Home > News > Rosario Caputo: “La Responsabilità Sociale dell’impresa è un valore imprescindibile” . Laboratori didattici e Attività ludiche per oltre 1000 bambini di Casagiove (Ce)

Rosario Caputo: “La Responsabilità Sociale dell’impresa è un valore imprescindibile” . Laboratori didattici e Attività ludiche per oltre 1000 bambini di Casagiove (Ce)

articolo pubblicato da: public-relations | segnala un abuso

Rosario Caputo: “La Responsabilità Sociale dell’impresa è un valore imprescindibile” . Laboratori didattici e Attività ludiche per oltre 1000 bambini di Casagiove (Ce)

La I.B.G. S.p.A., nell’ambito di un articolato programma di Customer Social Responsability, attraverso i brand Pepsi e Chinotto Neri ha deciso di accompagnare e sostenere le meritorie attività che l’infaticabile don Stefano Giaquinto conduce a Casagiove (Ce), presso il Centro Parrocchiale “San Vincenzo Dé Paoli” e presso l’Oratorio “San Michele Arcangelo”.

La responsabilità sociale d'impresa - sostiene Rosario Caputo, Presidente di IBG S.p.A. - sollecita l’integrazione di preoccupazioni di natura etica all'interno della visione strategica d'azienda: è la manifestazione della volontà delle grandi, piccole e medie imprese di gestire efficacemente le problematiche d’impatto sociale al loro interno e nelle zone di attività. Seguendo questo ragionamento, la I.B.G. intende mettere al centro di tutto  la “dignità della persona” che si esalta e si valorizza attraverso il lavoro, che diventa responsabilità civica, riferimento morale, aggregazione di vocazioni personali. In questo disegno – conclude Caputo - rientra il sostegno alle meritorie attività che Padre Stefano Giaquinto conduce quotidianamente, profondendo il massimo alla luce di un insegnamento pastorale sempre attento ad indicare sentieri virtuosi per i propri fedeli”.

Grazie al sostegno della I.B.G. S.p.A. e alla sensibilità di Rosario Caputo – ha affermato don Stefano Giaquinto – è possibile porre in essere, quotidianamente, una serie di attività, sia didattiche, sia ludico ricreative. Per chi opera nelle Istituzioni e nelle Imprese l’etica della responsabilità deve essere il riferimento principale ed è necessario mantenere costantemente il dialogo con i cittadini perché insieme si lotti, si perseveri, e perché nessuno si dimentichi degli “ultimi”. Le iniziative che portiamo avanti nella nostra Parrocchia vanno in questa direzione e si configurano come un’ulteriore occasione di rilancio dell’impegno comune, rafforzando il senso civico e religioso ed il sentimento di comunità”.


Grazie al contributo e  al sostegno dell’azienda di Rosario Caputo, infatti, oltre mille bambini della Parrocchia di  San Michele Arcangelo di Casagiove (Ce), dal prossimo mese di settembre potranno partecipare gratuitamente ai seguenti Laboratori, seguiti da animatori esperti nelle varie discipline:

- Laboratorio di attività educative e didattiche per recupero abilità e conoscenze disciplinari (dal lunedì al venerdì dalle ore 15:00);
- Laboratorio di Basket e Calcetto (il sabato alle ore 16:00);
- Laboratorio di Creatività, Canto e Teatro (il sabato alle ore 16:00);
- Laboratorio di Informatica (il sabato alle ore 18:00);
- Laboratorio di Inglese (il lunedì alle ore 18:45);
- Laboratorio della Carità (il martedì alle ore 18:00 e il sabato alle ore 16:00).

Inoltre, sempre grazie al sostegno di I.B.G. S.p.A. , è in corso di svolgimento “Estate Ragazzi – Fuori di Tenda”, una bellissima iniziativa che coinvolge in attività ludico-ricreative tutti i bambini e gli adolescenti della Parrocchia di San Michele Arcangelo di Casagiove (Ce), assistiti da animatori e volontari, coordinati da don Stefano Giaquinto.

Infine, i brand Chinotto Neri e Pepsi sono main sponsor de “’A fest’ ‘e San Vicienz… sulla scia della tradizione popolare”, la festa in onore di San Vincenzo dè Paoli alla quale don Stefano ha deciso di dare nuova linfa mediante un calendario di attività e iniziative che per tutto il mese di luglio coinvolgerà fedeli di tutte le fasce di età (Anziani, Adulti e Bambini), il cui calendario è stato presentato sabato scorso a Casagiove nel corso di un incontro pubblico, durante il  quale è intervenuto anche il sassofonista e cantautore Enzo Avitabile, Testimonial d’eccezione della Festa di San Vincenzo, che avrà il suo “clou” dal 18 al 22 luglio prossimi.

 
* Profilo IBG SpA

La IBG SpA che ha sede a Caserta e stabilimento a Buccino (Sa) dove produce e commercializza nel Mezzogiorno d’Italia i Brands: Pepsi Cola, Chinotto Neri, Gatorade, Thè Lipton e Looza.

Negli ultimi venti anni ha incrementato il proprio fatturato da 10 milioni di Euro del 1995, a circa 100 milioni di Euro di oggi. Per questa notevole crescita economica il “Sole 24 ore”, nel 1999, ha ritenuto inserire la IBG SpA tra le 50 aziende italiane e le 500 aziende europee, che hanno registrato i più alti tassi di sviluppo occupazionale e di fatturato nel quinquennio ’92-’97.

L’azienda inoltre è stata segnalata dall’APROM (Associazione per il Progresso del Mezzogiorno) tra quelle aziende che concretamente hanno realizzato lo sviluppo socio-economico nel Sud-Italia.

Attualmente la IBG SpA, nell’ambito della distribuzione europea dei marchi PepsiCola, detiene in Campania la migliore quota di mercato contrapposta al competitor storico Coca-Cola. Infatti, la IBG SpA con performance superiori alla media nazionale nel mercato delle Cole ha registrato, dal 2000, un incremento di vendite ci circa il 30%, del doppio di quella di mercato, facendole conferire l’Awards for Excellence di Confindustria, consegnata dal Presidente Montezemolo, in una cerimonia svoltasi a Roma il 29 gennaio 2007.

Infine, la IBG SpA ha dimostrato di essere attenta alla salvaguardia dell’ambiente, puntando anche sulla produzione ecosostenibile, infatti, nel luglio 2012 è stato avviato l’impianto di produzione di energia fotovoltaica della capacità di 1.270.000 kW/h anno, installato su una superficie di 7.000 mq dalla Società leader del settore PLC SYSTEM s.r.l. con sede in Acerra (NA), per un totale di 4.086 pannelli ed una potenza installata di 980,64 kWp, un impianto che consente una mancata emissione annua di CO2 di ben 673.100 Kg per un equivalente di circa 17.000 alberi piantumati all’anno.

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Gafinforma: seconda tappa a Napoli il 23 aprile 2013. Ga.Fi. Sud e UniCredit insieme al servizio delle imprese


Ga.Fi. Sud approva il bilancio 2012. Rosario Caputo: “Nonostante il contesto poco favorevole, Ga.Fi. Sud nel 2012 ha consolidato la propria presenza a fianco delle imprese"


Intervista di Alessia Mocci a Rosario Tomarchio, autore della raccolta poetica Cielo


Intervista di Cristina Biolcati a Rosario Tomarchio ed al suo “La Sicilia nelle tradizioni in cucina”


Il CdA di Ga.Fi. Sud traccia le linee guida per il 2013: superamento del budget del 30% e formazione continua per gli imprenditori


Presentata a Banca d’Italia domanda per l’iscrizione di Ga.Fi. Sud nell’elenco dei soggetti vigilati di cui all’art. 106 del TUB. Rosario Caputo: “Passo importante per il nostro Confidi”.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Rosario Caputo (Federconfidi): “Riorganizzazione ed Evoluzione dei Confidi per una nuova cultura del Credito alle Pmi”

Rosario Caputo (Federconfidi): “Riorganizzazione ed Evoluzione dei Confidi  per una nuova cultura del Credito alle Pmi”
  Sono stati due giorni di grande riflessione per il mondo del credito quelli trascorsi a Matera, il 3 e 4 luglio 2019, in occasione dei lavori della Consulta dei Presidenti di Federconfidi – Confindustria, che ha coinvolto autorevoli esponenti del mondo dell’imprenditoria, della finanza e delle istituzioni del nostro Paese, che si sono confrontati sul delicato tema dell’ac (continua)

GA.FI. Bilancio OK e ampliamento del portafoglio attività

GA.FI. Bilancio OK e ampliamento del portafoglio attività
Si è svolta, per i previsti adempimenti annuali, l’Assemblea Generale Ordinaria dei Soci di Garanzia Fidi Scpa, il Confidi presieduto da Rosario Caputo ed iscritto nell’elenco degli Intermediari Finanziari Vigilati da Banca d’Italia ai sensi dell’art. 106 del nuovo Testo Unico Bancario. Nel corso dell’Assemblea, che si è svolta alla presenza di numerose (continua)

Napoli, tutto pronto per la IV edizione del Trofeo Pulcinella. Cento pizzaioli, italiani e stranieri, si sfideranno alla Mostra d’Oltremare il 24 e 25 settembre.

Napoli, tutto pronto per la IV edizione del Trofeo Pulcinella. Cento pizzaioli, italiani e stranieri, si sfideranno alla Mostra d’Oltremare il 24 e 25 settembre.
Partito il conto alla rovescia per il Trofeo Pulcinella, l’attesissima competizione, organizzata dall’Associazione Mani d’Oro, presieduta dal Maestro Pizzaiolo Attilio Albachiara, che, tra il 24 e 25 settembre, per il quarto anno consecutivo, presso la Mostra d’Oltremare di Napoli, vedrà cento pizzaioli, provenienti da diverse parti del mondo, contendersi lo scettro (continua)

Agugiaro&Figna Molini al Bufala Fest con Mora, il gusto integrale del molino più antico d’Italia. Lungomare di Napoli dal 7 al 15 luglio.

Agugiaro&Figna Molini al Bufala Fest con Mora, il gusto integrale del molino più antico d’Italia. Lungomare di Napoli dal 7 al 15 luglio.
Si chiama 'Mora' ed è una farina integrale ottenuta attraverso una particolare macinazione che salvaguarda il germe vitale e le frazioni esterne più nobili del chicco di grano, preservandone tutta l’autenticità delle caratteristiche. Il gusto integrale firmato Agugiaro&Figna Molini incontrerà la tradizione napoletana in occasione di Bufala Fest 2018, l'evento (continua)

“Bufala Fest 2018” è dedicata al #Territorio. Dal 7 al 15 luglio l’evento che promuove e valorizza la filiera bufalina. Chef, Pasticcieri e Pizzaioli in gara con il contest: “I Sapori della Filiera”

“Bufala Fest 2018” è dedicata al #Territorio.  Dal 7 al 15 luglio l’evento che promuove e valorizza la filiera bufalina. Chef, Pasticcieri e Pizzaioli in gara con il contest: “I Sapori della Filiera”
Non solo mozzarella: la bufala diventa gourmet e si trasforma in menù degustazione ideati e cucinati da chef stellati, per incontrare il gusto e la creatività a tavola. Ricette ambiziose, dove carne e altre declinazioni del bufalo si mescolano all’eterogeneità di ingredienti campani a chilometro zero. Le tecniche di cottura di una delle carni più nutrienti esisten (continua)