Home > Cultura > BRUSCIANO LA QUESTUA DEL GIGLIO AMICI DEL PARULANO

BRUSCIANO LA QUESTUA DEL GIGLIO AMICI DEL PARULANO

scritto da: TonySpeaker | segnala un abuso

BRUSCIANO LA QUESTUA DEL GIGLIO AMICI DEL PARULANO


 A Brusciano la Questua del Giglio Amici del Parulano per la partecipazione alla 138esima edizione della Festa dei Gigli in onore di S. Antonio di Padova.                 di Antonio Castaldo

Alla Festa dei Gigli di Brusciano sarà presente, fra le altre, anche l’Associazione Culturale No profit “Giglio Amici del Parulano” ad onorare la 138esima edizione festiva a far data dal 13 giugno 1875 in ricordo del miracolo di Sant’Antonio di Padova avvenuto in Vico Tre Santi, oggi Via Cavalcanti. Domenica scorsa, 21 aprile, c’è stata la tradizionale uscita ufficiale della Bandiera con la tradizionale Questua, in musica, corteo, brindisi e fuochi di artificio lungo il percorso cittadino iniziato dalla Chiesa S. Maria delle Grazie dove Padre Giorgio Yeleti ha officiato la Santa Messa e dove, presso la Cappella di Sant’Antonio di Padova, sono custodite ed esposte le Bandiere dei Gigli di Brusciano. Ad aprire il corteo la Bandiera del “Giglio Amici del Parulano” nelle saldi ed esperte mani dell’avvocato Angelo Di Palma attorniato dalla stimata famiglia con il capostipite Sebastiano “O’ Priore”. A seguire il Gonfalone della paranza barrese “Formidabile ” portato per un tratto anche dai coniugi Domenico Ruggiero e Antonetta Castaldo, (lui barrese e lei bruscianese a simboleggiare i rapporti di fratellanza e sorellanza fra i due popoli giglianti e le due antiche Feste dei Gigli), ed il gruppo di rappresentanza dei possenti cullatori guidati da Lello Maddaluni. Poi la banda musicale e la sfilata collettiva degli organizzatori, sostenitori e simpatizzanti nella scia festosa di grandi e piccini.

Il sociologo Antonio Castaldo incaricato della cerimonia di presentazione dell’evento ha richiamato “la coincidente assai impegnativa storica data del 21 aprile, fondazione di Roma, anno 753 a. C., ed il primo giorno del rieletto Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, al quale esprimiamo, noi tutti da Brusciano con il nostro caloroso applauso, l’augurio di buon lavoro nel suo secondo mandato per il Bene della Nazione” passando poi alla presentazione dell’intero organigramma dell’Associazione Culturale No Profit “Amici del Parulano” impegnato nella 138esima Festa dei Gigli di Brusciano: il Presidente, Angelo Di Palma e Famiglia con capostipite lo stimatissimo Sebastiano O’ Priore; il Padrino, Sebastiano Molaro e famiglia; il Comitato composto Giovanni Auriemma, Carmine Coppola, Raffaele D’Amore, Antonio Di Maiolo, Ignazio Esposito, Luigi Napolitano, Turboli Pasquale, fratelli Giovanni e Franco Turboli, nipote e figli d’arte dell’indimenticabile storico capo paranza, Zì Pasquale  E’ Fabrizio e nipoti del Sindaco Fabrizio Turboli, che negli anni 1953 e 1954  comandante del Parulano; a completare l’elenco dei componenti del Comitato, Luigi Ercole e Salvatore Di Monda; la Paranza Barrese, “La Formidabile Top Class 1983”; la Divisione Musicale, Baz Ap di Giovanni Scala; l’impianto audio, Mr. Curcio da Nola; i Cantanti Antonio Imperioso ed Alberto Di Maiolo, assente per un grave lutto familiare a cui sono state espresse le pubbliche condoglianze. Le canzoni di esordio per la Festa dei Gigli 2013 degli “Amici del Parulano”, con gli arrangiamenti e direzione artistica di Giovanni Auriemma e Nicola Vallefuoco, sax solista, Giovanni Scala, sono state: “Affidamento a Sant’Antonio” di Rosa Pannone; “Tutto è già scritto”, “O’ Munacone N’Festa”  e   “Sei Formidabile” di Antonio Sposito e Giovanni Auriemma; “A’ Patria dei Giglianti” di Gaetano Orefice e Giovanni Scala.

Tutti applauditi in Piazza De Ruggiero, punto di esibizione finale,  del percorso che è stato svolto per le strade del centro storico con il tratto conclusivo del Corso Semmola sotto lo scenografico imbandieramento ed i colorati addobbi con il tricolore nazionale e lo stemma comunale, curato dal Presidente della Commissione Comunale Festa dei Gigli, Nicola Di Maio, collaborato dal valente operatore L.S.U. Armando De Longis e dalla solerte Polizia Municipale diretta dal Comandante dott. Antonio Di Maiolo.  Affiancati dagli applausi del popolo di Brusciano gli “Amici del Parulano”, lungo la marcia trionfale, hanno scambiato saluti e brindisi presso i banchetti di omaggio preparati dai rappresentanti delle altre associazioni attive nella Festa dei Gigli 2013: Croce, Gioventù, Gruppo di Amici per Sant’Antonio, Passo Veloce ed Ortolano 1875. L’appuntamento per la “Ballata dei Gigli di Brusciano”, in onore di Sant’Antonio di Padova, quest’anno è per domenica 25 agosto.  

 

IESUS

Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali

Cultura | Religione | Associazionismo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Brusciano fine della 142esima Festa dei Gigli. Gli italoamericani della Giglio Society di East Harlem ritornano a New York. (Scritto da Antonio Castaldo)


- Brusciano Auguri per la Festa dei Gigli dalla Giglio Society di East Harlem in New York USA. (scritto da Antonio Castaldo)


-Brusciano e la Festa dei Gigli. Il miniaturista Mimmo Romano. (Scritto da Antonio Castaldo)


DA BRUSCIANO A NEW YORK UNA VESTE PER IL GIGLIO DI SANT'ANTONIO DI EAST HARLEM di Antonio Castaldo


-Brusciano: Da East Harlem New York gli Auguri per la Festa dei Gigli. (Scritto da Antonio Castaldo)


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

-Brusciano: Albero della Legalità e Convegno contro la violenza di genere. “Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano: Albero della Legalità e Convegno contro la violenza di genere. “Scritto da Antonio Castaldo)
Brusciano: Albero della Legalità e Convegno contro la violenza di genere. “Scritto da Antonio Castaldo)La Repubblica Italiana con la legge n. 10 del 14 gennaio 2013, “Norme per lo sviluppo delle aree urbane”, riconosce il 21 novembre come “Giornata nazionale degli alberi” diretta alla promozione e alla conoscenza dell’ecosistema boschivo, ad incrementare il rispetto delle spec (continua)

-Somma Vesuviana: Celebrata Messa per la Virgo Fidelis (Scritto da Antonio Castaldo)

-Somma Vesuviana: Celebrata Messa per la Virgo Fidelis (Scritto da Antonio Castaldo)
Somma Vesuviana, celebrata Messa per la Virgo Fidelis (Scritto da Antonio Castaldo)A Somma Vesuviana, sabato 20 novembre 2021, celebrata la Messa per la Beata Vergine “Maria Virgo Fidelis” Patrona dell’Arma dei Carabinieri, ed in Memoria del Colonnello Mario Leacche; del Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa e del Vice Brigadiere Mario Cerciello Rega di cui erano presenti la madre, Luisa Napoli (continua)

-Mariglianella: Due simboli civici illuminati di rosso contro la violenza sulle donne. Il pensiero del Sindaco Arcangelo Russo.

-Mariglianella: Due simboli civici illuminati di rosso contro la violenza sulle donne. Il pensiero del Sindaco Arcangelo Russo.
Mariglianella: Due simboli civici illuminati di rosso contro la violenza sulle donne. Il pensiero del Sindaco Arcangelo Russo. Oggi, 25 novembre 2021, anche Mariglianella, con l’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Dott. Arcangelo Russo, ha riconfermato l’impegno nella Giornata Internazionale di promozione delle azioni per l’eliminazione della violenza contro le donne. Tale ricor (continua)

-Qualiano: AISA Alta Formazione con il Col. Luigi Cortellessa. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Qualiano: AISA Alta Formazione con il Col. Luigi Cortellessa. (Scritto da Antonio Castaldo)
Qualiano: AISA Alta Formazione con il Col. Luigi Cortellessa. (Scritto da Antonio Castaldo) A Qualiano, Città Metropolitana di Napoli, la Presidenza Nazionale dell’Associazione Italiana Sicurezza Ambientale, retta dal Cav. Giovanni Cimmino ha promosso ed organizzato un Corso di Alta Formazione per il Settore Agroalimentare e Ambientale, tenuto dall’esimio docente, Col. Luigi Cortellessa, (continua)

-Mariglianella Il Sindaco Arcangelo Russo all’I.C.S. Carducci per i Diritti dei bambini e degli adolescenti e la Festa dell’albero.

-Mariglianella Il Sindaco Arcangelo Russo all’I.C.S. Carducci per i Diritti dei bambini e degli adolescenti e la Festa dell’albero.
Mariglianella Il Sindaco Arcangelo Russo all’I.C.S. Carducci per i Diritti dei bambini e degli adolescenti e la Festa dell’albero. Il 20 novembre ricorreva la Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. La Convenzione che contempla i bambini e le bambine come soggetti di diritto veniva sottoscritta dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ONU il 20 novembre 19 (continua)