Home > Eventi e Fiere > MISEN 2013: un successo confermato con la valorizzazione del territorio

MISEN 2013: un successo confermato con la valorizzazione del territorio

scritto da: Redoffice3 | segnala un abuso


Sono stati consegnati gli attestati "Local" a sette personaggi il 13 e il 14 aprile 2013 al Misen, il Salone Nazionale delle Sagre

Il 13 e il 14 aprile 2013, Misen, il Salone Nazionale delle Sagre, ha festeggiato la sua decima edizione. Una partecipazione importante che in un giorno e mezzo ha visto passare oltre ventimila persone per una manifestazione che di fatto apre la stagione 2013 delle Sagre. Il format ha confermato la validità di una visione composita che vede accomunati gli Assaggi (erano 115 le sagre da tutta Italia con i loro prodotti tipici), Mostre, Giochi e Cultura a 360 gradi, per evidenziare i talenti sintetizzati in una parola: valorizzazione del territorio.

Momento clou della parte culturale è stato il convegno di sabato pomeriggio di Adriano Facchini (ex direttore generale di tre Consorzi Agrari – Parma, Brescia e Ferrara - e esperto di marketing territoriale), anima del progetto per le Sagre, coadiuvato da Fabrizio Bellavista (esperto di New Media e partner dell'Istituto di Ricerca Emotional Marketing); dal Presidente di Coop Italia, Vincenzo Tassinari; da Deanna Marescotti, assessore alle Attività produttive del Comune di Ferrara; da Ivan Stomeo, presidente de "I Borghi Autentici d’Italia"; da Vincenzo Brandolini, Ordinario di Chimica degli Alimenti all’Università di Ferrara ed infine da Jordi Mañes, Direttore del Dipartimento di Prevenzione e Salute dell’Università di Valencia, che ha consegnato i riconoscimenti a persone ed enti che hanno operato in modo speciale in favore della valorizzazione del locale.

Sono stati consegnati gli attestati "Local" a sette personaggi.

A tre scrittori, Campioni di localismo: Michelangelo Caberletti (storico del Polesine), a Serenella Dalolio (Antropologa) e a Pietro Gavioli (Gastronomo).

A due Amministrazioni Comunali: quella di Melpignano, presente con il suo eclettico Sindaco Ivan Stomeo, per l'organizzazione della notte della Taranta (eccellenza nel Localismo) e   quella di Malalbergo per la Sagra dell'Ortica, il format più completo esistente, con il Sindaco Massimiliano Vogli.

Uno ad un Agriturismo: il Podere Casino di Mezzolara di Budrio (Bo), eccellenza nel localismo.

Uno ad una Industria Locale: la Vassalli Bakering, premiato speciale "MECENATE DEL LOCALISMO".

Si è infine consegnato il "GLOCAL EXCELLENCE AWARD 2012" a Giovanni Avagnina.

 

http://www.sagreedintorni.it/salone-nazionale-sagre-2013.html


Fonte notizia: http://www.sagreedintorni.it/salone-nazionale-sagre-2013.html


misen 2013 | valorizzazione territorio | attestati local | salone nazionale sagre | adriano facchini | fabrizio bellavista | vincenzo tassinari | deanna marescotti | ivan stomeo | vincenzo brandolini | jordi manes | michelangelo caberletti | serenella dalolio | p |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il progetto di Alfredo Romeo sulla Valorizzazione del Territorio


Mecha-Tronika: l’intelligenza all’interno dei prodotti e dei processi produttivi


Luca Maris in radio con il nuovo singolo “Messaggio perfetto”


Ozi di Capua, con la Rievocazione del Sacco si è chiusa la seconda edizione


Terna: Cattaneo Flavio, utile in crescita e dividendo confermato.


Ritorna “Ozi di Capua”. Dal 19 al 28 Luglio 2013 un calendario ricco di eventi


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Reagire alla crisi: una soluzione arriva dall’alta gioielleria d’arte

Reagire alla crisi: una soluzione arriva dall’alta gioielleria d’arte
Il "Grande Patto” proposto da #GabriellaRivalta è un vero e proprio nuovo paradigma che vede la cultura e la prassi della condivisione diventare driver di cambiamento nella pratica di tutti i giorni La Maison piemontese di gioielli d’arte, con a capo Gabriella Rivalta e il figlio Roberto, ha deciso di recuperare i rapporti che in questi momenti di crisi sanitaria e sistemica stanno subendo danni irreparabili nel tessuto sociale e relazionale dell’Italia. Ecco la proposta di #GabriellaRivalta: “si tratta di un rivoluzionario rapporto di collaborazione, un nuovo patto fiduciario fra produz (continua)

Diretta con “Da Gutenberg a Zuckerberg, che emozione!”, martedì 26 maggio 2020 dalle ore 14.30 alle 16

Diretta con “Da Gutenberg a Zuckerberg, che emozione!”, martedì 26 maggio 2020 dalle ore 14.30 alle 16
Le frontiere dell'editoria del terzo millennio ed i segreti per una strategia di content curation e storytelling efficace, fra tecnologia ed umanità Come riconoscere le nuove forme di editoria digitale che possono diventare modelli di business validi e replicabili? Come rendere la propria comunicazione multi-canale coerente ed efficace? Risponderà a queste ed altre domande un evento AISM - Associazione Italiana Sviluppo Marketing a cura di Emotional Marketing Lab e MIURA: dalla prima Bibbia sino a «Facebook Augmented Reality» passando per (continua)

La desiderabilità del segno a Milano: brand design, calligrafia e agopuntura urbana

La desiderabilità del segno a Milano: brand design, calligrafia e agopuntura urbana
“La desiderabilità del segno” è un concept a tre voci con Paolo Rossetti, Simonetta Ferrante e Matteo Pettinaroli, in cui è possibile immergersi in una ramificazione di segni, una texture di relazioni, una trama di gesti Designing Happiness a 100 anni da Bauhaus L’incontro “La desiderabilità del segno”, avvenuto nel centesimo annive (continua)

La desiderabilità del segno

La desiderabilità del segno
La desiderabilità del segno Un incontro tra arte, design e trasformazione urbana, a cento anni dall’esperienza Bauhaus con al centro la desiderabilità, motore che fa girare l'esistenza “La desiderabilità del segno”. Un incontro a tre voci, Paolo Rossetti, Matteo Pettinaroli, Simonetta Ferrante in cui è possibile immergersi in una ramificazione di segni, una texture di relazioni, una trama di ge (continua)

“Robots & Rinascimento”, l’intelligenza artificiale si connette con il patrimonio creativo italiano e la visione 4.0

“Robots & Rinascimento”, l’intelligenza artificiale si connette con il patrimonio creativo italiano e la visione 4.0
Il meeting svoltosi il 30 gennaio 2018 ha visto protagonista il robot NAO della Scuola di Robotica che ha interagito con gli ospiti. L’incontro, presentato da “LA LOGICA DEL FLUIRE. CHE MERCATO SAREMO” e “COPERNICO”, ha incluso gli interventi di Fiorella Operto, Fabrizio Bellavista e Stefano Lazzari e un saluto di benvenuto di Federico Lessio mentre Luisa Cozzi ha (continua)