Home > Economia e Finanza > Lo sviluppo dell’Housing Sociale sul territorio bresciano con un modello declinabile in tutta Italia

Lo sviluppo dell’Housing Sociale sul territorio bresciano con un modello declinabile in tutta Italia

scritto da: Redoffice3 | segnala un abuso

Lo sviluppo dell’Housing Sociale sul territorio bresciano con un modello declinabile in tutta Italia


Serenissima SGR, società veronese che gestisce fondi immobiliari, in cooperazione con il Gruppo Leone e AeH Aura Estate Holding, lancia un innovativo progetto di proposta abitativa


Di fronte alla crisi epocale in atto nel settore casa, bisogna essere capaci di soddisfare la richiesta di una fascia sociale più ampia di utenti (giovani, persone con reddito medio-basso, categorie deboli e protette). L'obiettivo comune sarà quindi quello di supportare lo sviluppo futuro della prima casa, riorganizzando, riconvertendo e riqualificando i patrimoni immobiliari esistenti e offrire una casa con affitti calmierati, contemplando, dall'inizio del contratto, la possibilità di riscattare la proprietà della stessa, utilizzando le somme versate in conto capitale.


E’ la direzione in cui sta andando Serenissima SGR, società che gestisce fondi immobiliari. “L'obiettivo di questo progetto”, dichiara il dott. Luca Giacomelli, AD di Serenissima SGR “è supportare lo sviluppo dell’Housing Sociale, in particolare nel territorio bresciano (ma il modello è stato progettato per essere declinato su tutto il territorio nazionale), attraverso la creazione di un Fondo dedicato, uno strumento istituzionale volto a completare, riconvertire o riqualificare i patrimoni immobiliari esistenti”.


Serenissima SGR


Serenissima SGR, società veronese, si posiziona oggi fra le prime 10 in Italia e gestisce i fondi Vitruvio, Logistica, Rilke, Sansovino, Goethe, Athena, Wiligelmo. A questi, in aprile di quest'anno si sono aggiunti Agathos e Xenia e a fine maggio verrà assunto in gestione anche il Fondo Moro. Altri cinque Fondi sono in fase di lancio.

 

 

 

 


Fonte notizia: http://serenissimasgr.it/


social housing | social house | immobiliare | fondo immobiliare | serenissima sgr | luca giacomelli | nuova edilizia social housing | gruppo leone | aeh aura estate holding | mercato immobiliare residenziale | casa |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

MASTER IN HOUSING SOCIALE E COLLABORATIVO: SPAZIO AL NON PROFIT ANCHE PER L’EDIZIONE 2015


Housing Sociale e Collaborativo


Torna il Master del Politecnico di Milano in HOUSING SOCIALE E COLLABORATIVO: programmare, progettare e gestire l’abitare contemporaneo.


Abitare Co.: in Italia negli ultimi dieci anni sono stati investiti circa 1,5 miliardi di euro in progetti immobiliari di Social Housing, progetti nati per sostenere la socialità, la solidarietà e la condivisione e dare


Pre-nup agreements can protect parents' wedding-day gifts


Milano come Berlino. Il suolo come bene comune per uscire dalla crisi


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Diretta con “Da Gutenberg a Zuckerberg, che emozione!”, martedì 26 maggio 2020 dalle ore 14.30 alle 16

Diretta con “Da Gutenberg a Zuckerberg, che emozione!”, martedì 26 maggio 2020 dalle ore 14.30 alle 16
Le frontiere dell'editoria del terzo millennio ed i segreti per una strategia di content curation e storytelling efficace, fra tecnologia ed umanità Come riconoscere le nuove forme di editoria digitale che possono diventare modelli di business validi e replicabili? Come rendere la propria comunicazione multi-canale coerente ed efficace? Risponderà a queste ed altre domande un evento AISM - Associazione Italiana Sviluppo Marketing a cura di Emotional Marketing Lab e MIURA: dalla prima Bibbia sino a «Facebook Augmented Reality» passando per (continua)

La desiderabilità del segno a Milano: brand design, calligrafia e agopuntura urbana

La desiderabilità del segno a Milano: brand design, calligrafia e agopuntura urbana
“La desiderabilità del segno” è un concept a tre voci con Paolo Rossetti, Simonetta Ferrante e Matteo Pettinaroli, in cui è possibile immergersi in una ramificazione di segni, una texture di relazioni, una trama di gesti Designing Happiness a 100 anni da Bauhaus L’incontro “La desiderabilità del segno”, avvenuto nel centesimo annive (continua)

La desiderabilità del segno

La desiderabilità del segno
La desiderabilità del segno Un incontro tra arte, design e trasformazione urbana, a cento anni dall’esperienza Bauhaus con al centro la desiderabilità, motore che fa girare l'esistenza “La desiderabilità del segno”. Un incontro a tre voci, Paolo Rossetti, Matteo Pettinaroli, Simonetta Ferrante in cui è possibile immergersi in una ramificazione di segni, una texture di relazioni, una trama di ge (continua)

“Robots & Rinascimento”, l’intelligenza artificiale si connette con il patrimonio creativo italiano e la visione 4.0

“Robots & Rinascimento”, l’intelligenza artificiale si connette con il patrimonio creativo italiano e la visione 4.0
Il meeting svoltosi il 30 gennaio 2018 ha visto protagonista il robot NAO della Scuola di Robotica che ha interagito con gli ospiti. L’incontro, presentato da “LA LOGICA DEL FLUIRE. CHE MERCATO SAREMO” e “COPERNICO”, ha incluso gli interventi di Fiorella Operto, Fabrizio Bellavista e Stefano Lazzari e un saluto di benvenuto di Federico Lessio mentre Luisa Cozzi ha (continua)

“Water Brands” e “Super Brands”: il 21 ottobre 2017 a Milano due grandi eventi al Festival della Crescita

“Water Brands” e “Super Brands”: il 21 ottobre 2017 a Milano due grandi eventi al Festival della Crescita
Al Palazzo delle Stelline di Milano (il primo alla Cult Library, il secondo alla Visions Hall), sabato 21 ottobre alle ore 17 e alle 18.30 si svolgeranno due eventi, all’interno del Festival della Crescita: il primo tratterà di “Water Brand” e del libro “La logica del fluire. Che mercato saremo”, il secondo di “Super Brands” e del volume "S (continua)