Home > Ambiente e salute > Cambio caldaia condominio: le detrazioni per il cambio caldaia

Cambio caldaia condominio: le detrazioni per il cambio caldaia

scritto da: Comunicatistampa13 | segnala un abuso


Una caldaia ha una vita media di circa 10/15 anni, trascorso questo lasso di tempo è consigliabile provvedere alla sua sostituzioni per una serie di motivi. Una vecchia caldaia, infatti, non solo inquina di più rispetto a una nuova, ma è anche meno efficiente e richiede costi di manutenzione (ed eventualmente riparazione) più elevati. A questo si aggiungono gli incentivi statali che oggi più che mai permettono ai privati, condomini compresi, di poter effettuare il cambio caldaia condominio usufruendo di sgravi fiscali. Gli interventi di cambio caldaia condomini rientrano infatti fra quelli che danno diritto alla detrazione IRPEF del 65% se si installa una caldaia a condensazione e del 50% se si installa una caldaia normale. Sia quindi che si tratti di una caldaia standard, sia che si tratti di una caldaia a condensazione, effettuare il cambio caldaia condominio permette quindi di dare un notevole giro di vite agli sprechi e questo, in un condominio, si traduce in spese condominiali meno salate. Vediamo nel dettaglio come è composta una caldaia. Gli elementi principali di una caldaia condominio sono: il bruciatore, la camera di combustione e il vaso di espansione. Il bruciatore ha il compito di miscelare il combustibile con l’aria. Una serpentina metallica posizionata proprio sopra il bruciatore e attraversata dall’acqua viene investita dai fumi della combustione, riscaldandosi. La camera di combustione è il luogo fisico in cui è presente il bruciatore. Il vaso di espansione, invece, ha la funzione di contenere le variazioni di pressione del circuito, evitando così che si verifichino sbalzi di pressioni o i c.d. colpi d’ariete (colpi repentini e forti, in rapida successione, che si generano quando il fluido viene frenato o accelerato in tempi assai brevi). Come accennato nei paragrafi precedenti, il cambio caldaia condominio rientra fra quegli interventi che danno diritto ad accedere alla detrazione del 50 o del 65%. Per ottenere la detrazione con il cambio caldaia condominio basta, terminati i lavori, pagare la fattura dell’azienda che si è occupata dell’installazione a mezzo bonifico bancario, inserendo nella descrizione la legge di riferimento e il tipo di lavoro eseguito. La fattura e la ricevuta dell’avvenuto bonifico andranno poi inseriti nella documentazione fiscale e presentati per ottenere la detrazione.

cambio caldaia condominio | cambio caldaia condominiale | sostituzione caldaia condominio | cambio caldaia in condominio |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Come attuare una gestione attenta ed ottimale del condominio


Amministratore di condominio Roma: ciò che c’è da sapere


Possibili cause di una caldaia in blocco e come rimediare


Problemi con sostituzione caldaia


Cambio caldaia Milano: come avere diritto alla detrazione del 50%


Cambio caldaia condominiale: detrazioni del 65% e IVA agevolata 10%


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Ice Cream Brighton: How To Make The Real Gelato

At the beginning, there wasn’t the development of the modern refrigeration. Ice cream Brighton was, for this reason, just a sentence said for talk about a luxury reserved for very special occasions. Making it was laborious and quite difficult; ice was cut from lakes and mountains during the winter, after it was stored in holes in the ground or, if it was possible, in brick ice houses. It was (continua)

Ice cream Brighton: origins and importation, from Arabia to England

Ice cream Brighton: origins and importation, from Arabia to England
Ice cream. That’s the word of our interest. Everybody knows the tasty and the pleasure that this meal can give to you, but where the “gelato” comes from? And how he could extend in the world passing from Ice cream Italia to Ice cream Brighton? Ice cream is a frozen food, usually eaten as a snack or dessert. Is made from dairy products, the base of this meal is milk and cream, in (continua)

Offerte di lavoro personale operativo per aziende di ogni tipo

In un periodo di forte crisi economica, molti sono in cerca di lavoro. Da chi ha appena finito gli studi e sta cercando di entrare nel mondo del lavoro, a chi ha perso l’impiego, la forte disoccupazione presente nel nostro paese si contrappone alla grande richiesta pubblica, che spesso si trova a ricercare, anche disperatamente, offerte di lavoro. In molti ambiti lavorativi viene richiesta e (continua)

Logista Italia tutti i suoi compiti dall’antica Grecia ad oggi

Fin dai tempi dell’antica Atene, era presente una figura professionale: il logista. Egli si occupava dell’amministrazione cittadina in primis, inoltre era il magistrato che si occupava della revisione dei conti. Da ciò deriva il termine odierno logista Italia, che per un adattamento dal greco viene tradotto con “fare i conti”. Atene conduceva un sorteggio con il qual (continua)

Fiera Milano presente nel mondo per ogni mostra e fiera

Fiera Milano è un operatore fieristico italiano. Nell’esercizio 2010 ha ospitato circa ottanta manifestazioni fieristiche sia in Italia sia all’estero, presenti oltre 30.000 espositori che hanno occupato in totale più di 1,5 milioni di metri quadrati di superficie espositiva, con un affluenza di più di 5 milioni di visitatori. La società opera in quattro di (continua)