Home > Turismo e Vacanze > L'Alto Adige da vivere 365 giorni all'anno

L'Alto Adige da vivere 365 giorni all'anno

scritto da: Newsnews | segnala un abuso


 Che sia primavera, estate, autunno o inverno la regione del Trentino Alto Adige non smette mai di affascinare con i suoi meravigliosi paesaggi naturali.

Le stagioni in Alto Adige sono dotate di un grande fascino. I colori che assumono le grandi distese di prato ed i fitti boschi ai piedi delle montagne segnano il passare dei giorni e l'avvicinarsi di una nuova stagione.

I paesaggi di questa regione sono da vivere durante tutto l'anno. I turisti vengono accolti con affetto presso le numerose strutture alberghiere presenti in tutto l'Alto Adige per assicurare soggiorni di qualità.

I variegati colori accesi e brillanti caratterizzano le radure nei mesi primaverili. I laghi riflettono il sole illuminando la flora. Nelle cime più alte delle montagne la neve invita gli sciatori a godersi le ultime piste della stagione

In estate la natura si è ormai risvegliata e colora le sue vallate, le sue distese e le sue fitte foreste con colori vivaci ed allegri. Le montagne sono pronte per essere scalate ed i sentieri sono desiderosi di turisti che ammirino la loro natura e bellezza.

L'autunno porta con sé un'atmosfera di mistero. Gli alberi si tingono di colori tenui che vanno dal giallo ad un rosso intenso. L'aria si fa più frizzante e il clima più mite. Le escursioni diventano avventurose ed è il periodo perfetto per assaporare la gastronomia locale tra dolci, salumi e vino.

I mesi invernali in Alto Adige sono il paradiso per gli amanti dello sport come sci, snoawboard, sci di fondo, escursioni con le ciaspole, arrampicata su ghiaccio. Per chi invece vuole godersi il bianco panorama in tutta tranquillità può fare una gita in carrozza trainata dai cavalli.


Fonte notizia: http://www.almhof.it/


vacanze in alto adige | hotel in val pusteria | hotel san candido | vacanze estive alto adige | dolomiti |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Verona è la città dei centri benessere

Le Spa di Verona sono numerose. Negli ultimi anni, nonostante la crisi, è aumentato l'interesse e il numero di persone che si avvicinano ai centri wellness.  Il benessere psicofisico è diventato un elemento fondamentale nella vita di tutti i giorni;  stress e malumore vengono combattuti con trattamenti di bellezza, massaggi e saune.    Aumentano così le (continua)

L'atmosfera di Ora e la sua cultura vinicola

 Ora è una località dell'Alto Adige che conta 3.500 abitanti ed è situata a pochi chilometri dal capoluogo della regione.   Nelle vie di questo paese si può respirare un'atmosfera di tradizione e antica cultura grazie alle residenze storiche e gli antichi palazzi.   Ora è una meta apprezzata da  turisti che cercano un luogo in cui rilassar (continua)

Dolomiti. Patrimonio Unesco

 Nel 2009 le Dolomiti entrano a far parte del patrimonio mondiale Unesco. È unico il panorama che questa catena montuosa crea intorno a se'. Valli interrotte da queste imponenti montagne che si ergono in tutta la loro bellezza e maestosità.   Tra le sue rocce si trovano tutt'ora dei reperti fossili di enorme valore storico. Questa zona montana &eg (continua)

Lo scenario della logistica italiana nel mercato internazionale

 In Italia la crisi tocca profondamente anche il settore della logistica e dei trasporti. Migliorare i nostri servizi è una delle soluzioni per salvare le nostre esportazioni e tornare competitivi sul mercato internazionale.   Per far fronte alla crisi che ha colpito molti settori commerciali italiani, bisogna valutare l'idea di un'esportazione maggiore del prodotto interno. Il (continua)