Home > Turismo e Vacanze > Guida cicloturistica alla scoperta di Barcis e Valcellina

Guida cicloturistica alla scoperta di Barcis e Valcellina

scritto da: Studioagora | segnala un abuso

Guida cicloturistica alla scoperta di Barcis e Valcellina


“E i monti stanno a guardare”

Nuova guida cicloturistica per scoprire sulle due ruote Barcis e la Valcellina

 “E i monti stanno a guardare” : questo il titolo della guida cicloturistica, fresca di stampa alla vigilia dell’estate 2014, che invita a  scoprire sulle due ruote Barcis, il suo incantevole lago e la Valcellina. Realizzata dall’associazione Pro Barcis, con il Patrocinio del Comune di Barcis, della Comunità Montana e della Regione Friuli Venezia Giulia, la poket guida è uno strumento agile, tascabile, che i cicloturisti possono portare con sé nelle loro pedalate nelle Dolomiti Friulane, per andare alla scoperta di paesaggi ed itinerari sempre nuovi. Il formato “marsupio” la rende di agile consultazione e di facile trasporto.

In tutto, sono descritti  23 percorsi dai nomi evocativi,  tra i quali spiccano:La magia di Barcis – Il giro del lago Aprilis; Prodigi della natura – Monti, forre e greti da Barcis ad Andreis, Il passo S. Osvaldo e il giro del lago del Vajont – Da Cimolais a Erto, Archeologia viaria – La vecchia strada della Valcellina, La Val Zemola - Dove osano le marmotte.

Adatti a tutti i tipi di biciclette purché dotate di un cambio efficiente, gli itinerari prendono il via dalla conca di Barcis e si sviluppano a nord verso la Val Meduna, a sud/est verso Montereale Valcellina e  Castel d’Aviano (dove si raccordano  alla viabilità di fondovalle), a ovest in direzione della valle del Piave. Sulla guida sono indicati anche alcuni percorsi fuoristrada,  che si snodano su carrarecce o forestali a fondo naturale e vanno affrontati, ovviamente,  in sella a  una mountain bike.

Per rendere il più chiare possibile le indicazioni per gli appassionati di due ruote, le descrizioni degli itinerari sono affiancate da cartine e schede tecniche e da alcuni riquadri di approfondimento dedicati a tematiche specifiche.

La scelta degli itinerari, la predisposizione delle cartine, delle altimetrie e delle schede nonché la stesura dei testi è opera di Carlo Favot, cicloturista friulano che ha all’attivo numerose esperienze sulle due ruote, membro dell’associazione internazionale “Confrérie des Randonneurs sans Frontieres" e autore di numerosi libri e guide.

In distribuzione presso l’Ufficio della Probarcis.

Per informazioni : Dolomiti Friulane

tel. 0427 71775 - info@dolomitifriulane.info - www.dolomitifriulane.info



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Dedicate alle Dolomiti Friulane 2 puntate estive di Agrisapori


Reportage sulle Dolomiti Friulane e Piancavallo sui numeri di luglio di Cicloturismo e MTB Magazine


A GABICCE MARE PASQUA IN 7 INDIMENTICABILI GIORNATE, DA DOMANI BONTÀ E PEDALATE CON LA “CICLOTURISTICA”


A GABICCE MARE (PU) PASQUA RICCA DI FESTE ED EVENTI, LA SETTIMANA CICLOTURISTICA DARÀ SPETTACOLO


Dolomiti Friulane_Un'estate all'ìnsegna degli sport e della vita attiva


TORRE UNIPOLSAI DI MILANO, IL “NIDO VERTICALE” IN ACCIAIO ZINCATO A PORDENONE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Torna nel 2022 il Trentino Music Festival per Mezzano Romantica in collaborazione con la Music Academy di New York

Torna nel 2022 il Trentino Music Festival per Mezzano Romantica in collaborazione con la Music Academy di New York
Si terrà dal 19 giugno al 31 luglio La prossima estate Mezzano, fra i Borghi più belli d’Italia, ed il Primiero torneranno a riecheggiare delle note del Trentino Music Festival per Mezzano Romantica, che dopo la forzata interruzione di 2 anni dovuta al Covid, riproporrà il suo consueto cartellone ricco di appuntamenti. E, attesissimi, torneranno da tutto il mondo decine di musicisti, docenti e studenti della MAI Music Acad (continua)

“Ecco” – L’olio extravergine di oliva di Enrico Coser

“Ecco” – L’olio extravergine di oliva di Enrico Coser
Nuovo progetto del vignaiolo friulano per valorizzare le potenzialità di un territorio che ritiene straordinariamente vocato alla coltivazione dell’ulivo Accanto al vino, anche l’olio: questo il nuovo progetto di Enrico Coser (proprietario con la famiglia di Ronco dei Tassi di Cormòns, storica cantina del Collio Goriziano), che ha messo a frutto i mesi di forzato rallentamento degli impegni imposti dalla pandemia per impegnarsi in una nuova iniziativa, sempre a contatto con la terra, sempre legata al Friuli Venezia Giulia. Ed ora produce& (continua)

“MEET BRESCIA EXCELLENCE”: Visit Brescia lancia il 1° evento sul Turismo di Lusso e Alta gamma in provincia di Brescia e punta ai mercati alto-spendenti USA e CANADA

“MEET BRESCIA EXCELLENCE”: Visit Brescia lancia il 1° evento sul Turismo di Lusso e Alta gamma in provincia di Brescia e punta ai mercati alto-spendenti USA e CANADA
Visit Brescia lancia il 1° evento sul Turismo di Lusso e Alta gamma in provincia di Brescia: presenti i rappresentanti di Regione Lombardia e delle Istituzioni del territorio per incontrare la delegazione estera. “MEET BRESCIA EXCELLENCE” by Visit Brescia: la filiera turistica di lusso e alta gamma bresciana punta per la prima volta ai mercati alto-spendenti USA e CANADA.Visit Brescia lancia il 1° evento sul Turismo di Lusso e Alta gamma in provincia di Brescia: presenti i rappresentanti di Regione Lombardia e delle Ist (continua)

Rinnovato nel segno della continuità il Consiglio Direttivo dell’Unione Ristoranti Buon Ricordo

Rinnovato nel segno della continuità il Consiglio Direttivo dell’Unione Ristoranti Buon Ricordo
Le elezioni nel corso dell’assemblea annuale svoltasi in Franciacorta Confermati per il prossimo triennio il Presidente Cesare Carbone, la Vicepresidente Giovanna Guidetti e il Segretario Generale Luciano Spigaroli.Le elezioni nel corso dell’assemblea annuale svoltasi in FranciacortaCesare Carbone, 47 anni, del Ristorante Manuelina di Recco (Ge) è stato riconfermato Presidente dell’Unione Ristoranti Buon Ricordo. Ad affiancarlo nei prossimi (continua)

15, 16 e 17 ottobre 2021 – “Magici Intrecci Autunnali” al Castello di Strassoldo di Sopra (Udine)

15, 16 e 17 ottobre 2021 – “Magici Intrecci Autunnali” al Castello di Strassoldo di Sopra (Udine)
Maestri artigiani e vivaisti di nicchia nel fascino autunnale di un castello friulano Da 23 anni i Castelli di Strassoldo, nell’omonima località friulana in provincia di Udine (fra i Borghi più Belli d’Italia), ospitano in primavera ed autunno due raffinati eventi dedicati all’artigianato e al florovivaismo d’eccellenza. Per dare un segnale di continuità e di speranza, in questi luoghi incantati della pianura friulana sono state studiate nuove vie per non far mancare al p (continua)