Home > Eventi e Fiere > CeBIT 2014: AVM presenta la “gigabit generation” dei suoi prodotti FRITZ!

CeBIT 2014: AVM presenta la “gigabit generation” dei suoi prodotti FRITZ!

scritto da: SABMCS | segnala un abuso

CeBIT 2014: AVM presenta la “gigabit generation” dei suoi prodotti FRITZ!


 Berlino/Hannover | Al Cebit 2014 AVM presenta la sua "gigabit generation": nuovi prodotti FRITZ! per connessioni con throughput elevatissimi e per il routing gigabit nella rete domestica. Il FRITZ!Box 4080 per linee in fibra ottica è il nuovo prototipo di device per la banda larga presentato dallo specialista delle comunicazioni. Con il 4080 AVM si prepara per la sfida posta da un mercato con un forte potenziale di crescita quale quello della connettività in fibra ottica e offerte “all-IP” che includono applicazioni con un elevato volume di dati. Se il nuovo design e le funzionalità del FRITZ!Box 4080 lasciano ampio spazio per futuri sviluppi da un lato, dall’altro il nuovo FRITZ!WLAN Stick AC 860 e il FRITZ!WLAN Repeater 1750E garantiscono una maggiore velocità e una più ampia portata del segnale WiFi all’interno della rete domestica. Sia il FRITZ!WLAN Repeater sia il nuovo FRITZ!WLAN Repeater DVB-C trasmettono simultaneamente sulle bande di frequenza da 5 GHz (wireless AC con 1300 Mbit/s) e 2,4 GHz (wireless N con 450 Mbit/s). Il FRITZ!WLAN Repeater DVB-C è il risultato di un perfetto connubio tra un tuner DVB-C e un repeater wireless AC. I programmi TV non criptati trasmessi via cavo (standard DVB-C) possono essere riprodotti in streaming direttamente sui client collegati alla rete domestica, quindi tablet, notebook e smartphone. Con il FRITZ!Powerline 1000E AVM presenta infine il primo prototipo di dispositivo powerline gigabit che integra la tecnologia MIMO (Multiple Input Multiple Output) sviluppata per la rete wireless e in grado di garantire il massimo throughput anche attraverso la rete elettrica esistente. Tutti i nuovi prodotti della generazione gigabit sono presentati live presso lo stand AVM nel padiglione 13.

 
FRITZ!Box 4080: turbo gigabit per connettività in fibra ottica
Con il FRITZ!Box 4080 AVM presenta il prototipo del primo FRITZ!Box sviluppato per connessioni in fibra ottica FFTH (Fiber To The Home).Il FRITZ!Box 4080 può essere impiegato nelle reti in fibra ottica sia collegandolo attraverso la porta WAN (gigabit) all'unità di rete ottica (ONU) fornita dal provider o direttamente alla rete in fibra ottica tramite l’ apposito modulo SFP (Small Form factor Pluggable). Il FRITZ!Box 4080 è dotato di una porta WAN gigabit e quattro porte LAN gigabit e trasmette il segnale radio per la rete wireless tramite antenne 3 x 3 MIMO, contemporaneamente sulle bande di frequenza da 5 e 2,4 GHz, che corrispondono rispettivamente alla connettività wireless AC e N. Il nuovo FRITZ!Box garantisce quindi le migliori prestazioni gigabit sia in termini di connettività internet, sia nella rete domestica. Due prese telefoniche analogiche, la stazione base DECT, una porta ISDN interna e due porte USB 3.0 arrotondano il profilo funzionale del nuovo FRITZ!Box, che monterà l’ultima versione del FRITZ!OS: le numerose e comode funzioni per la rete domestica, come l’accesso ospite alla WLAN, il controllo genitoriale sulla navigazione e la gestione di piccole applicazioni domotiche (Smart Home) saranno quindi disponibili anche per le connessioni in fibra ottica. Lo chassis del FRITZ!Box 4080, dotato di un nuovo design bianco e verticale, accoglie una piattaforma hardware ad alte prestazioni che lascia ampio spazio per futuri sviluppi, rendendo il nuovo dispositivo particolarmente indicato per la fruizione di offerte “all-IP”, che includono internet a banda larga, voce e IP-TV. Il lancio effettivo del prodotto sul mercato tedesco è previsto per la seconda metà del 2014
 
FRITZ!Box 3490: la migliore performance gigabit con due reti wireless indipendenti
Dotato di un processore estremamente potente e di connettività WLAN AC, il FRITZ!Box 3490 è la piattaforma ideale per il puro traffico dati. Impiegabile con qualsivoglia linea DSL, il dispositivo supporta il vectoring e consente agli utenti di avvalersi dei pacchetti di connettività internet più veloci. Applicazioni come IP-TV, video on demand e streaming multimediale beneficiano delle due reti wireless indipendenti generate dal FRITZ!Box 3490 e impiegabili simultaneamente: il dispositivo trasmette sia sulla banda di frequenza da 5 GHz (wireless AC) con un throughput di fino a 1300 Mbit/s sia su quella da 2.4 GHz (wireless N) con una velocità di trasferimento dati di fino a 450 Mbit/s. Le due porte USB 3.0 integrate nel FRITZ!Box 3490, la funzionalità NAS estesa con il media server e la possibilità di integrare piattforme di archiviazione online offrono all’utente una miriade di nuove opzioni di impiego. Il FRITZ!Box 3490 monterà l’ultima versione del FRITZ!OS che include funzioni quali il WiFi hotspot privato e la configurazione semplificata delle reti VPN per la massima comodità. Il FRITZ!Box 3490 sarà commercializzato in Germania nel corso del secondo trimestre di quest’anno.
 
FRITZ!WLAN Repeater 1750E: massima portata del segnale e trasmissione simultanea sulle frequenze da 2,4 GHz e 5 GHz
Con il FRITZ!WLAN Repeater 1750E AVM presenta per la prima volta un potente ripetitore wireless che trasmette simultaneamente su due bande di frequenza. Il dispositivo sfrutta i vantaggi del nuovo standard wireless AC (throughput di fino a 1300 Mbit / s - 5 GHz ), offre il massimo throughput (450 Mbit/s) sulla rete wireless N (2,4 GHz ) ed è retrocompatibile con gli standard WLAN 802.11g/a/b. Supportando tutti gli standard wireless noti, il FRITZ!WLAN Repeater 1750E è l’accessorio ideale per ampliare la portata di qualsiasi rete wireless esistente. Grazie alla porta gigabit LAN integrata, anche le periferiche di rete non dotate di connettività wireless vengono integrate facilmente nella rete domestica. Il design sottile del FRITZ!WLAN Repeater 1750E ne riduce notevolmente l’ingombro su qualsiasi presa di corrente. Impiegando la funzionalità WPS, il ripetitore si collega alla rete domestica in un batter d’occhio premendo un semplice pulsante, mentre la cifratura WPA2 garantisce la massima protezione della rete wireless implementata. L’identificazione del luogo ideale in cui posizionare il ripetitore è facilitata da cinque LED che illustrano qualità e potenza del segnale wireless ricevuto dal dispositivo. La commercializzazione del FRITZ!WLAN Repeater 1750E in Germania è prevista per il secondo trimestre del 2014.
 
FRITZ!WLAN Repeater DVB-C: TV live in tutta la casa
Il FRITZ!WLAN Repeater DVB-C coniuga in modo ideale, in un singolo dispositivo, la funzione di tuner DVB-C (TV via cavo) con un ripetitore wireless AC. Con questo prodotto innovativo AVM integra lo streaming dei canali TV nella rete domestica in tempo reale. Il nuovo ripetitore WiFi DVB-C è impiegato per trasmettere i canali non criptati della TV via cavo direttamente ai client di rete quali notebook, tablet e smartphone: le trasmissioni televisive erogate via cavo vengono distribuite nella rete domestica attraverso la rete wireless. La nuova FRITZ!App TV, ovvero un’applicazione che opera quale “ricevitore” dei canali TV trasmessi via WiFi sarà resa disponibile sia per smartphone e tablet iOS sia Android, mentre la ricezione dei programmi su PC o notebook è garantita dall’ormai noto VLC player. Il FRITZ!WLAN Repeater DVB-C è anche un ripetitore wireless AC dotato di tutte le funzionalità necessarie per trasmettere simultaneamente sulle bande di frequenza da 5 GHz (wireless AC) e 2,4 GHz (wireless N) consentendo agli utenti di avvalersi delle performance gigabit in qualsiasi zona dell’abitazione. L’incremento di velocità della rete domestica va a tutto vantaggio della trasmissione wireless dei canali TV in qualità HD. Il tuner TV dual-band integrato nel dispositivo consente lo streaming parallelo di due diversi canali. Qualora lo si desideri, è possibile collegare ulteriori periferiche alla porta LAN presente nel ripetitore. Il lancio effettivo del FRITZ!WLAN Repeater DVB-C sul mercato tedesco è previsto per l’inizio del terzo trimestre di quest’anno.
 
FRITZ!WLAN Stick AC 860: Wireless AC veloce per tutti i notebook e i PC
Il FRITZ!WLAN Stick AC 860 è il nuovo potente accessorio FRITZ!WLAN per lo standard AC. Con il nuovo FRITZ!WLAN Stick, anche notebook e PC che non supportano lo standard wireless AC beneficiano di un throughput di fino a 866 Mbit/s. Lo stick trasmette anche sulla frequenza da 2,4 GHz per reti wireless N, raggiungendo una velocità di trasferimento dati di fino a 300 Mbit/s. La procedura WPS standardizzata e la tecnologia AVM Stick & Surf semplificano notevolmente l’installazione e assicurano la cifratura della connessione alla rete wireless. Il FRITZ!WLAN Stick AC 860 è compatibile con i sistemi operativi Windows 8.1, 8, 7, Vista e XP (SP 3). La commercializzazione del prodotto sul mercato tedesco è prevista per il secondo trimestre dell’anno in corso.
 
FRITZ!Powerline 1000E: massimo throughput attraverso la rete elettrica domestica
Il FRITZ!Powerline 1000E è un’ulteriore novità del CeBIT. Il dispositivo powerline presenta una velocità di trasferimento dati di fino a 1 Gbit/s tramite la rete elettrica domestica, come da specifiche dello standard HomePlug AV2. A garanzia di un throughput più elevato il dispositivo poggia altresì sulla tecnologia MIMO, che, sebbene sviluppata per le reti wireless, si rivela eccellente anche per la trasmissione dati attraverso la linea elettrica. La velocità media di trasferimento dati riscontrabile con il FRITZ!Powerline 1000E è infatti di circa il 60 / 80% superiore a quella erogata dai tradizionali dispositivi powerline nella categoria da 500 Mbit/s. La trasmissione dati risulta peraltro estremamente stabile, nonostante il device presenti un consumo energetico notevolmente ridotto rispetto ad altri dispositivi. Il throughput più elevato è di ovvio beneficio per le applicazioni che richiedono una banda maggiore, come link NAS e streaming multipli in qualità HD all’interno della rete domestica. Grazie alla tecnologia MIMO, anche le connessioni realizzate attraverso la rete elettrica su distanze più ampie risultano molto più stabili. Come tutti gli altri dispositivi della linea FRITZ!Powerline di AVM, il nuovo device gigabit è cifrato di fabbrica con una chiave univoca. Il dispositivo gigabit è retrocompatibile con tutti gli adattatori powerline da 200 Mbit/s e 500 Mbit/s. Il FRITZ!Powerline 1000E sarà commercializzato in Germania nel corso del secondo trimestre dell’anno.
 
Live presso lo stand di AVM
Tutti gli innovativi prodotti qui menzionati saranno presentati live presso lo stand C48, nel padiglione 13.
 

AVM al CEBIT 2014 | connettività in fibra ottica | fiber to the home | FRITZ!App TV | FRITZ!Box 3490 | FRITZ!Box 4080 | FRITZ!Powerline 1000E | FRITZ!WLAN Repeater 1750E | FRITZ!WLAN Repeater DVB-C | FTTH | Homeplug AV2 | link NAS | MIMO | streaming multimediale |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

AVM presenta il nuovo FRITZ!Box 6590 Cable e il FRITZ!Box per la fibra ad Anga Com 2015


Il nuovo FRITZ!OS 6.20 – maggiore trasparenza, sicurezza e comodità: 99 novità


AVM inaugura il CeBIT con un nuovo top di gamma, il FRITZ!Box 7490


10 consigli utili sul FRITZ!Box


Il nuovo FRITZ!OS: connubio ideale tra comodità e performance con oltre 100 tra nuove funzioni e perfezionamenti


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Snom chiude il 2021 con un pieno di successi e oltre 50 nuovi partner certificati

Snom chiude il 2021 con un pieno di successi e oltre 50 nuovi partner certificati
Un anno magnifico il 2021 per la filiale italiana di Snom Technology, che a fronte dei risultati conseguiti da aprile 2021 guarda con ottimismo all’ultimo trimestre del proprio anno fiscale. Lasciatosi alle spalle lo shock delle prime ondate della pandemia nel 2020 con un risultato che ne ha confermato status quo e quote di mercato, Snom Technology, noto vendor di terminali IP premium per aziende e industria ha beneficiato dei segni di ripresa manifestatisi già nel dicembre 2020, colti dal team con un’oculata strategia di anticipazione delle esigenze del mercato a fronte di una potenz (continua)

Lo straordinario caso di Petrovax Pharm: la flessibilità di Snom batte ogni complessità di configurazione

Lo straordinario caso di Petrovax Pharm: la flessibilità di Snom batte ogni complessità di configurazione
In alcuni settori industriali, diversamente da altri, non è facile integrare le nuove tecnologie. Il motivo? Le condizioni sono sempre diverse. Ad esempio può essere necessario coprire grandi superfici, servire un elevato numero di dipendenti o, ancora, conformarsi a complessi standard specifici. Quest’ultimo caso si verifica, in particolare, nel settore farmaceutico.Se da una parte la comunicazione è un aspetto chiave per la produzione, dall'altra nell'industria farmaceutica vanno rispettati sempre protocolli stringenti. Questo vuol dire (continua)

Un anno di cambiamenti: Gestione delle risorse umane nonostante e alla luce della crisi sanitaria

Un anno di cambiamenti: Gestione delle risorse umane nonostante e alla luce della crisi sanitaria
Le misure adottate in tutto il mondo per contenere la pandemia hanno generato enormi cambiamenti anche nell’ambito delle risorse umane. Tuttavia, un ritorno ai vecchi schemi non è più concepibile e nemmeno voluto. Una relazione sulla gestione delle risorse umane 2021. Berlino | La lotta contro il coronavirus non ha avuto solo conseguenze macroeconomiche negli ultimi 18 mesi. In tutte le organizzazioni di tutte le dimensioni e in tutti i settori, sono state adottate le più svariate misure per evitare il contagio, in conformità con le normative in vigore nei diversi Stati. Questo è stato un periodo molto impegnativo, specialmente per le aziende con sedi dislocate (continua)

Snom: quando il telefono IP fa risparmiare tempo per salvare vite

Snom: quando il telefono IP fa risparmiare tempo per salvare vite
Negli ospedali la corsa contro il tempo è una circostanza quotidiana, soprattutto in strutture sanitarie spesso sotto pressione. Snom evidenzia i vantaggi che scaturiscono dall'ottimizzazione della comunicazione ospedaliera. Berlino - Un trattamento ottimale può essere garantito solo in condizioni ottimali. Nelle strutture sanitarie questo principio andrebbe applicato non solo alle condizioni di lavoro del personale infermieristico ma anche alle attrezzature di lavoro.La digitalizzazione del sistema sanitario promossa dai governi di tutta l’Unione Europea dall'inizio del 2000 non può prescindere dal rinnovamento dell' (continua)

Quando il progresso scaturisce dall’integrazione: Con Snom l'asset tracking diventa parte integrante dell'infrastruttura per le telecomunicazioni

Quando il progresso scaturisce dall’integrazione: Con Snom l'asset tracking diventa parte integrante dell'infrastruttura per le telecomunicazioni
Nonostante l'uso di moderne infrastrutture VoIP, le aziende beneficiano solo in minima parte dell'impareggiabile potenziale di ottimizzazione derivante dall'integrazione di telecomunicazioni, IT e OT. Con la sua tecnologia Beacon, Snom porta sul mercato le sue ultimissime innovazioni nell’ambito dell’integrazione di soluzioni per la localizzazione precisa (al metro), protezione antifurto e chiamate di emergenza. Berlino | Quando si tratta di telecomunicazioni IP professionali, i clienti che non vogliono scendere a compromessi in merito alla robustezza e versatilità dei terminali si rivolgono volentieri a Snom. Il marchio premium su scala globale per la moderna telefonia IP nelle aziende e nell'industria fa leva sulle sue potenti soluzioni DECT per la telefonia VoIP cordless professionale e molto altro: co (continua)