Home > Turismo e Vacanze > Lupi Mannari & C. a Torino il 14 maggio

Lupi Mannari & C. a Torino il 14 maggio

scritto da: Pieroferraris | segnala un abuso

Lupi Mannari & C. a Torino il 14 maggio


Il 14 maggio, sera di plenilunio, Raffaele Palma, direttore Artistico del CAUS, Centro Arti Umoristiche e Satiriche, presenterà il suo nuovo tour “Lupi Mannari & C. in Torino”. Luogo dell’incontro sarà la Sala Convegni “Mario Molinari” presso la Biblioteca Ginzburg di Via Lombroso 16 a Torino, dalle ore 18 alle 20, l’ingresso è libero, fino ad esaurimento posti.

Il nuovo itinerario propone un’incredibile serie d’immagini, sculture, bassorilievi, fregi, mascheroni e murales posti sugli esterni degli edifici cittadini, che hanno come simboli lupi, lupe, cani neri, lupi mannari e lune piene.

La presentazione, sarà anticipata dal convegno “In bocca al lupo”, a cui parteciperanno vari relatori. I temi trattati spazieranno dal lupo selvatico, al cane lupo da salvataggio, dagli uomini lupo, alla licantropia clinica, dall’influenza della luna sull’uomo all’influenza di Francesco d’Assisi sul lupo famelico.

Al termine del convegno, chi vorrà potrà aggregarsi al tour in San Salvario e nel centro storico, della durata di un’ora e mezza, per ammirare dal vivo i decori prima presentati in video. L’escursione è gratuita.

All’incontro ed alla successiva “camminata artistico-architettonica” sono invitati semplici cittadini, appassionati d’arte e quanti hanno “Lupo” come cognome (la famiglia Lupo: il signore e la signora Lupo e i loro rispettivi “cuccioli”), i possessori di cani lupo (tenuti prudentemente a guinzaglio…) o altre razze di cani.

DOVE COME E QUANDO

Sala Convegni “Mario Molinari”, Biblioteca Ginzburg, Via Lombroso 16, Torino. Dalle ore 18 alle 20. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

COORDINATORE E MODERATORE

Raffaele Palma

RELATORI

∙ Dottor Luca Rossi. Docente presso il Dipartimento di Scienze Veterinarie dell’Università degli Studi di Torino, guiderà l’uditorio attraverso i segni di presenze del lupo sulle nostre montagne.

∙ Dottor Antonio Borrelli. Docente presso il Dipartimento di Scienze Veterinarie dell’Università degli Studi di Torino, parlerà delle razze derivanti dall’incrocio del lupo con il cane.

∙ Fidel. Cane lupo cecoslovacco.

∙ Fra Alberto Vaccaneo. Ordine dei Frati Minori Cappuccini, Convento Monte dei Cappuccini, Torino. Analizzerà le figure di Francesco d’Assisi e del lupo di Gubbio: tra l’immaginario agiografico e la realtà di un uomo pacificato e pacificatore di popoli e di cuori.

∙ Dottor Pier Sandro Teagno. Medico chirurgo, Specialista in Medicina Interna presso la Casa di Cura Psichiatrica Ville Augusta di Bruino. Tratterà i temi: cenni sulla licantropia, la licantropia nella storia della medicina, la licantropia clinica moderna.

∙ Dottoressa Anna Curir. Astronomo presso l'INAF - Osservatorio Astrofisico di Torino, si occupa dell’astrofisica dei buchi neri, di cosmologia ed evoluzione delle galassie.

Presenterà un'indagine sul supposto legame tra le fasi lunari e il numero dei parti, con un approfondimento sulle radici mitologiche delle credenze dell'influsso lunare sul comportamento umano.

Ingegner Paolo Salsotto. Primo Dirigente, Comandante Provinciale di Cuneo del Corpo Forestale dello Stato. Tratterà del ritorno del lupo sulle Alpi, importante segnale per la biodiversità nelle Alpi ma anche nuovo problema da affrontare per chi vive in montagna.  Presenterà, inoltre, le attività del Corpo forestale dello Stato per la tutela della specie e la gestione dei conflitti.

A termine convegno, chi vorrà potrà aggregarsi all’escursione notturna a piedi per le vie della città, sotto l’influenza del plenilunio, per condividere insieme, cani e turisti, un saluto alla luna piena. L’itinerario è per tutti. La partenza avverrà alle ore 20,30 di fronte alla Facoltà di Architettura, Castello del Valentino Viale Mattioli e seguirà il seguente percorso: corso Vittorio, Corso Casale, piazza Vittorio, Via Principe Amedeo, Piazza Carignano, Via Carlo Alberto, Piazza Carlina e termina in piazzetta Andrea Doria. Durata 90 minuti circa. Il tour è gratuito.

Informazioni: Raffaele Palma  -mail: info@caus.it – cell. 3396057369

Il tour completo in Torino è visibile nel sito www.caus.it . Si possono scaricare gratuitamente le immagini in PDF alla voce “ Lupi Mannari & C. di Torino”

Ufficio Stampa Caus

Piero Ferraris


Fonte notizia: http://www.caus.it/lupi-mannari.shtml


torino | lupi mannari | luna piena | cani | licantropi | convegno | raffaele palma | CAUS | decori | architetture | arte | misteri | miti | scienza |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Aspettando PEDALA COI LUPI MONSTERS 2011


In the Moonlight il nuovo singolo della R&R band The Bonebreakers


Alla ricerca del “paradiso” con la XXIV edizione di ISAO Festival (Il Sacro attraverso l’ordinario)


Il suggerimento perfetto per perdere i chili di troppo


A Torino il primo Forum Internazionale sull'Accessibilità Culturale


Come Scoprire un tradimento


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il Pataccatour atto terzo: selezionati i tre finalisti 2021

Il Pataccatour atto terzo: selezionati i tre finalisti 2021
La squadra di umoristi e programmatori turistici che compongono i giurati del CAUS per questa iniziativa, ha selezionato i tre vincitori del PATACCATOUR atto terzo-2021: Il Pataccatour primo classificato è l’opera di Francesco Albano dal titolo “Un condannato a morte a Torino. Un “tour della forca” dalla Restaurazione all'Unità d'Italia”. La squadra di umoristi e programmatori turistici che compongono i giurati del CAUS per questa iniziativa, ha selezionato i tre vincitori del PATACCATOUR  atto terzo-2021: Il Pataccatour primo classificato è l’opera di Francesco Albano dal titolo “Un condannato a morte a Torino. Un “tour della forca” dalla Restaurazione all'Unità d'Italia”. L’elaborato è completo anche di video. L’autore (continua)

AMARE TORINO VUOL DIRE....

AMARE TORINO VUOL DIRE....
Raffaele Palma, responsabile del Caus (Centro Arti Umoristiche e Satiriche) è stato assolto dal Tribunale di Torino dal reato di diffamazione. Raffaele Palma, responsabile del Caus (Centro Arti Umoristiche e Satiriche) è stato assolto dal Tribunale di Torino  dal reato di diffamazione.Una nota agenzia di viaggi ha denunciato nel 2018 Raffaele Palma, responsabile dell'Associazione Culturale Caus, per aver screditato con parole ingiuriose e offensive la bontà dei tour magici, le guide turistiche e gli altri tour operator che s’is (continua)

ALBERTO SCHIAVI E I QUATTRO VOLTI DELLA GIOCONDA AL SALONE DEL LIBRO DI TORINO

ALBERTO SCHIAVI E I QUATTRO VOLTI DELLA GIOCONDA AL SALONE DEL LIBRO DI TORINO
Salone del Libro di Torino 2019:  domenica 12 maggio vedrà ufficialmente la luce la nuova fatica editoriale di Alberto Schiavi, “Della Gioconda Fertilità – i Quattro Volti della Gioconda”. Il curatissimo volume delle Edizioni MILLE, arricchito dalla postfazione del critico d'arte Maria Palladino, sarà presentato dallo storico Romolo Gobbi. Appuntamen (continua)

IL PATACCATOUR SECONDO: VOTA PER UNO DEI TRE FINALISTI

IL PATACCATOUR SECONDO: VOTA PER UNO DEI TRE FINALISTI
Torino, settembre 2018 * * * Il PataccaTour, Secondo concorso del CAUS ideato da Raffaele Palma,. dopo le fasi di selezione degli elaborati pervenuti, si apre ora alla disfida finale, affidata al giudizio degli internauti. I tre finalisti, secondo la giuria di umoristi e programmatori turistici sono: Primo: Gianni Longo “Torino Orient Expression” – Un delitto feticist (continua)

il PataccaTour – secondo -

il PataccaTour – secondo -
Il PataccaTour - secondo - è il concorso che il CAUS, su idea di Raffaele Palma,, propone a tour operator, guide turistiche, pubblicitari, artisti, architetti,  fotografi o  semplici appassionati, che vogliano cimentarsi nella creazione di un percorso fotografico, TASSATIVAMANTE INEDITO, bizzarro ma credibile, capace di rivelare un aspetto ignoto della città di Torino&n (continua)