Home > Pubblica amministrazione > MARIGLIANELLA LA RISPOSTA DEL SINDACO DI MAIOLO E DELL' ASSESSORE RUSSO AL CONSIGLIERE COMUNALE IOSSA.

MARIGLIANELLA LA RISPOSTA DEL SINDACO DI MAIOLO E DELL' ASSESSORE RUSSO AL CONSIGLIERE COMUNALE IOSSA.

scritto da: TonySpeaker | segnala un abuso

MARIGLIANELLA LA RISPOSTA  DEL SINDACO DI MAIOLO E DELL' ASSESSORE RUSSO AL CONSIGLIERE COMUNALE IOSSA.


 MARIGLIANELLA: IL VERO SCANDALO E’ LO SCIACALLAGGIO E L’IGNOMINIA POLITICA DEL CONSIGLIERE IOSSA.

 

L’irresponsabilità che si registra nel nostro paese assume connotati allarmanti. Diffondere notizie del tipo di quelle che si leggono sui giornali è atto di pura ignominia  politica a ragione del fatto che lo stesso Sindaco proprio con il consigliere Iossa, presente il consigliere Mattiello, aveva concordato subito dopo l’Epifania, un confronto tecnico per disquisire di alcune questioni, tra le quali la Tares.

E’ il caso di dire che gli impegni che si assumono sono, per alcuni, lettera morta.

Ma non importa, ce ne faremo una ragione.

Quello che, invece, risulta significativo è fare chiarezza sulle notizie inesatte e sbagliate, e, soprattutto, diffuse ad arte che, ancora una volta, sanno di sciacallaggio politico.

Come è noto l’Ente ha raccolto, per quanto attiene i tributi, i dati forniti dall’ex gestore del servizio di riscossione “Cerin”, quest’ultima, ancora oggi, da noi compulsata, e per tramite vie legali, a fornire ulteriori dati: e questo ha comportato, comunque, delle criticità puntualmente affrontate.

Quindi il fatto vero è, che rispetto a ieri, nulla, ma proprio nulla, è cambiato!!

Ieri, per la spedizione, si pagava un euro, oggi si continua a pagare un euro (i costi sostenuti tengono conto non solo dell’imbustamento e della spedizione, leggasi le 800 euro indicate e ritenute oggetto di scandalo da Iossa, ma anche del materiale di cancelleria e delle spese legate alla predisposizione delle stesse cartelle).

Ieri i metri quadrati erano gli stessi di oggi e le entrate dell’Ente Comune sono sempre state quelle destinate alla sola copertura del costo del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, cosi come si evince dalla nota allegata del responsabile del servizio finanziario.

E’ bene, dunque, che i cittadini sappiano che non vi è stato alcuno scandalo.

Ed ancora. E’ bene che i cittadini conoscano che è sì davvero scandaloso pubblicare queste notizie che allarmano, e non poco, la cittadinanza con il rischio della verificazione di atti inconsulti portati contro un’amministrazione che lavora con e per i cittadini. E per questa ragione che, nella eventualità, riterremo il consigliere Iossa il solo responsabile.

Sprovveduto ed insulso l’atteggiamento avuto, foriero di disinformazione ed, ancora una volta, di sciacallaggio. Dalle nostre parti riteniamo l’opposizione parte integrante dell’amministrazione e dunque ci saremmo aspettati (ma è ancora un sogno irrealizzato) una condivisione, anche, guardate un po’, in caso di errore dell’ufficio ragioneria.

Offensivo, altresì, l’utilizzo del termine “lucrare” come se l’Ente Comune realizzasse interesse per fini personali. E questo, egregio Iossa, non fa onore ad un rappresentante delle istituzioni, sempre che ci si senta ancora tale.

Ad ogni modo siamo sempre aperti ad un confronto sull’attività amministrativa tenendo sempre presente, caro Antonio - è opportuno ricordartelo -, che il tutto dovrà sempre ispirarsi alla correttezza ed, in modo particolare, alla legalità.

Non è un caso la prossima inaugurazione dell’isola ecologica realizzata proprio in  manufatti acquisiti al patrimonio comunale perché abusivi. E, sul punto, la nostra opera sarà continuativa ed a carattere generale, e mi auguro che, nel prosieguo, ci sarà anche il tuo fattivo e positivo apporto.

Si allega alla presente, al fine di sgomberare il campo da qualsiasi equivoco, nota di risposta e chiarimento del responsabile del servizio finanziario prot. 56 datata 03/01/2014 e trasmessa al consigliere Iossa:

 

 

Oggetto: Nota del 27.12.2013 acquisita al  protocollo il 30.12.2013 al n 12899 -  Chiarimenti

In riferimento alla Vs nota del 27.12.2013 acquisita al  protocollo il 30.12.2013 al n 12899 si comunica:

L’ufficio tributi di questo ente ha lavorato per la predisposizione del piano finanziario TARES sulla base dei dati forniti dalla società CERIN e elaborati dalla ditta HALLEY, gestore dei programmi attualmente in uso dall’ente.

I dati forniti dalla società CERIN al Comune e da elaborarsi dalla società HALLEY erano imprecisi in quanto:

- detta società, pur applicando esattamente le aliquote corrispondenti  stabilite dal Comune, classificava le pertinenze dell’abitazione, come utenza non domestica, mentre la stessa doveva essere correttamente classificata come utenza domestica. Pertanto la certificazione consegnata dalla Società CERIN  alla S.V.  in data 03.03.2011 risente di tale errore di classificazione;

-  in sede di elaborazione si è constatato che i dati forniti dalla società CERIN non risultavano aggiornati, dall’anno 2009,  in seguito a variazioni per cessazioni, nuove utenze, ecc. Per cui in sede elaborazione del Piano Finanziario TARES si è cercato di tener conto anche delle variazioni medio tempore intervenute.

Per cui in definitiva si ritiene che i dati contenuti nel piano finanziario, approvato dal C.C. con delibera n.18/2013, corrispondono alla situazione effettivamente in essere nel territorio comunale nell’anno 2013.

Indubbiamente qualche errore può essersi verificato nei confronti di singoli contribuenti ma trattasi di errori  pienamente giustificabili data l’incertezza dei dati forniti dalla società CERIN  che hanno costituito il punto di partenza dell’attività comunale e, comunque, trattasi di errore che può facilmente essere rettificato dall’ufficio tributi così come già avvenuto per alcuni contribuenti.

Relativamente alla somma di € 1,00 per spese di spedizione si precisa che in tale somma sono comprese, oltre al compenso forfettario alla associazione Mangusta per imbustamento e consegna, anche le spese di cancelleria (acquisto buste, cartelle, fogli)  e le spese di stampa. Per cui detta somma di  1,00 è da considerarsi congrua per la copertura complessiva delle spese.

E’ appena il caso di sottolineare che quando il servizio di gestione TARSU era affidato alla CERIN le spese addebitate al contribuente erano di pari importo.

Si precisa, infine, che la sottoscritta in data 30.12.2013 ha manifestato verbalmente alla S.V. la sua piena e completa disponibilità a qualsiasi chiarimento in merito alla problematica di che trattasi.

                                                                                                                                                                                                             Il Responsabile  Rag. Antonietta Sepe

 

In ultimo, cari concittadini, a tutti Voi la nostra personale rassicurazione circa la limpidezza e la trasparenza dell’attività amministrativa, oltre, ovviamente, la totale disponibilità ad offrire qualsivoglia chiarimento a chiunque ne abbia bisogno. Ancora una volta, ed è proprio il caso di dirlo, i mezzucci utilizzati da taluni non ci distoglieranno dal continuo ed alacre lavoro cui ogni buon amministratore è chiamato a svolgere.

 

Sindaco Felice Di Maiolo

Assessore al Bilancio Arcangelo Russo

 

  COMUNICATO STAMPA DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI MARIGLIANELLA NA



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

-Napoli Barra: Omaggio alla Festa dei Gigli con miniature in mostra. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Napoli Barra: Omaggio alla Festa dei Gigli con miniature in mostra. (Scritto da Antonio Castaldo)
Napoli Barra: Omaggio alla Festa dei Gigli con miniature in mostra. (Scritto da Antonio Castaldo) Una visita ad una mostra di “Gigli in miniatura”, domenica 17 ottobre 2021, si è resa possibile grazie al coinvolgimento seguito ad uno scambio di amicizie via social, alla riscoperta di comuni interessi storici e culturali con al centro la Festa dei Gigli in Campania, di due giovanissimi stu (continua)

-Brusciano Chiesa Cristiana Evangelica ADI con il Pastore Francesco Guarino (Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano Chiesa Cristiana Evangelica ADI con il Pastore Francesco Guarino (Scritto da Antonio Castaldo)
Brusciano Chiesa Cristiana Evangelica ADI con il Pastore Francesco Guarino (Scritto da Antonio Castaldo)Anche in Italia, nel pieno godimento della libertà religiosa garantita dagli articoli 19 e 20 della nostra Costituzione, sono presenti le Chiese Cristiane Evangeliche come “Assemblee di Dio in Italia”, Ente Morale di Culto D.P.R. n.1349 del 5 dicembre 1959 Legge n. 517 del 22 novembre1988.D (continua)

-Brusciano: Avv. Giacomo Romano proclamato Sindaco. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano: Avv. Giacomo Romano proclamato Sindaco. (Scritto da Antonio Castaldo)
Brusciano: Avv. Giacomo Romano proclamato Sindaco. (Scritto da Antonio Castaldo) Giacomo Romano, avvocato civilista, ha indossato ufficialmente la Fascia Tricolore da Primo Cittadino di Brusciano. Giovedì 14 ottobre 2021 presso la Sala Consiliare del Comune di Brusciano il Magistrato del Tribunale di Nola, Dott.ssa Giuseppa D’Inverno, Presidente dell’Ufficio Elettorale Centrale, davanti (continua)

-Mariglianella, Debutto del Servizio Mensa Scolastica gestito in modalità elettronica tramite portale o app.

-Mariglianella, Debutto del Servizio Mensa Scolastica gestito in modalità elettronica tramite portale o app.
Mariglianella, Debutto del Servizio Mensa Scolastica gestito in modalità elettronica tramite portale o app. Come preannunciato dall’Avviso Pubblico del Comune di Mariglianella retto dal Sindaco, Dott. Arcangelo Russo, nel pomeriggio di mercoledì 13 ottobre 2021 è stato svolto un “Webinar di in-formazione” nel corso del quale è stata presentata la piattaforma informatica che da ora in poi (continua)

-Mariglianella, Servizio Polizia Locale, avvicendamento del responsabile dal pensionato, Mandanici, a Petrella con decreto del Sindaco Russo.

-Mariglianella, Servizio Polizia Locale, avvicendamento del responsabile dal pensionato, Mandanici, a Petrella con decreto del Sindaco Russo.
Mariglianella, Servizio Polizia Locale, avvicendamento del responsabile dal pensionato, Mandanici, a Petrella con decreto del Sindaco Russo. Tempo di quiescenza per alcuni dipendenti comunali di Mariglianella dopo decenni di onorato servizio. Il Sindaco di Mariglianella, Dott. Arcangelo Russo, con proprio decreto, n. 8 del 6 ottobre 2021, in ossequio all’articolo 50, comma 10, del Decret (continua)