Home > Eventi e Fiere > Giornata Mondiale dell’Ambiente: parte Italian Furniture Design, un modello di fiera sostenibile e innovativo

Giornata Mondiale dell’Ambiente: parte Italian Furniture Design, un modello di fiera sostenibile e innovativo

scritto da: Redoffice3 | segnala un abuso

Giornata Mondiale dell’Ambiente: parte Italian Furniture Design, un modello di fiera sostenibile e innovativo


La prima fiera virtuale dedicata al settore del legno-arredo, design e all’intero sistema casa è online da oggi 4 giugno 2014 fino a domani 5 giugno (ore 8 – 18) su http://www.ifurndesign.com, in concomitanza con la Giornata Mondiale dell’Ambiente. Italian Furniture Design rappresenta una vetrina globale per le imprese e un’opportunità ‘verde’ per fare business

Oggi 4 giugno 2014 fino a domani 5 giugno, dalle ore 8 alle 18, è online Italian Furniture Design, la prima fiera virtuale sull’arredamento e i suoi complementi (home interior design, contract, tessile, materiali da costruzione, rivestimenti, finiture, pavimentazioni e serramenti). La sostenibilità è una delle prime caratteristiche di IFD - Italian Furniture Design, edizione ‘Reload 2014’: avviene in concomitanza con la Giornata Mondiale dell’Ambiente, istituita dall'ONU nel 1972 per celebrare la prima conferenza sull'ambiente avvenuta tra il 5 e il 16 giugno dello stesso anno. E’ promossa dalla Camera di commercio di Monza e Brianza in collaborazione con APA Confartigianato Milano, Monza e Brianza.

La fiera virtuale Italian Furniture Design, dedicata al settore del legno-arredo, design e all’intero sistema casa, rappresenta un’eccellenza nel panorama delle iniziative per rendere sempre più “sostenibile” la partecipazione a fiere. “In un articolo del Sole 24 Ore veniva riportato che le fiere tradizionali sono cresciute del 5%, mentre le fiere virtuali hanno registrato un + 30%” ha dichiarato Claudio di Maio della Camera di Commercio di Monza e Brianza.

I partners di questa nuova edizione di IFD sono Unicredit, attiva tramite il modello di servizio UniCredit International nel supporto delle PMI nel processo di internazionalizzazione; l’Agenzia ICE di Mosca che faciliterà le relazioni con oltre 40 operatori selezionati russi; Promos (azienda speciale nell’Internazionalizzazione e marketing territoriale); MCX Material ConneXion Italia, centro di ricerca su materiali e processi  produttivi innovativi e sostenibili; la rete comunitaria Enterprise Europe Network; Innovhub (Stazioni sperimentali per l’industria) e e-interiors.net, portale in cinque lingue online dall’aprile 2001 dedicato al settore professional dell'interior design. Partner tecnologico dell’iniziativa: Hyperfair, azienda che ha sviluppato una piattaforma internet basata su una tecnologia unica al mondo, browser based, 3D ed immersiva; partner di comunicazione: Edimotion Srl, società di marketing communications specializzata nell’ambito del design.

Qui di seguito l’elenco degli espositori che partecipa a Italian Furniture Design: g.g.g. di Sardi Giulio & C.; Bazzi Fratelli; D.C.Effe di Della Cagnoletta Francesco & C; Ditta Pensa Ernesto; e-interiors; Laura Suardi; UniCredit; Laurameroni Design Collection; Arredamenti B.&C.; Slow Wood; Gavazzi Mobili; Fratelli Vanosi di Vanosi G. Vanosi S. e C.; Sitap; Riva Industria Mobili; CS di Cappellini Gianluigi & C.; Caimi Brevetti; Villa fratelli; Innovhub SSI; Italian Chamber of Commerce in Bulgaria; Mobilitaly; Mob-Int International Interiors; Camera di Commercio di Monza e Brianza; ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane; Essedue; Gerola Mobili; Mobilificio Astor.

http://www.ifurndesign.com/


Fonte notizia: http://www.ifurndesign.com/


italian furniture design | fiera arredo | fiera design | fiera casa | interior design fair | furniture fair | home fair | contract fair | giornata mondiale ambiente | fiera virtuale sostenibile | fiera virtuale innovazione | home interior design | contract | tess |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il letto a castello bianco che arriva da Stoccolma


E’ online il catalogo di Italian Furniture Design con le 70 imprese che hanno partecipato alla fiera


Stand virtuali e avatar personali: l'appuntamento con la prima fiera digitale al mondo dell'arredo e design diventa una grande esperienza personale. Pre-iscrizione subito e appuntamento al 27 novembre 2012


Fiera Virtuale dell'arredo e design. Oltre 400 le pre-iscrizioni a 12 giorni dell'apertura. 27-28-29 NOVEMBRE 2012 (9.00 – 18.00 GMT+1)


Italian Furniture Design Reload 014, fiera virtuale e sostenibile: le agevolazioni per chi partecipa


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Diretta con “Da Gutenberg a Zuckerberg, che emozione!”, martedì 26 maggio 2020 dalle ore 14.30 alle 16

Diretta con “Da Gutenberg a Zuckerberg, che emozione!”, martedì 26 maggio 2020 dalle ore 14.30 alle 16
Le frontiere dell'editoria del terzo millennio ed i segreti per una strategia di content curation e storytelling efficace, fra tecnologia ed umanità Come riconoscere le nuove forme di editoria digitale che possono diventare modelli di business validi e replicabili? Come rendere la propria comunicazione multi-canale coerente ed efficace? Risponderà a queste ed altre domande un evento AISM - Associazione Italiana Sviluppo Marketing a cura di Emotional Marketing Lab e MIURA: dalla prima Bibbia sino a «Facebook Augmented Reality» passando per (continua)

La desiderabilità del segno a Milano: brand design, calligrafia e agopuntura urbana

La desiderabilità del segno a Milano: brand design, calligrafia e agopuntura urbana
“La desiderabilità del segno” è un concept a tre voci con Paolo Rossetti, Simonetta Ferrante e Matteo Pettinaroli, in cui è possibile immergersi in una ramificazione di segni, una texture di relazioni, una trama di gesti Designing Happiness a 100 anni da Bauhaus L’incontro “La desiderabilità del segno”, avvenuto nel centesimo annive (continua)

La desiderabilità del segno

La desiderabilità del segno
La desiderabilità del segno Un incontro tra arte, design e trasformazione urbana, a cento anni dall’esperienza Bauhaus con al centro la desiderabilità, motore che fa girare l'esistenza “La desiderabilità del segno”. Un incontro a tre voci, Paolo Rossetti, Matteo Pettinaroli, Simonetta Ferrante in cui è possibile immergersi in una ramificazione di segni, una texture di relazioni, una trama di ge (continua)

“Robots & Rinascimento”, l’intelligenza artificiale si connette con il patrimonio creativo italiano e la visione 4.0

“Robots & Rinascimento”, l’intelligenza artificiale si connette con il patrimonio creativo italiano e la visione 4.0
Il meeting svoltosi il 30 gennaio 2018 ha visto protagonista il robot NAO della Scuola di Robotica che ha interagito con gli ospiti. L’incontro, presentato da “LA LOGICA DEL FLUIRE. CHE MERCATO SAREMO” e “COPERNICO”, ha incluso gli interventi di Fiorella Operto, Fabrizio Bellavista e Stefano Lazzari e un saluto di benvenuto di Federico Lessio mentre Luisa Cozzi ha (continua)

“Water Brands” e “Super Brands”: il 21 ottobre 2017 a Milano due grandi eventi al Festival della Crescita

“Water Brands” e “Super Brands”: il 21 ottobre 2017 a Milano due grandi eventi al Festival della Crescita
Al Palazzo delle Stelline di Milano (il primo alla Cult Library, il secondo alla Visions Hall), sabato 21 ottobre alle ore 17 e alle 18.30 si svolgeranno due eventi, all’interno del Festival della Crescita: il primo tratterà di “Water Brand” e del libro “La logica del fluire. Che mercato saremo”, il secondo di “Super Brands” e del volume "S (continua)