Home > Eventi e Fiere > Mostra di ELIO FIORUCCI

Mostra di ELIO FIORUCCI

articolo pubblicato da: mauro | segnala un abuso

Il progetto espositivo, in anteprima mondiale, vede ELIO FIORUCCI come uomo immagine dell’anno 2008 dei Comuni di Gradara e di Cattolica, che hanno promosso e sostenuto l’evento.
La mostra è curata dall’Arch. Laura Villani, ideatrice del progetto e organizzata da Andrea De Crescentini, Presidente di Gradara Innova, che ne ha ideato la collocazione in un percorso dislocato su più sedi.
Il progetto intende tratteggiare il variegato universo di Elio Fiorucci ponendo in evidenza le straordinarie sinergie e i collegamenti con alcuni protagonisti della moda, dell’arte, del cinema, della musica, del design e della fotografia che andranno a costituire le diverse sezioni in cui si articolerà il grande evento.
La mostra monografica su Elio Fiorucci si propone infatti di presentare per la prima volta le più importanti tappe che hanno costituito i momenti rivoluzionari dell’universo di Elio Fiorucci, attraverso i legami artistici che lo hanno contraddistinto. Il percorso espositivo, estremamente vario, presenterà i personaggi, le scenografie, gli eventi, gli spettacoli, le mostre, i luoghi, gli artisti, le opere, i video, gli oggetti di design che hanno contribuito alla nascita di un mito del made in Italy. Un percorso nel mondo della moda che si lega alle altre dimensioni della creatività ed ad alcuni dei più celebrati esponenti del panorama artistico internazionale degli ultimi quaranta anni.
Il percorso della mostra LOVE MAKES LIFE MAGIC, in un allestimento curato da Laura Villani, prevede varie sedi, quali Palazzo Rubini Vesin a Gradara, la Galleria ex cinema Ariston e Viale Bovio a Cattolica.
A GRADARA nel Palazzo Rubini Vesin la mostra LOVE MAKES LIFE MAGIC presenterà le varie dimensioni della creatività e i personaggi dell’universo di Elio Fiorucci divisi per sezioni, utilizzando come chiavi di lettura i legami nei vari ambiti artistici: la moda, da Mary Quant e Barbara Hulanicki (Biba) a Vivienne Westwood e Jean Paul Gaultier; il design, da Ettore Sottsass ad Andrea Branzi e Alessandro Mendini; l’arte, da Andy Warhol a Jean-Michel Basquiat e Keith Haring; la musica, da Madonna a Grace Jones e Celentano; il cinema, da Bianca Jagger a Truman Capote e Margaux Hemingway; i luoghi di culto del jet set internazionale e lo Studio 54 di New York, il tutto presentato con una serie di opere d’arte, oggetti, video, fotografie e installazioni.
Il percorso vedrà a CATTOLICA, nella Galleria Fiorucci (già cinema Ariston), la realizzazione della Casa Love Therapy e del Giardino Love Therapy, opere-installazioni da guardare e in cui entrare. Sempre nella Galleria verrà allestito uno Spazio Lounge Love Therapy dominato da una parete d’autore, un’opera-installazione di Elio Fiorucci realizzata per Design On Stage da DesignTaleStudio. Nello spazio saranno organizzati incontri tra Elio Fiorucci e alcuni dei personaggi a cui è artisticamente legato.
In Viale Bovio sarà allestito un Arredo Urbano Love Therapy: dal mare alla mostra con i nani e le frasi di Elio Fiorucci e dal centro verso il mare con alcune riproduzioni di fotografie realizzate per Elio Fiorucci da Oliviero Toscani.
Per l’occasione verrà inaugurata un’illuminazione spettacolare che accompagnerà il turista verso la mostra.
mf






Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Gipsy Fiorucci in radio e in tutti i digital store con Specchi di Luce


Massimo Paracchini e Francesco Leale alla Galleria Nelson Cornici


Uno chef, appartenente al network della Camera di Commercio Italiana in Giappone, ha portato l’agroalimentare italiano nel paese nipponico


Gipsy: da giovedì 16 maggio è on line “Serial Lover”, il nuovo videoclip della cantautrice Marta Fiorucci in arte Gipsy


Linda d@presentazione de "il sangue delle donne"


Antonello De Pierro e Alessia Piochi a Sabaudia per apertura stagione estiva Le Dune


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Comitato Regionale Umbro: l'inchiesta diventa anche sportiva.

Oltre all’inchiesta penale, che ha portato al rinvio di Luigi Repace , numero uno del Comitato Regionale Umbro, e di altri 8 imputati con l’accusa di truffa e malversazione, si è mossa, con il compito di far chiarezza sullo svolgimento di quei lavori, anche la giustizia sportiva, davanti alla quale Repace deve rispondere per i presunti illeciti nella realizzazione del campo di c (continua)

MOTO GP: GARA DA DIMENTICARE PER DANILO PETRUCCI IN ARGENTINA

MOTO GP: GARA DA DIMENTICARE PER DANILO PETRUCCI IN ARGENTINA
Il pilota italiano che affrontava il Gp della Repubblica Argentina con la voglia di riscattare i problemi avuti in qualifica, era riuscito a fare una buona partenza, passando alcuni dei piloti che aveva davanti in griglia. Purtroppo alla quarta curva del circuito di Rio Hondo, nel tentativo di sorpassare all’interno Hector Barberà, veniva al contatto con l’avversario finendo la sua gara nella ghi (continua)

TRAGEDIA A MOSCA: ANDREA ANTONELLI CI HA LASCIATI...

TRAGEDIA A MOSCA: ANDREA ANTONELLI CI HA LASCIATI...
Andrea era un vero sportivo, un ragazzo solare che amava il motociclismo. A soli 25 anni era riuscito ha raggiungere importanti risultati prima nelle mini moto poi nei vari campionati nazionali ed europei di moto . Quest'anno il suo campionato nella supersport doveva essere il suo vero trampolino di lancio verso la Superbike  o magari la Moto gp. Purtroppo pero' domenica la tragedia si e' (continua)

PER MONTI L'ENNESIMA PROVA DELLA GIUSTIZIA SPORTIVA A DISCREZIONE....

 C'era da aspettarselo: la solita vecchia AIA, che vuole chiudere la bocca a tutti quelli che non si adeguano al sistema e che vogliono esprimere liberamente la propria opinione, ha deferito Roberto Monti per i suoi report sulla violenza subita dagli arbitri. Da tempo infatti Monti pubblicava mensilmente, attraverso facebook, mail alle sezioni e anche arbitri.com, dei rapporti contenenti le (continua)

L'UGL POLIZIA UMBRIA AL MUGELLO

L'UGL POLIZIA UMBRIA AL MUGELLO
 Domenica 2 giugno, festa della repubblica, molto speciale per l'Ugl Polizia di Stato Umbria, che ha visto i Segretari Regionali Mauro Fenci e Mauro Stefanelli ospiti del Team Iodaracing Came al Gp d'Italia di Moto al Mugello. La giornata era di quelle speciali, visto che oltre 80.000 persone affollavano una delle piste piu' famose del mondo. Grande attesa era per l'idolo di casa Valentino R (continua)