Home > Lavoro e Formazione > Installazione caldaia milano : per saperne di più

Installazione caldaia milano : per saperne di più

scritto da: Comunicatistampa13 | segnala un abuso


 Nella maggior parte delle caldaie quelle che si possono trovare nelle abitazioni che hanno avuto un’installazione caldaia milano, hanno  una potenza tra i 24 kW ed i 32kW sia per impianti ad alte temperature sia per quelli a basse temperature. In entrambi i casi sono progettati per le installazioni a parete. Queste caldaie sono utilizzate per il riscaldamento degli ambienti e la produzione di acqua calda sanitaria per usi domestici.

Installazione caldaia milano è sinonimo di sicurezza quindi ci sono alcune accortezze da dover seguire se si desidera un’installazione corretta e un risultato buono. La parete sul quale deve essere installata deve essere priva di alcuna sporgenza o rientranza, deve essere liscia. Inoltre l’installazione della caldaia sulla parete deve essere garantita da uno stabile ed efficace sostegno. Per  essere più precisi le pareti sulla quale avviene l’installazione devono essere costruiti con mattoni pieni o semipieni. Nel caso in cui il muro è di un’altra tipologia ad esempio mattoni a blocchi forati, tramezzi di scarsa staticità oppure altre tipologie di murature, prima di procedere con l’installazione è necessario procedere ad una verifica statica del sistema di supporto.
Si può dire che variando il tipo di installazione varia anche la classificazione che la caldaia prende. Nell’installazione caldaia milano, se si  denota una caldaia di tipo B22 se è un apparecchio che è stato installato usando l’apposito terminale per l’aspirazione dell’aria in maniera diretta dal luogo in cui essa è installata. Possiamo definirla invece di tipo C se per l’installazione si sono utilizzati tubi o condotti previsti per le caldaie a camera stagna, per l’aspirazione dell’aria e la fuoriuscita dei fumi all’esterno degli ambienti.
In ogni caso, la classificazione dell'apparecchio caldaia è necessaria per la compilazione del libretto di impianto . Un  termoidraulico o termotecnico effettuerà l’installazione secondo le prescrizioni delle norme UNI e CEI tenendo in considerazione anche la normativa tecnica locale. In generale l’installazione caldaia milano avviene  all'esterno in luogo parzialmente protetto o comunque un luogo in cui la caldaia non è esposta all'azione diretta degli agenti atmosferici, in tali casi la maggior parte delle case costruttrici mette a disposizione dei kit di copertura.
 
L’installazione caldaia milano è vietata  all'interno di locali con pericolo incendio. E' vietata anche l’installazione dei relativi canali da fumo, condotti di scarico fumi e condotti di aspirazione dell'aria comburente. È bene evidenziare che  l'installazione di caldaie è vietata anche sulla proiezione verticale di piani di cottura e nei locali ed ambienti costituenti le parti comuni dell'edificio condominiale come ad esempio scale, cantine, androni, solaio, sottotetto, vie di fuga ecc.
 

Installazione caldaia milano | installazione | caldaia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Problemi con sostituzione caldaia


Cambio caldaia condominio: le detrazioni per il cambio caldaia


Cambio caldaia Milano: come avere diritto alla detrazione del 50%


Cambio caldaia condominiale: detrazioni del 65% e IVA agevolata 10%


Nuove caldaie a condensazione Vitodens serie 100 di Viessmann: calore per le generazioni future


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Ice Cream Brighton: How To Make The Real Gelato

At the beginning, there wasn’t the development of the modern refrigeration. Ice cream Brighton was, for this reason, just a sentence said for talk about a luxury reserved for very special occasions. Making it was laborious and quite difficult; ice was cut from lakes and mountains during the winter, after it was stored in holes in the ground or, if it was possible, in brick ice houses. It was (continua)

Ice cream Brighton: origins and importation, from Arabia to England

Ice cream Brighton: origins and importation, from Arabia to England
Ice cream. That’s the word of our interest. Everybody knows the tasty and the pleasure that this meal can give to you, but where the “gelato” comes from? And how he could extend in the world passing from Ice cream Italia to Ice cream Brighton? Ice cream is a frozen food, usually eaten as a snack or dessert. Is made from dairy products, the base of this meal is milk and cream, in (continua)

Offerte di lavoro personale operativo per aziende di ogni tipo

In un periodo di forte crisi economica, molti sono in cerca di lavoro. Da chi ha appena finito gli studi e sta cercando di entrare nel mondo del lavoro, a chi ha perso l’impiego, la forte disoccupazione presente nel nostro paese si contrappone alla grande richiesta pubblica, che spesso si trova a ricercare, anche disperatamente, offerte di lavoro. In molti ambiti lavorativi viene richiesta e (continua)

Logista Italia tutti i suoi compiti dall’antica Grecia ad oggi

Fin dai tempi dell’antica Atene, era presente una figura professionale: il logista. Egli si occupava dell’amministrazione cittadina in primis, inoltre era il magistrato che si occupava della revisione dei conti. Da ciò deriva il termine odierno logista Italia, che per un adattamento dal greco viene tradotto con “fare i conti”. Atene conduceva un sorteggio con il qual (continua)

Fiera Milano presente nel mondo per ogni mostra e fiera

Fiera Milano è un operatore fieristico italiano. Nell’esercizio 2010 ha ospitato circa ottanta manifestazioni fieristiche sia in Italia sia all’estero, presenti oltre 30.000 espositori che hanno occupato in totale più di 1,5 milioni di metri quadrati di superficie espositiva, con un affluenza di più di 5 milioni di visitatori. La società opera in quattro di (continua)