Home > Prodotti per la casa > Dipingere le pareti di casa – Il verde

Dipingere le pareti di casa – Il verde

articolo pubblicato da: Newebsolutions | segnala un abuso

Dipingere le pareti di casa – Il verde

Un colore vitale, ma allo stesso tempo rilassante, è il verde.  Rinfresca ed è pieno di vita come la natura, per questo viene associato al rinnovamento e alla giovinezza. Il verde nasce dall'unione tra il blu e il giallo e da sempre è considerato simbolo di allegria, speranza, fortuna e fertilità. E' bene tinteggiare con questo colore, nelle sue tonalità più chiare, le pareti delle camere da letto perché, forse in pochi lo sapranno, è anche d’ aiuto per l'insonnia.

Essendo un colore astringente, il verde freddo (verde mela o verde acido per intenderci) non è consigliato negli ambienti dove si mangia poiché non stimola l’appetito. Con un stile d’arredamento più classico, denominato comunemente veneziano, è spesso consigliato il verde nella sua tonalità più scura. Il verde in questione è il verde pastello, il verde oliva, il verde bottiglia che smorzano un po' la vivace tonalità del verde naturale senza privarlo della bellezza. E’ a tal proposito adatto per le pareti dello studio o del soggiorno. Scegliere la giusta tonalità non è dunque cosa da fare con superficialità.

Abbinamento perfetto con il magenta, il giallo e il bianco. Da evitare con il viola e l’arancione.

dipingere le pareti | imbiancare | colori | soggiorno | cucina | casa | arredamento | verde |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Pareti Divisorie per Ufficio affidati a esperti come LineKit


Scritte Adesive Per Le Pareti, Ecco Quali Usare


Perchè È Vantaggioso Usare Le Decorazioni Adesive Per Le Pareti


Le pareti in vetro per un ufficio moderno e funzionale: anche Pasha Bank ha scelto Zi Creative.


Decorazioni Per Le Pareti, I Risultati Che Non Ti Aspetti


Scritte Adesive Per Pareti, Ecco Quelle Più Belle Ed Originali


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Pratichi sport? Prova l’arnica, prima e dopo l’allenamento!

Pratichi sport? Prova l’arnica, prima e dopo l’allenamento!
  L’arnica (Arnica montana L.) è una pianta medicinale dalla notevoli proprietà antinfiammatorie e antalgiche. Sembra plausibile che i botanici e i medici dell’antica Grecia fossero già al corrente dei suoi benefici curativi e la utilizzassero regolarmente nell’ambito dei traumi fisici. Per questa ragione, l’arnica ha trovato col passare del tempo (continua)

Prodotti omeopatici per la tosse: perché scegliere Stodal sciroppo

Prodotti omeopatici per la tosse: perché scegliere Stodal sciroppo
L’autunno è ormai alle porte e porterà con sé i primi mali di stagione, tra cui la fastidiosa tosse. È bene perciò pensare fin da subito a quali sono i rimedi più adatti da tenere con noi, in caso di bisogno. Sicuramente, per non appesantire fin da subito il nostro organismo con i farmaci tradizionali, la soluzione ideale potrebbe essere quella di af (continua)

Tuttotrovet, un nuovo store dedicato a cani e gatti con patologie

Tuttotrovet, un nuovo store dedicato a cani e gatti con patologie
  L'alimentazione è basilare per il benessere e lo sviluppo di qualsiasi essere vivente. Alleata indiscussa della medicina preventiva in grado di curare e salvaguardare l'organismo. E quella dei nostri piccoli amici? La salute del nostro amico a quattro zampe è affidata a noi, per questo è importante sapere che una corretta alimentazione oltre ad allungare l'aspettativa (continua)

Tinteggiare casa: come e dove usare il blu e l'azzurro

Tinteggiare casa: come e dove usare il blu e l'azzurro
E’ il colore più utilizzato negli uffici e in generale negli ambienti di lavoro per la sua capacità di favorire la concentrazione e l’armonia. Il colore blu ha un effetto rilassante ed è in grado di normalizzare la frequenza del battito cardiaco e la pressione inducendo così il corpo a rilassarsi e ad allontanare ansie e tensioni. Per questo effetto e (continua)

Scrivi una mail e invii una lettera! Come?

Quante email inviate ogni giorno? Per lavoro, per richiedere informazioni, per inoltrare offerte o newsletter e anche per comunicare con i vostri cari o i parenti all’estero.   E le lettere? Oltre le raccomandate, qualcuno le invia ancora? Quando’è stata l’ultima volta che ne abbiamo inviata una? Sicuramente anni fa... Nel 2011 per& (continua)