Home > Telefonia > De qualitate: i telefoni IP snom 300 e 320, trampolino sicuro nel mondo del VoIP

De qualitate: i telefoni IP snom 300 e 320, trampolino sicuro nel mondo del VoIP

articolo pubblicato da: SABMCS | segnala un abuso

De qualitate: i telefoni IP snom 300 e 320, trampolino sicuro nel mondo del VoIP

 Telefoni leggendari ad un prezzo leggendario, questo il leitmotiv del nuovo listino per i best seller di snom, i terminali IP snom 300 e 320. Con i nuovi prezzi estremamente concorrenziali snom intende fornire ai propri partner un “one stop shop” nelle grandi installazioni e favorire nel contempo i rivenditori che approcciano oggi il dinamico mercato del VoIP.

 
Milano 3 febbraio 2014 +++ Quando snom technology avviò la produzione dei suoi primi telefoni IP dando vita alla serie 3xx di terminali SIP, l’intento dell’azienda era offrire apparecchi di alta qualità con un firmware estremamente stabile ed interoperabile, per rispondere alle esigenze più concrete della propria clientela in termini di funzionalità e robustezza. 
 
Grazie al costante investimento di snom in ricerca e sviluppo, i terminali SIP snom 300 e snom 320 sono ancora tra i “top seller” del pioniere del VoIP berlinese e vengono acquistati in tutto il mondo per l’estrema versatilità, l’ormai comprovata efficienza e l’interoperabilità universale dei telefoni con IP-PBX basati sullo standard aperto SIP. 
 
Una robustezza che rasenta l’indistruttibilità, l’ampio feature set risultato di vent’anni d’esperienza, la massima qualità e sicurezza garantita da questi terminali ingegnerizzati in Germania sono un dato di fatto per i partner snom, ma possono non essere noti alle aziende che, affacciandosi oggi al mondo del VoIP, si affidano a terminali “low-cost” per le prime installazioni, senza considerare che l’assenza di un servizio di assistenza tecnica in loco, la non corrispondenza alle normative europee sulla privacy, l’elevato tasso di rottura o firmware instabili, possono minare a breve/medio termine il loro intento di diversificare le proprie attività. 
 
E’ proprio pensando a come favorire e tutelare chi approccia la telefonia IP, che l’azienda ha deciso di proporre i telefoni snom 300 e snom 320 ad un prezzo incredibilmente competitivo, favorita anche dai volumi di terminali IP che nel frattempo produce. “Il nostro intento è consentire da un lato ai ‘neofiti’ di avvalersi di un trampolino sicuro ed estremamente concorrenziale nel mondo del VoIP,” sottolinea Fabio Albanini, Managing Director di snom technology Italia, “e, dall’altro, restituire la fiducia accordataci negli anni dai nostri partner, consentendo loro di avvalersi di ‘one stop shop’ in quelle installazioni, in cui la clientela per specifiche esigenze (ad esempio ambienti polverosi o a rischio, tra cui magazzini, catene di montaggio, autofficine, sale server o similari), preferisce optare per terminali a basso costo, al fine di ridurre l’investimento iniziale in terminali che – a fronte di particolari sollecitazioni – sono potenzialmente più soggetti a danneggiamenti”. 
 
Il nuovo listino è valido da subito.
 

prezzo telefono snom | snom 300 | snom 320 | telefoni IP economici | telefoni IP made in Germany | telefono IP snom |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Da snom un portafoglio completo di telefoni IP certificati Microsoft Lync


Fabio Albanini alla guida di snom technology Italia


Buon compleanno! Snom festeggia 20 anni di telefonia IP.


Il VoIP, tecnologia da condividere: l’esempio virtuoso dell’Università di Ferrara


snom technology annuncia la sua nuova linea di telefoni SIP


Cosa conta nello sviluppo di un telefono IP


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

La nuova libertà nelle conversazioni telefoniche: l’headset DECT A150 ultraleggero di Snom

La nuova libertà nelle conversazioni telefoniche: l’headset DECT A150 ultraleggero di Snom
 Con il suo A150, Snom, produttore internazionale di terminali VoIP premium per aziende e professionisti presenta un headset ultraleggero senza fili, che si avvale del protocollo DECT per massimizzarne la portata. L’eccellente qualità audio e la comodità d’uso una volta indossato caratterizzano l’elegante dispositivo sovrauricolare dotato di numerose funzionali (continua)

Un binomio inseparabile: la trasmissione di dati e voce in ambito professionale

Un binomio inseparabile:  la trasmissione di dati e voce in ambito professionale
 Sebbene oggi la maggior parte degli utenti di telefoni professionali sa che la propria voce viene trasportata „over IP“, solo a pochi è chiaro cosa ciò comporti esattamente e cosa sia necessario per renderlo possibile.   Mentre l’utenza privata si avvale ancora di piattaforme Internet pubbliche per chiamare a poco costo o gratuitamente amici e parenti, (continua)

Snom presenta moderno terminale IP di base con display a colori e sensore di luminosità: il D717

Snom presenta moderno terminale IP di base con display a colori e sensore di luminosità: il D717
 Snom, pioniere e produttore tedesco leader di telefoni IP per l’uso professionale annuncia la disponibilità del suo nuovo D717, il modello “entry level” della serie premium di terminali IP da scrivania D7xx. A dispetto della qualifica di modello di base, lo Snom D717 é paperless, poichè dotato di tasti funzione digitali e di un display a colori, risulta (continua)

Tre scenari d’impiego delle moderne soluzioni per teleconferenze

Tre scenari d’impiego delle moderne soluzioni per teleconferenze
 Snom, produttore internazionale di telefoni IP premium per aziende e professionisti illustra come soluzioni per teleconferenze non invasive nè impattanti sul budget IT consentano di incrementare la produttività di qualsiasi organizzazione, dalle start-up alle PMI, fino alle grandi aziende, grazie alla loro fruibilità nei più diversi scenari d’uso.   S (continua)

Infrastruttura IT ombra: una vera sfida per il reparto IT

Infrastruttura IT ombra: una vera sfida per il reparto IT
 Nelle aziende, i responsabili dell’infrastruttura IT sono solitamente in prima linea quando si tratta di misurare l'impatto di eventuali variazioni del modo di operare dei dipendenti. Nonostante l’assiduo monitoraggio, negli ultimi anni sono emerse nuove pratiche non sicure tra cui la "Shadow IT", ovvero l'uso di applicazioni e servizi, spesso basati su cloud, parallela (continua)