Home > Economia e Finanza > I 12 Confidi più rappresentativi fanno sistema: Istituita la Rete dei Confidi Campani. Rosario Caputo (Ga.Fi. Sud) indicato Presidente

I 12 Confidi più rappresentativi fanno sistema: Istituita la Rete dei Confidi Campani. Rosario Caputo (Ga.Fi. Sud) indicato Presidente

articolo pubblicato da: public-relations | segnala un abuso

I 12 Confidi più rappresentativi fanno sistema: Istituita la Rete dei Confidi Campani. Rosario Caputo (Ga.Fi. Sud) indicato Presidente

I dodici Confidi più rappresentativi della regione hanno deciso di fare sistema ed hanno istituito la Rete dei Confidi Campani con sede a Napoli, in via Sant’Aspreno, presso Unioncamere Campania.

La Rete risulta essere composta dai seguenti Confidi: Ga.Fi. Sud; Confidi Regione Campania; Confidi Pmi Campania; Co.Na.Ga.; Confcredito; Creditart Confidi; Centrale di Garanzia Fidi; Artigiancredito; Api Campania Fidi; Confidi del Mezzogiorno; Italconfidi e Impresa Confidi. Tra questi ve ne sono ben due iscritti nell’elenco degli Intermediari Finanziari Vigilati da Banca d’Italia, ovvero Ga.Fi. Sud e Confidi Regione Campania.

I Rappresentanti dei dodici confidi componenti la Rete hanno indicato, per il primo biennio, Rosario Caputo (Ga.Fi. Sud) per la carica di Presidente, che sarà coadiuvato da due Vice Presidenti:  Lucio Donadio (Confidi PMI Campania) e a Ciro Frate (Artigiancredito).

L’istituzione della Rete dei Confidi Campani – dichiara il Presidente Rosario Caputo – rappresenta un passo molto importante per l’intera economia della regione. La comunità d’intenti dei dodici Confidi più rappresentativi della Campania sarà un fattore determinante ed accresce, indubbiamente, il peso specifico anche dei singoli organismi componenti la Rete. I Confidi Campania, contrariamente ad alcuni soggetti Istituzionali, stanno dimostrando di saper “Fare Sistema” e, forti di ciò, faranno sentire la propria voce affinché, in materia di accesso al credito, le istanze delle Piccole e Medie Imprese Campane non restino inascoltate. La Regione – conclude Caputo - in particolar modo, alla luce di questo percorso comune non può continuare ad ignorare i Confidi e a preferire una progettualità fumosa quanto velleitaria, rispetto ad una progettualità condivisa, scritta e consegnata da questi organismi di garanzia che, è bene ricordare, attualmente rappresentano circa 20.000 imprese locali”.

La Rete dei Confidi Campani rappresenta gli interessi di tutte le attività economiche della regione ed al 31/12/2013 esprime € 750.000.000,00 di finanziamenti garantiti al sistema bancario ed € 400.000.000,00 di garanzie rilasciate a oltre 20.000 Piccole e Medie Imprese della Campania.

I sopraccitati Confidi hanno deciso di costituire una Rete finalizzata alla condivisione delle relazioni, soprattutto nei confronti dei soggetti istituzionali responsabili delle attività di pianificazione per il settore, nonché per auspicare il miglioramento dell’efficienza e della efficacia operativa dei confidi aderenti e, pertanto, si obbligano a collaborare, in forme ed ambiti predeterminati e attinenti all’esercizio delle proprie imprese, ovvero a scambiarsi informazioni o prestazioni di natura industriale, commerciale, tecnica e tecnologica, ovvero ancora a condividere una o più attività rientranti nell’oggetto della propria impresa, nel rispetto delle vigenti normative e disposizioni, al fine di accrescere, individualmente e collettivamente, la propria capacità innovativa e la propria competitività sul mercato.

Nei rapporti con i terzi, la Rete fra imprese così costituita, è identificata con il nome ed il logo “Coordinamento Confidi Campani”  e nei prossimi giorni sarà presentata alle imprese, banche e Istituzioni mediante un incontro pubblico che porrà l’accento, quale unico interlocutore regionale,  sulle immediate iniziative di “sistema” che si dovranno adottare a sostegno delle politiche creditizie delle imprese campane.
 

Rosario Caputo | Confidi |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Imprese, banche e confidi: un’alleanza per la crescita


Gafinforma: seconda tappa a Napoli il 23 aprile 2013. Ga.Fi. Sud e UniCredit insieme al servizio delle imprese


Ga.Fi. Sud approva il bilancio 2012. Rosario Caputo: “Nonostante il contesto poco favorevole, Ga.Fi. Sud nel 2012 ha consolidato la propria presenza a fianco delle imprese"


Gafincontra Avellino, Convegno sul tema "Imprese, banche e confidi: un’alleanza per la crescita"


Ga.Fi. Sud in Rete Fidi Italia, il network dei più importanti Confidi Nazionali


Rosario Caputo (Federconfidi): “Riorganizzazione ed Evoluzione dei Confidi per una nuova cultura del Credito alle Pmi”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Rosario Caputo (Federconfidi): “Riorganizzazione ed Evoluzione dei Confidi per una nuova cultura del Credito alle Pmi”

Rosario Caputo (Federconfidi): “Riorganizzazione ed Evoluzione dei Confidi  per una nuova cultura del Credito alle Pmi”
  Sono stati due giorni di grande riflessione per il mondo del credito quelli trascorsi a Matera, il 3 e 4 luglio 2019, in occasione dei lavori della Consulta dei Presidenti di Federconfidi – Confindustria, che ha coinvolto autorevoli esponenti del mondo dell’imprenditoria, della finanza e delle istituzioni del nostro Paese, che si sono confrontati sul delicato tema dell’ac (continua)

GA.FI. Bilancio OK e ampliamento del portafoglio attività

GA.FI. Bilancio OK e ampliamento del portafoglio attività
Si è svolta, per i previsti adempimenti annuali, l’Assemblea Generale Ordinaria dei Soci di Garanzia Fidi Scpa, il Confidi presieduto da Rosario Caputo ed iscritto nell’elenco degli Intermediari Finanziari Vigilati da Banca d’Italia ai sensi dell’art. 106 del nuovo Testo Unico Bancario. Nel corso dell’Assemblea, che si è svolta alla presenza di numerose (continua)

Napoli, tutto pronto per la IV edizione del Trofeo Pulcinella. Cento pizzaioli, italiani e stranieri, si sfideranno alla Mostra d’Oltremare il 24 e 25 settembre.

Napoli, tutto pronto per la IV edizione del Trofeo Pulcinella. Cento pizzaioli, italiani e stranieri, si sfideranno alla Mostra d’Oltremare il 24 e 25 settembre.
Partito il conto alla rovescia per il Trofeo Pulcinella, l’attesissima competizione, organizzata dall’Associazione Mani d’Oro, presieduta dal Maestro Pizzaiolo Attilio Albachiara, che, tra il 24 e 25 settembre, per il quarto anno consecutivo, presso la Mostra d’Oltremare di Napoli, vedrà cento pizzaioli, provenienti da diverse parti del mondo, contendersi lo scettro (continua)

Agugiaro&Figna Molini al Bufala Fest con Mora, il gusto integrale del molino più antico d’Italia. Lungomare di Napoli dal 7 al 15 luglio.

Agugiaro&Figna Molini al Bufala Fest con Mora, il gusto integrale del molino più antico d’Italia. Lungomare di Napoli dal 7 al 15 luglio.
Si chiama 'Mora' ed è una farina integrale ottenuta attraverso una particolare macinazione che salvaguarda il germe vitale e le frazioni esterne più nobili del chicco di grano, preservandone tutta l’autenticità delle caratteristiche. Il gusto integrale firmato Agugiaro&Figna Molini incontrerà la tradizione napoletana in occasione di Bufala Fest 2018, l'evento (continua)

“Bufala Fest 2018” è dedicata al #Territorio. Dal 7 al 15 luglio l’evento che promuove e valorizza la filiera bufalina. Chef, Pasticcieri e Pizzaioli in gara con il contest: “I Sapori della Filiera”

“Bufala Fest 2018” è dedicata al #Territorio.  Dal 7 al 15 luglio l’evento che promuove e valorizza la filiera bufalina. Chef, Pasticcieri e Pizzaioli in gara con il contest: “I Sapori della Filiera”
Non solo mozzarella: la bufala diventa gourmet e si trasforma in menù degustazione ideati e cucinati da chef stellati, per incontrare il gusto e la creatività a tavola. Ricette ambiziose, dove carne e altre declinazioni del bufalo si mescolano all’eterogeneità di ingredienti campani a chilometro zero. Le tecniche di cottura di una delle carni più nutrienti esisten (continua)