Home > Primo Piano > Padova - Le assoluzioni Park Sita e le intercettazioni telefoniche

Padova - Le assoluzioni Park Sita e le intercettazioni telefoniche

articolo pubblicato da: pietrocasetta | segnala un abuso

 Le intercettazioni sarebbero comunque risultate ininfluenti per la posizione dell’arch. Striolo

 

 

Sono stati tutti assolti per non avere commesso il fatto gli imputati al processo Park Sita, ma in particolare per l’arch. Maurizio Striolo si deve sottolineare che la sua posizione sarebbe comunque rimasta invariata, anche se le intercettazioni telefoniche fossero state poste agli atti.

Come è stato infatti osservato dal difensore dell’arch. Striolo avv. Fabio Pinelli nel corso del processo, l’architetto non faceva parte della Commissione di gara indetta per valutare le offerte d’appalto. L’arch. Striolo, semmai, fece parte della Commissione tecnica (non quindi della Commissione di gara), nominata al solo e unico scopo di valutare l’offerta anomala presentata da una delle imprese partecipanti alla gara, l’impresa CEST. Va sottolineato che tale Commissione tecnica era competente soltanto relativamente a tale offerta anomala dell’impresa CEST, essendo competente per tutte le altre offerte, compresa l’offerta dell’impresa Garofolin, la Commissione di gara di cui l’arch. Striolo non faceva parte.

Si deve inoltre aggiungere che tale Commissione tecnica competente per l’offerta anomala restò, di fatto, inoperativa, non avendo l’impresa CEST fornito le giustificazioni richieste.

Pietro Casetta 

Maurizio Striolo | Park Sita | Garofolin | Cest | Fabio Pinelli | Pietro Casetta |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Altesys abbatte il prezzo delle cuffie telefoniche professionali; da oggi call center senza rumore con cuffie telefoniche professionali low budget


Il SecuGATE LV1 snom edition "anti-intercettazioni"


Investigazioni Tarricone, sicurezza e privacy con le bonifiche ambientali elettroniche


Romeo colpevole di essere innocente


Torna in Italia il numero uno delle vendite: Jeffrey Gitomer


Intercettazioni cellulari, non solo per spiare ma anche per proteggere


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Il Lions Club Padova Graticolato Romano premia Azzurro Digitale

Il Lions Club Padova Graticolato Romano premia Azzurro Digitale
 Jacopo Pertile è la nuova Giovane Eccellenza Patavina 2019 La menzione di Giovane Eccellenza Patavina è il riconoscimento che il Lions Club Padova Graticolato Romano assegna ai giovani del territorio padovano che si sono distinti nel campo dell’impresa, della cultura, del sociale e, naturalmente, dell’innovazione. Ma questa volta l’innovazione è dovuta (continua)

GRAN GALÀ CON PAROLE E MUSICA ALL’AUDITORIUM POLLINI DI PADOVA

    “Il Tramonto” di Respighi cantato da Dominika Zamara e recitato da Alessandro Romano. Liriche contemporanee composte e dirette da Robert W. Butts     Parole, musica e artisti nazionali e internazionali nello spettacolo che l’Associazione Compagnia della Ricreazione offrirà all’Auditorium del Conservatorio Pollini (Via Carlo Cassan 17, Pado (continua)

Villafranca Padovana - Fatigroup in crescita, sceglie il welfare dei dipendenti

Villafranca Padovana - Fatigroup in crescita, sceglie il welfare dei dipendenti
  L’azienda di Villafranca Padovana condivide coi propri addetti il netto miglioramento del 2018 e le ottime prospettive del 2019: buoni spesa, benefit, scoutistica. Il sindaco Luciano Salvò incontra il CEO Luca Segalina    Welfare aziendale e benessere delle persone, sono queste le parole che guidano le scelte imprenditoriali di Fatigroup srl, storico gruppo padovan (continua)

"La Riviera del Brenta – Guida in barca e in bici" di Pietro Casetta


 Tracciati Editore, 2018   Una Guida dai caratteri innovativi quella intitolata “La Riviera del Brenta – Guida in barca e in bici”. Non soltanto le Ville sono infatti le protagoniste del percorso proposto, anzi dei percorsi, considerando che il tragitto in bici si allontana da quello in battello per osservare cose diverse, ma non meno interessanti. Si tratta innanzi (continua)

Idrovia Padova-Venezia Gizip: “Governo e Regione non possono ignorare le richieste del territorio”

  Gizip aderisce alla richiesta di completamento espressa dai 30 Comuni. Valutati positivamente l’interrogazione parlamentare della senatrice padovana Roberta Toffanin, l’ordine del giorno del senatore Roberto Caon, l’emendamento del consigliere regionale Piero Ruzzante. Incontrati i vertici del Consorzio Zip     “Non è ammissibile che la recente (continua)