Home > Scuola e Università > Sicurezza sul lavoro: indetto un premio per la migliore tesi di laurea

Sicurezza sul lavoro: indetto un premio per la migliore tesi di laurea

scritto da: AIFUS | segnala un abuso


Comunicato Stampa

Sicurezza sul lavoro: indetto un premio per la migliore tesi di laurea

 

Fino al 30 ottobre è possibile inviare la propria tesi universitaria per partecipare al premio per la migliore tesi di laurea sul tema della formazione alla sicurezza in modalità e-learning. La premiazione avverrà a Roma il 3 dicembre.

 

Spesso le tesi universitarie di laurea - triennale, specialistica o magistrale – sono un’occasione ideale di riflessione, approfondimento e proposizione di nuove strategie nella prevenzione dei problemi di sicurezza e salute all’interno dei luoghi di lavoro.

 

Per stimolare la cultura della sicurezza, rinnovare l’impegno nei confronti dei giovani e creare un ponte tra l’elaborazione teorica universitaria e l’applicazione pratica nel mondo del lavoro, l’Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro (AiFOS) ha indetto, come negli anni passati, un bando di concorso riservato ai laureandi di tutte le Università italiane, per una tesi discussa o che verrà discussa nelle sessioni di laurea dell’anno solare 2014. La tesi dovrà affrontare il tema della formazione alla sicurezza in modalità e-learning, un modello formativo che proprio i docenti/formatori di domani devono poter comprendere e padroneggiare.

 

Con il “Premio Tesi di Laurea” 2014, che vedrà premiate sette tesi inerenti il tema della formazione in modalità e-learning, si rafforza inoltre la partnership con Sie-L (Società italiana di e-Learning). Con questa Società - AiFOS vi aderisce in veste di socio collettivo - sono già stati sviluppati progetti di comune interesse proprio sul tema della formazione e-learning, un modello formativo interattivo attuato su una piattaforma informatica online e che consente a chi viene formato di interagire con un tutor e con gli altri discenti. Un modello recentemente valorizzato dalla pubblicazione della normativa italiana sulla formazione alla sicurezza (con particolare riferimento all’Accordo Stato-Regioni per la formazione dei lavoratori del 21 dicembre 2011) e dal riconoscimento della sua efficacia da parte di enti locali e pubblici.

 

Come indicato nel bando di concorso possono partecipare gli autori di tesi di laurea triennale, specialistica o magistrale senza vincoli di appartenenza ad una specifica facoltà o corso di laurea.

Si prevede in particolare l’assegnazione di premi per le sette migliori tesi di laurea per il valore di 500,00 € ciascuno.

 

Sottolineando che la partecipazione è completamente gratuita, ricordiamo che coloro che intendono partecipare al premio dovranno inviare ad un indirizzo mail dedicato (universita@aifos.it) copia della tesi e abstract o presentazione della tesi, specificando nominativo, indirizzo, numero di telefono autore della tesi, ateneo di riferimento e professore relatore della tesi.

Il termine ultimo per l’invio degli elaborati è fissato al 30 ottobre 2014, ed i vincitori verranno contattati via e-mail entro il 15 novembre.

 

La premiazione delle migliori tesi di laurea si collega ad una ricerca che AiFOS sta conducendo nel 2014, dopo precedenti ricerche dedicate ai vari attori della sicurezza aziendale (formatori, coordinatori, datori di lavoro, medici competenti, ...), proprio sul tema della formazione e-learning in materia di sicurezza sul lavoro.  

 

I dati raccolti tramite la ricerca verranno poi commentati nel Rapporto AiFOS 2014 diventando spunto di riflessione per esperti del settore e rappresentanti delle parti sociali.

La ricerca sarà inoltre pubblicata nei Quaderni della sicurezza AiFOS e presentata nel corso di un convegno il prossimo 3 dicembre 2014 che si terrà a Roma presso la sede del Parlamentino dell’INAIL, via IV Novembre.

 

Ed è proprio in questa sede e durante questo importante evento nazionale che avverrà la premiazione delle migliori tesi e la consegna dei premi.

 

Rinnoviamo dunque l’invito ai laureandi di tutte le Università italiane ad elaborare e presentare le proprie tesi sul tema della formazione e-learning in materia di sicurezza sul lavoro alla Segreteria del Premio.

 

Questo è il link per poter scaricare il bando di concorso:

http://www.aifos.eu/materials/b504788cf57c0aa68e4a48da1d9a838f/fck_files/file/Tesi_Aifos/2014/BANDO_DI_CONCORSO_2014.pdf

 

 

 

 

Segreteria del Premio: AiFOS, c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia, via Branze 45 - 25123 Brescia - Referente Ufficio Studi e Legislativo: Maria Frassine Tel 030.6595037 Fax 030.6595040 universita@aifos.it www.aifos.it

 

 

 

 

26 giugno 2014

 

Ufficio Stampa di AiFOS

ufficiostampa@aifos.it

http://www.aifos.it/


Fonte notizia: http://www.aifos.eu/news/Premio_AiFOS_per_tesi_di_laurea_bando_di_concorso/556/view/44/718/1322/index.htm


sicurezza sul lavoro | tesi di laurea | università | formazione alla sicurezza | e-learning |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il concorso per le tesi di laurea su salute, sicurezza e formazione


Il bando 2020 per premiare le tesi su salute, sicurezza e sostenibilità


Premiate le migliori tesi di laurea sulla sicurezza sul lavoro


Sicurezza su lavoro: tesi di laurea in concorso


L’edizione 2019 del premio per le tesi di laurea su salute, sicurezza e sostenibilità


Il premio per le tesi di laurea su salute, sicurezza e sostenibilità


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Una nuova ricerca su lavoro, sicurezza e formazione nell’emergenza coronavirus

Una nuova ricerca su lavoro, sicurezza e formazione nell’emergenza coronavirus

 

Ricerca su lavoro, sicurezza e formazione ai tempi del coronavirus. Disponibili due questionari per conoscere cosa si sta facendo nelle aziende per affrontare l’emergenza COVID-19. Un questionario è rivolto ai coordinatori di cantiere e l’altro a RSPP, consulenti, formatori e HSE manager.

  Una nuova ricerca su lavoro, sicurezza e formazione nell’emergenza coronavirus   L’associazione AiFOS presenta una ricerca per conoscere cosa si sta facendo nelle aziende per affrontare l’emergenza COVID-19. Un questionario è rivolto ai coordinatori di cantiere e l’altro a RSPP, consulenti, formatori e HSE manager.   Negli ultimi mesi, in modo i (continua)

COVID-19: videoconferenza su pulizia e sanificazione degli ambienti di lavoro

COVID-19: videoconferenza su pulizia e sanificazione degli ambienti di lavoro

 

Il 26 maggio 2020 una videoconferenza fornirà le competenze necessarie per redigere ed eseguire procedure di pulizia e sanificazione efficaci e sicure dell’ambiente lavorativo con particolare riferimento all’emergenza COVID-19.

  COVID-19: videoconferenza su pulizia e sanificazione degli ambienti di lavoro   Il 26 maggio 2020 si terrà una videoconferenza per fornire le competenze necessarie per redigere ed eseguire procedure di pulizia e sanificazione efficaci e sicure dell’ambiente lavorativo con particolare riferimento all’emergenza COVID-19.   Se la situazione epidemiologica attu (continua)

La gestione del rischio da SARS-COV2 in videoconferenza

La gestione del rischio da SARS-COV2 in videoconferenza