Home > Festival > Dal 17 luglio al 2 agosto è tempo di Eclettica

Dal 17 luglio al 2 agosto è tempo di Eclettica

scritto da: Artinconnessione | segnala un abuso

Dal 17 luglio al 2 agosto è tempo di Eclettica


 Un evento completamente alimentato ad energia solare, arricchito dalla collaborazione del Think Green Ecofestival. Un’armonica unione tra  teatro sperimentale, azioni performative, musica e cinematografia.

La caratteristica del festival è l’offerta di una proposta artistica di alta qualità e valore sociale, unita alla piena accessibilità per il pubblico (il costo del biglietto non è mai superiore agli 8 euro).
Eclettica,  confermando la sua vocazione multidisciplinare, propone un’accattivante programmazione che in sedici giorni spazia dal teatro alla musica, per il pubblico di tutte le età.

Dal pomeriggio,  aperitivi musicali, cene spettacolo, video proiezioni e concerti musicali.

Nell’area del Quadrato, si avvicenderanno nomi di spicco della produzione culturale contemporanea, fino alla consolle notturna con i dj più ballati della scena musicale romana.

 

Il TEATRO propone l’ immancabile coppia  Rezza / Mastrella, che presenta le ultime due produzioni del loro straordinario repertorio, Fratto X e 7 14 21 28 (23 e 31 luglio). Gradita riconferma anche quella di Ascanio Celestini e i suoi Racconti, (19 luglio). La compagnia Internoenky, il 21 luglio, propone il suo spettacolo vincitore del premio Scenario per Ustica 2013,  M.E.D.E.A. Big Oil. Per la prima volta sul palco di Eclettica, venerdì 1 agosto lo scrittore Stefano Benni in Cinque racconti sull’Amore. Andrea Cosentino, il 30 luglio in prima romana con Not here Not now.

 

Importante e di spessore la lista dei nomi sul versante MUSICALE. Apre le scene, il 17 luglio, il concerto dello storico gruppo progressive gli AREA, che festeggiano con noi il 40° anno di attività. Inutile provare a definire il loro genere e i loro percorsi, perché si deve chiamare in causa il jazz, il rock, il progressive, la world music (che allora non esisteva neppure come definizione), l'avanguardia, la pura sperimentazione, la canzone politica. Gli Area continuano ancora oggi ad essere un punto di riferimento per tutti coloro che amano l’espressività musicale fuori dagli schemi e li ospitiamo con grande orgoglio. La seconda giornata del Festival è dedicata all’hip hop italiano, con l’inarrestabile Lucci dei Brokenspeakers in compagnia di E-green e svariate sorprese da scoprire nel corso della serata. Tornano a Eclettica (25 luglio) anche i romani Muro del Canto, sempre più sulla cresta dell’onda, stavolta in una live specialissimo insieme allo storico gruppo hip hop degli Assalti Frontali, sullo stesso palco insieme e con un brano appositamente realizzato per il lago presente nel parco a rischio cementificazione e il festival. Il 26 luglio l’appuntamento reggae, immancabile come sempre ad Eclettica, quest’anno con il concerto di Jovine seguito dal dj set di CoolRunnings e Lampadread, tantissimi ospiti per una lunga giornata di ritmi in levare in collaborazione con il Reggae Italian Festival. Ospite internazionale da Londra l’eclettico musicista, cantante, versatile e carismatico intrattenitore Gaz Mayall, per una lunga notte di ritmi ska con i Shots in The Dark. Ad aprire la lunga e coinvolgente serata lo storico gruppo punk anni ’70: Klaxon.

Spazio anche al tango con l’orchestra argentina composta da 11 elementi El Cachivache nell’ambito dell’incontro fra le milonghe popolari romane, prevista il 24.

Fiore all’occhiello di questa edizione l’appuntamento con Greta Panettieri (29 luglio) reduce dall’ultimo album “Non gioco più” in cui la jazzista romana canta Mina. E come scrive Prince Faster: “Una cosa del genere la fai solo se: sei pazzo, sei incosciente, o se hai veramente le spalle grosse e una voce “importante”,  come quella di Greta.


dalle 18 alle 22 : concerti live e aperitivi musicali

dalle 22 : spettacoli da vivo 

dalle 24 : djset e video proiezioni

ingresso gratuito area parco

 

PROGRAMMA
dal 17 luglio al 2 agosto _ Parco delle Energie

giovedi       17   concerto rock progressive _ AREA  +  Squartet

venerdi       18   concerto hip hop _ Lucci Brokenspeakers + E-Green

sabato        19  spettacolo teatrale _ Ascanio Celestini in Racconti

domenica   20   concerto ska _ Gaz Majall + Shots in the Dark + Klaxon

lunedi         21   spettacolo teatrale _ Internoenki in  M.e.d.e.a Big Oil

mercoledi   23   spettacolo teatrale _ Antonio Rezza e Flavia Mastrella in  7 14 21 28

giovedi       24   concerto tango argentino _ El Cachivache  per  S/Tangata 2014

venerdi       25   concerto _  Muro del Canto + Assalti Frontali + Gli Ultimi

sabato       26  concerto _ Jovine + dj set di CoolRunnings + Lampadread (Reggae Italian Fest)

martedi       29  concerto jazz _ Greta Panettieri canta Mina

mercoledi   30   concerto reggae _  Andrea Cosentino in Not Here Not Now

giovedi       31   spettacolo teatrale _ Antonio Rezza e Flavia Mastrella in  Fratto X

venerdi      01    spettacolo teatrale _ Stefano Benni in Cinque racconti sull’ Amore

 

ACCESSO GRATUITO DAL POMERIGGIO
DUE PALCOSCENICI _ ZONA RISTORO _ STANDS DI ARTIGIANATO

ingresso agli spettacoli da 5 a 8 euro

PARCO DELLE ENERGIE (EX SNIA)
VIA PRENESTINA 173 , ROMA
(Bus 81 – 810 – 12N Tram 5 – 14 – 19)
Info 
www.ecletticafest.com  - 3382006735 – 3890989393
Ufficio Stampa: Artinconnessione – artinconnessione@gmail.com


Fonte notizia: http://www.ecletticafest.com


eclettica | festival | teatro | concerti | impegno sociale | stand | dj set | impegno sociale | lago preneste |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

CARROPONTE: i concerti della settimana


Ferragosto 2020 nei Castelli del Ducato


PILATES.BIO 2017


Musica al tramonto: la Sardegna testimonial jazz per Tramonti di Musica e Musica sulle Bocche, dal 7 agosto al 1 settembre


E' in partenza il "105 Music & Fun 2015", il tour estivo di Radio 105 dal 20 giugno al 9 agosto l'attesa carovana musicale toccherà le più prestigiose località balneari di tutta Italia. special guest: a Peschici Luca Car


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Rumori fuori scena

Rumori fuori scena
 Dal 12 al 24 gennaio 2016 il Teatro Vittoria presenta il trentaduesimo anno di repliche per l’inossidabile cavallo di battaglia della compagnia Attori & Tecnici. “Non funzionerà mai qui da noi, è humour inglese”, aveva detto Attilio Corsini a proposito di “Rumori fuori scena” di Michael Frayn, nel 1982. Poi, insieme a Viviana Toniolo, si convi (continua)

Assassinio sul Nilo arriva a Roma

Assassinio sul Nilo arriva a Roma
 Dopo i successi di Trappola per Topi e Tela del ragno, continua il felice sodalizio della Compagnia Attori & Tecnici con Agatha Christie.  Dal   17 dicembre 2015 al 10 gennaio 2016 , in scena l’ultimo capitolo della trilogia: Assassinio sul Nilo. Scritto nel 1946 e tratto dal romanzo omonimo pubblicato dieci anni prima, Death on the Nile rappresenta uno dei testi pi (continua)

Marco Travaglio porta Slurp al Teatro Vittoria

Marco Travaglio porta Slurp al Teatro Vittoria
 Dal 11 al 13 dicembre il Teatro Vittoria di Roma presenta il nuovo recital teatrale, tutto da ridere per non piangere di Marco Travaglio - con l'aiuto dell'attrice Giorgia Salari, per la regia di Valerio Binasco. Slurp racconta come i giornalisti, gli intellettuali e gli opinionisti più servili del mondo hanno beatificato, osannato, magnificato, propagandato e smarchettato la peggior (continua)

Per questo mi chiamo Giovanni

Per questo mi chiamo Giovanni
 Dal 3 al 10 dicembre il Teatro Vittoria di Roma presenta una importante produzione della Compagnia Attori e Tecnici, “Per questo mi chiamo Giovanni”, per la regia di Stefano Messina, interprete d’eccezione con Pietro Messina. Giovanni è un bambino di Palermo.  Per il suo decimo compleanno il papà gli regala una giornata molto speciale: una gita attraver (continua)

Al Teatro Vascello sei settimane con Rezzamastrella

Al Teatro Vascello sei settimane con Rezzamastrella
 Flavia Mastrella ed Antonio Rezza tornano prepotentemente sul palco del Teatro Vascello di Roma con la nuovissima produzione Anelante. In scena per sei settimane, dal 9 dicembre 2015 al 17 gennaio 2016, dopo il debutto torinese, e pronti per una lunga tournée nazionale, che toccherà tra gli altri il Teatro Elfo Puccini di Milano, il Teatro Duse di Bologna, il Puccini di Firenze (continua)