Home > Cultura > Francesco Guccini riletto da Guido Mazzolini

Francesco Guccini riletto da Guido Mazzolini

scritto da: Lafiorentina | segnala un abuso

Francesco Guccini riletto da Guido Mazzolini


  “E correndo m’incontrò lungo le scale, quasi nulla mi sembrò cambiato in lei, la tristezza poi ci avvolse come miele, per il tempo scivolato su noi due…” memorabili questi versi...ogni amante della canzone d'autore li conosce, quasi a memoria. Si tratta di “Incontro”, splendido, storico brano di Francesco Guccini, pubblicato nel lontano 1972 all’interno dell’album “Radici”. È una canzone molto poetica e suggestiva, una vera perla del cantautore emiliano, oggi ripresa in un racconto scritto dal cremonese Guido Mazzolini. Disponibile nella home page del sito . Il download è gratuito, un regalo per tutti e un doveroso omaggio “d’autore” a un grande “cantautore”. Guido Mazzolini ha pubblicato raccolte di poesie (“L’attimo e l’essenza”, "Suoni") e romanzi (“Il passo del gambero”, “Giuda”). Il racconto si snoda seguendo con precisione la trama tracciata dalla canzone. Lo stile è veloce e secco, ricco di immagini e di dialoghi molto efficaci. Un modo per conoscere un autore, la cui lettura è certamente consigliata. 


Fonte notizia: http://www.guidomazzolini.wix.com/page


Guccini | Mazzolini | incontro |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Piccola, grande poesia.


PSICANTRIA: dal cofanetto cd+libro sui fenomeni psicosociali cantati, il singolo estratto è BAMBINO DIGITALE


L’espansione di Surplex S.r.l., newco guidata dal Managing Director Guido Franchini


Surplex S.r.l., società guidata dall’Amministratore Delegato Guido Franchini


Claudio Descalzi a Montecitorio per ricevere il Premio Luiss Guido Carli


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Un celeste divenire, il nuovo romanzo di Guido Mazzolini

Un celeste divenire, il nuovo romanzo di Guido Mazzolini
Volersi davvero. Desiderarsi. Pretendersi. Autentici e splendenti come scintille nel buio, contro il mondo, contro tutti. Sembra essere questo il desiderio più grande dei due protagonisti di “Un celeste divenire”, il nuovo  romanzo di Guido Mazzolini. Un testo importante, dettato dalla condivisione di  due storie, nell'accogliere differenti destini che lentamente assem (continua)

Le forme difformi di Guido Mazzolini

Le forme difformi di Guido Mazzolini
Poesia per tutti, disponibile. Subito. Gratuitamente. "Forme difformi" è la silloge poetica di Guido Mazzolini, disponibile da leggere e scaricare. Per chi ancora non conoscesse la poetica di questo autore, "Forme difformi" è l'occasione per entrare in contatto con una poetica confidenziale e confidente, vicina ma distante. La raccolta alterna poesie rigorosamente (continua)

Guido Mazzolini premiato al Concorso Maria dell'Arco

Guido Mazzolini premiato al Concorso Maria dell'Arco
 Ancora un riconoscimento per lo scrittore cremonese Guido Mazzolini. La lirica dal titolo “Rivoluzione” è stata premiata alla XX Edizione del Premio Mario dell’Arco. È una poesia che si può definire "sociale" e tratta il tema dell'accoglienza. Guido Mazzolini è autore di sillogi poetiche (“L’Attimo e l’Essenza&rdquo (continua)

I racconti di Guido Mazzolini

I racconti di Guido Mazzolini
 Guido Mazzolini è uno scrittore cremonese che ha all'attivo pubblicazioni di sillogi poetiche e romanzi. Lo stile della sua letteratura è fluido e allo stesso tempo ricercato, tecnico quanto basta e molto sensuale. Numerosi i racconti pubblicati nel sito dell'autore. Dalla home page è possibile scaricare questi testi e leggerli gratuitamente. "Incontro", tratto (continua)

La ragione degli alberi, il nuovo romanzo di Guido Mazzolini

La ragione degli alberi, il nuovo romanzo di Guido Mazzolini
  “…Ci sono anime che restano prigioniere in dimensioni di nebbia, ferme al confine tra la vita e l’infinito. Non se ne accorgono, non lo possono sapere. Sono anime che hanno smarrito la strada per tornare a casa. Rimangono immobili, chiuse in un mondo irreale. Sono spaventate e si nutrono di stanchi ricordi.” Guido Mazzolini torna il libreria con il suo quinto libr (continua)