Home > Cultura > Fiumi e castelli

Fiumi e castelli

scritto da: In arce | segnala un abuso

Fiumi e castelli


 
Fiumi e castelli
 
 
Casalmaggiore, 17 ottobre 2013
 
Che cosa: storia e architettura, del Medioevo, del Rinascimento e dell’Età Moderna.
Dove: Casalmaggiore (Cremona, Italia), Biblioteca Civica (Via Guglielmo Marconi, 8).
Come: conferenza.
Quando: giovedì 17 ottobre 2013 ore 21:00.
Informazioni: cellulare 349 2203693; Facebook www.facebook.com/incontricastellanie-mail eventi@tansini.it; Web www.tansini.it/it/incontri2013.html.
 
Quali rapporti legavano i corsi e gli specchi d’acqua con i castelli e le fortificazioni del Medioevo, del Rinascimento e dell’Età Moderna?
Affronterà questo argomento l’iniziativa Fiumi e castelli, che si svolgerà giovedì 17 ottobre 2013 a partire dalle 21:00Casalmaggiore (Cremona): una cittadina della Lombardia situata sulla sponda sinistra del fiume Po poco distante da Mantova e Parma.
Di che cosa si tratta? È una conferenza che fa parte di una serie itinerante di appuntamenti intitolata «Incontri castellani 2013», in programma fra Emilia-Romagna, Liguria, Lombardia, Piemonte e Toscana.
In Fiumi e castelli le protagoniste saranno le architetture fortificate costruite presso fiumi, torrentilaghi, paludi, insomma vicino all’acqua. Bene insostituibile per la vita umana, l’acqua è anche la ragione (e lo scopo) che spinse a realizzare numerose opere difensive e militari: per proteggerla, per controllarla, per gestirla, per utilizzarla.
Tanti gli esempi che si possono rintracciare nel mondo e che l’incontro affronterà attraverso una sorta di antologia: Alessandria, Caorso, Casalmaggiore, Fort Recovery, Langhirano, Mantova, Medesano, Milano, Mont-Saint-Michel, New York, Orzinuovi, Pizzighettone, Saint-Sylvain-d’Anjou, Sirmione, Soncino, Valeggio sul Mincio, Verona.
Sarà lo storico Davide Tansini (studioso di architettura fortificata e militare, di storia locale, socio dell’«Istituto Italiano dei Castelli» e dell’«Istituto per la Storia dell’Arte Lombarda», oltre che ideatore della serie «Incontri castellani») a condurre il pubblico nella scoperta di molti castelli e fortificazioni che devono la loro esistenza all’acqua.
L’illustrazione di Tansini non si limiterà soltanto all’architettura e alla cronistoria: ci saranno aneddoti, arteculturacuriosità, economia, personaggi, politicaterritorio. In più, Davide Tansini avrà uno stile di conduzione vivacecoinvolgentebrioso, a tratti ironico.

L’iniziativa Fiumi e castelli si svolgerà a Casalmaggiore (Cremona) giovedì 17 ottobre 2013 con inizio alle ore 21:00 presso la Biblioteca Civica (Via Guglielmo Marconi, 8). L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Casalmaggiore. La conferenza si svolgerà in un ambiente coperto. Durata: 60/70 minuti circa. Partecipazione libera e gratuita. Per informazioni: cellulare 349 2203693; Facebook www.facebook.com/incontricastellanie-mail eventi@tansini.it; Web www.tansini.it/it/incontri2013.html.

Fonte notizia: http://www.tansini.it/it/incontri2013.html


fiumi | castelli | storia | cultura | Lombardia | Cremona | Mantova | Parma | Casalmaggiore | Po | Medioevo | Rinascimento | Età Moderna | architettura | territorio | castello | rocca | medievale | fiume | lago | incontri | conferenza | castellani | Tansini | acqua |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Weekend 30 maggio - 2 giugno 2020: riaprono rocche, fortezze e giardini del circuito Castelli del Ducato


ALLA SCOPERTA DI MURA E CASTELLI


Bugie e castelli


Alla scoperta del Paradiso terrestre


Castelli e propaganda dal Medioevo all’Età Moderna


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

PONTREMOLI E IL DOMINIO DEGLI SFORZA (1441-1500)

PONTREMOLI E IL DOMINIO DEGLI SFORZA (1441-1500)
Società, politica, personaggi, economia, curiosità, cultura e ambiente fra Toscana, Liguria e Emilia nel XV secolo. Mostra a cura di Davide. Pontremoli e il dominio degli Sforza (1441-1500) La mostra dal titolo Pontremoli e il dominio degli Sforza (1441-1500) si svolge dal 26 novembre 2021 al 27 marzo 2022.L’esposizione è un evento online dedicato alla dominazione del casato sforzesco sul Pontremolese fra gli ’40 e ’90 del XV secolo.L’iniziativa descrive questo sessantennio della storia di Pontremoli seguendo le vicende dei signor (continua)

FORME SFUGGENTI #84 – COL AGNEL

FORME SFUGGENTI #84 – COL AGNEL
Le sculture di Erminio Tansini al Colle dell’Agnello. La serie di shooting fotografici «Forme sfuggenti» diretta da Davide ha fatto tappa nel Queyras (Alte Alpi). Forme sfuggenti #84Col Agnel All’inizio di ottobre si è tenuto al Colle dell’Agnello l’84º appuntamento della rassegna itinerante «Forme sfuggenti», intitolato Col Agnel.La serie è dedicata alle sculture lignee prodotte da Erminio Tansini: allestisce set fotografici che scenarizzano temporaneamente e ritraggono le opere tansiniane in luoghi come corsi e specchi d’acqua, edifici monumentali, f (continua)

ITINERARI

ITINERARI
Pittura, scultura e fotografia: le opere di Erminio Tansini in mostra ad Alessandria, Brescia, La Spezia, Massa, Parma e Verona. A cura di Davide. Itinerari La mostra Itinerari si è svolta nei territori di Alessandria, Brescia, La Spezia, Massa, Parma e Verona dal 26 settembre al 19 dicembre 2021.L’evento ha focalizzato l’attenzione sull’opera artistica di Erminio Tansini nei campi della pittura, della scultura e della fotografia.L’esposizione ha presentato una selezione di dipinti a olio su tavola, di sculture in bronzo e in legno e di (continua)

LUOGHI INSOLITI

LUOGHI INSOLITI
Tra Svizzera, Francia e Italia: posti rivisitati e trasfigurati attraverso la scultura. Mostra fotografica multimediale di Erminio Tansini. A cura di Davide. Luoghi insoliti La mostra fotografica dal titolo Luoghi insoliti si svolge dal 27 agosto al 19 settembre 2021.L’esposizione è un evento multimediale dedicato alle sculture in legno realizzate da Erminio Tansini.Giocate sulla pareidolia, le opere protagoniste della mostra sono state prodotte con ceppi, radici, rami e tronchi che l’artista ha selezionato per la maggior parte lungo i torrenti e (continua)

MOVIMENTO ARTISTICO CULTURALE

MOVIMENTO ARTISTICO CULTURALE
Mostra di pittura e scultura al Museo Nazionale di San Matteo (Pisa). Movimento artistico culturale Durante l’ultimo bimestre del 2007 negli spazi del Museo di San Matteo a Pisa è stata allestita la mostra di pittura e scultura dal titolo Movimento artistico culturale.Inaugurata il 10 novembre, l’iniziativa fa parte delle esposizioni che l’istituzione pisana dedica periodicamente all’arte contemporanea.Dal 1960 in questi eventi sono stati accolti i lavori di pe (continua)