Come creare una campagna di Email Marketing efficace? A quali consumatori indirizzarla? Come monitorare i risultati? A queste e a molte altre domande cerca di rispondere “Email Marketing: un mondo da scoprire”, &nbs (continua)