Home > Cibo e Alimentazione > SIPO coltiva le insalate di Romagna e amplia i terreni agricoli coltivati

SIPO coltiva le insalate di Romagna e amplia i terreni agricoli coltivati

scritto da: PRNews | segnala un abuso

SIPO coltiva le insalate di Romagna e amplia i terreni agricoli coltivati


Con la recente partnership con l’azienda agricola Dismano di Ravenna, SIPO valorizza la produzione di ortaggi romagnoli ampliando di oltre 40 ettari la superficie dei terreni in Emilia Romagna per la coltivazione di lattughe, indivie, sedani, verze, zucchine, cavoli neri e pan di zucchero. L’azienda rafforza così la sua prima e unica passione: la produzione agricola.  Nata infatti negli anni '50 come impresa familiare per iniziativa di Franco Ceccarini, nel 1974 la società assume l’attuale  denominazione di SIPO specializzandosi nella coltivazione, lavorazione e valorizzazione di ortaggi. Nel 1981 entra nelle catene della grande distribuzione e nel 1985 è tra le prime aziende in Italia a proporre la IV gamma  (insalate e ortaggi in busta già puliti e lavati pronti al consumo). Oggi è una delle prime realtà del settore ortofrutticolo italiano presente sul mercato con la linea Sapori del mio Orto per la distribuzione Retail e Horeca sia in Italia che all'estero, con le spremute di frutta fresca SI Drink e con la linea biologica di insalate, ortaggi ed erbe aromatiche SI Bionda.

SIPO produce direttamente nei suoi terreni situati nelle Province di Rimini e Forlì-Cesena ma lavora anche i prodotti ottenuti su circa 300 ettari di terreni da un qualificato parco fornitori che fornisce l'azienda di ortaggi provenienti da Puglia, Abruzzo, Lazio, Toscana, Veneto e, in misura minore, Campania e Marche. Grazie al suo Ufficio Tecnico, l'azienda individua le aree produttive vocate per specie e per stagione e segue direttamente le coltivazioni grazie a capitolati di produzione, assistenza sul campo, verifiche e analisi di prodotto.

Oltre al mercato interno, dal 2012 l'azienda ha dato avvio a un processo di internazionalizzazione che l'ha portata a spedire le sue specialità nel mercato russo e in diversi Paesi dell'Europa nord-orientale. Di recente ha anche iniziato una serie di test per la produzione di cavolfiori, rucola e sedano in Serbia nelle campagne vicino a Belgrado in modo da avviare la produzione locale degli ortaggi a foglia con lavorazione in loco.


Fonte notizia: http://www.sipo.it


SIPO | insalate di Romagna | Sapori del mio Orto | Massimiliano Ceccarini |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Le ricette di Azzuchef per SIPO


SIPO cresce nel 2016 e prosegue nel processo di crescita e rinnovamento


SIPO, AL VIA IL CONCORSO A PREMI RIVOLTO A TUTTI I CONSUMATORI


Food Safety - Qualità e Tecnologia in Ortofrutta: è on-line il nuovo blog di SIPO


SIPO porta in Italia e nel mondo il Made in Romagna


Siamo tutte un po’ streghe


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La natura dal campo alla tavola - Storia delle eccellenze italiane: ci sono funghi e funghi

La natura dal campo alla tavola - Storia delle eccellenze italiane: ci sono funghi e funghi
Si parla di funghi nel terzo appuntamento degli incontri “La natura dal campo alla tavola. Storia delle eccellenze italiane”, l’evento trasmesso in diretta dagli studi di 7Gold a Rimini con alcuni protagonisti del settore, dalla produzione al retail, dalla ricerca alla comunicazione. Le tipologie di funghi freschi più consumate in Italia sono porcini e prataioli (detti anche Champignon) seguiti da finferli, pioppini, pleurotus e shitake.  Almeno l’80% dei funghi spontanei  venduti in Italia proviene dall’estero, in particolare dai Paesi dell'Europa orientale, mentre i funghi coltivati sono prevalentemente italiani anche se i principali produt (continua)

Games Time archivia il 2020 con 40 punti vendita in franchising

Games Time archivia il 2020 con 40 punti vendita in franchising
Ha traguardato l’ottavo anno di attività con 40 punti vendita attivi in Italia in quasi tutte le regioni italiane, dalla Lombardia alla Sicilia, dal Lazio al Piemonte. La catena di punti vendita in franchising nel settore del gaming Games Time - che ha fatto il suo debutto sul mercato nel giugno del 2012 con le prime aperture nel Lazio e  in Sicilia - ha ottenuto nel 2020 riscontri positivi dal mercato ed oltre modo inaspettati, considerando la difficile congiuntura economica. “Abbiamo 8 nuove aperture programmate nei prossimi mesi - dichiara Fedele Da (continua)

Conad e TESISQUARE® si aggiudicano il Premio “Il Logistico dell’Anno 2020”

Conad e TESISQUARE® si aggiudicano il Premio “Il Logistico dell’Anno 2020”
Premiata la logistica collaborativa e sostenibile del progetto “Conad Logistics” per una gestione strategica del trasporto e della razionalizzazione dei flussi primari. Conad e TESISQUARE® - partner tecnologico specializzato nella progettazione e implementazione di ecosistemi digitali collaborativi, ricevono il Premio “Il Logistico dell’Anno 2020” per la sezione “Innovazione in ambito tecnologico e logistica 4.0” con il progetto Conad Logistics realizzato per una gestione strategica del trasporto e della razionalizzazione dei flussi primari. La cerimonia di a (continua)

Blockchain Document & Content Management, il nuovo modulo per la Brand Value Platform

Blockchain Document & Content Management,  il nuovo modulo per la Brand Value Platform
Un nuovo step di sviluppo per la piattaforma enterprise di 3rand Up Solutions 3rand Up Solutions annuncia l’inserimento di un nuovo modulo che rende disponibile alla Brand Value Platform un insieme di servizi di Document & Content Management basati sulla Blockchain Ethereum.I temi, che adesso possono trovare una soluzione semplice, su misura e scalabile, hanno titoli ben conosciuti dagli addetti ai lavori. Citandone alcuni parliamo di: gestione documentale digital (continua)

GEL Proximity e TESISQUARE® insieme al servizio della logistica di ultimo miglio

GEL Proximity e TESISQUARE® insieme al servizio della logistica di ultimo miglio
La startup italiana sceglie TESISQUARE® a supporto della logistica di prossimità. La partnership mira all’integrazione di competenze tecnologiche e innovazione imprenditoriale per una logistica che pone al centro della propria strategia cliente e modello sostenibile. TESISQUARE® - partner tecnologico specializzato nella progettazione e implementazione di ecosistemi digitali collaborativi - e la startup italiana GEL Proximity uniscono competenze tecnologiche e idee innovative per la prima piattaforma omnicanale dedicata alla logistica di prossimità e ai servizi di last mile in Italia. Grazie alle migliaia di punti di prossimità integrati nella piattaforma, (continua)