Home > Festival > Attraversamenti Multipli 2014 inizia il suo viaggio da Napoli

Attraversamenti Multipli 2014 inizia il suo viaggio da Napoli

scritto da: Artinconnessione | segnala un abuso

Attraversamenti Multipli 2014 inizia il suo viaggio da Napoli


 Attraversamenti Multipli 2014 traccia un percorso che parte dalla stazione metro di Garibaldi, attraversa le stazioni Università e Vanvitelli e arriva alla stazione metro di Piscinola a Scampia. 4 eventi che si inseriscono in  4 luoghi simbolo della riqualificazione urbana  della città di Napoli. Coinvolge 12 ensemble di artisti,rappresentativi della scena contemporanea nazionale che presentano 18 performance site specific create per gli spazi in cui si inseriscono. Ruota intorno all’asse tematico dello SVILUPPO SOSTENIBILE, in continuità con gli obiettivi del “Forum Universale delle Culture Napoli e Campania”. Promuove, attraverso le arti performative, un uso consapevole e sostenibile degli spazi pubblici della città. Vuole contribuire con le sue azioni artistiche a generare buone pratiche di cooperazione tra arti performative, spazi urbani e cittadini.
L’evento si propone come un organismo meticcio, in cui hanno cittadinanza e dialogano diverse pratiche artistiche delle arti performative: teatro, danza, poesia, giocando sul binomio: “attraversamenti tra linguaggi artistici in luoghi di attraversamento”. Attraverso codici artistici differenti, che spaziano dal teatro alla danza, dalla poesia ai fumetti, propone un viaggio fra gli orizzonti mobili delle arti performative e le loro interferenze con il presente e con la città, come spazio fisico e come luogo simbolo del proprio tempo. È un corpo multiplo che si interfaccia con le stratificazioni della città costruendo uno spazio vitale di relazione, è un omaggio ai luoghi di vita quotidiana e ai cittadini che li abitano.

Ogni giorno migliaia di persone, si spostano da un punto all'altro della città. In questo movimento di corpi continuo, costante ci sono dei punti di snodo, dei luoghi che bisogna attraversare se si vuole andare altrove... Luoghi di passaggio, zone di transito, terre di mezzo, dove tutto è fugace, veloce, indeterminato e indefinito. Le stazioni della metropolitana sono luoghi simbolo del nostro tempo, dove tutto è accelerato, il passo, il respiro, lo sguardo dove si sfiorano e si intersecano, anche se solo per pochi attimi, storie, culture, lingue diverse… spazi meticci, ibridi… dove tutto è estremamente vitale, perché è in questi luoghi che la vita scorre. 
Siamo fortemente attratti e stimolati dalle zone di confine,dalle “terre di mezzo” delle città e amiamo muoverci sulle linee di confine tra differenti codici artistici, sulle estensioni e combinazioni  tra teatro_danza_performance_poesia. Questa fascinazione ci ha portato a ideare e costruire Attraversamenti Multipli, un festival che si interroga sui linguaggi artistici contemporanei inserendo eventi in spazi urbani. Attraversamenti Multipli è un progetto artistico costruito come un omaggio agli spazi in cui viene realizzato e a chi li attraversa. Un organismo complesso e pluriarticolato, formato da performance site specific, dove gli artisti in azione si espongono senza reti di protezione. Un evento artistico che si può incontrare come si incontrano migliaia di persone ogni giorno in una città, con una meravigliosa casualità.Un corpo multiplo che si interfaccia con le stratificazioni della città costruendo uno spazio vitale di relazione. Dove sfuma l’importanza del confine tra il corpo in azione e il corpo in osservazione, perché il centro è lo spazio costruito da tutti i partecipanti. Un percorso nomade, che sceglie come luoghi del suo accadere 4 straordinari spazi simbolo della riqualificazione del tessuto urbano di Napoli: 4 stazioni dell’arte, per rafforzare la loro vocazione ad essere luogo di incontro tra l’arte e le persone”.
Alessandra Ferraro e Pako Graziani _ Direzione artistica Margine Operativo

 
PROGRAMMA

martedì 30 settembre 2014 h. 15 – h 20 stazione della metropolitana GARIBALDI

performance / teatro / video / reading  / poesia  - h 15>  h 20  non stop
MARGINE OPERATIVO + BARTOLINI / BARONIO
TeleRadio Metropoli
ideazione + installazione > Margine Operativo
regia  + video live set > Pako Graziani
speaker / performer > Michele Baronio  e Tamara Bartolini 
Shotreading a cura di > Bartolini /Baronio

performance / teatro     h 16  -  h 17 -  h 18.30
TONY CLIFTON CIRCUS
Il milionario | Spiderman

poesia urbana/ rap poetry h. 16.30  -  h. 17.30 -  h 19
MILITANT A / Assalti Frontali

performance / live drawing and painting /   non stop h. 15 -  h. 20
MANUEL DE CARLI 
Improvvisazioni Sotterranee

 mercoledì  1 ottobre h. 15 – h. 20 stazione della metropolitana UNIVERSITA’

performance / teatro / video / reading  / poesia  - h 15>  h 20  non stop
Margine Operativo + Bartolini / Baronio
TeleRadio Metropoli
ideazione + installazione > Margine Operativo
regia + video live set > Pako Graziani
speaker / performer > Michele Baronio  e Tamara Bartolini 
Shotreading a cura di >Bartolini /Baronio

performance / danzah 16  -  h 17   -  h 18
MAddAI
_ O  _ _ N T _   _ O _ O   _ A   _ _ _ _ A N _
progetto coreografico Simona Lobefaro
danza e materiali coreografici Lorenzo Giansante

performance / danza  h 16.30  -  h 17.30   -  h 18.30
GIOVANNA VELARDI
ORACOLO (estratto da Demetra)
coreografia e danza: Giovanna Velardi
musica: Domenico Sciajno, costumi: Dora Argento

giovedì 2 ottobre 2014 h. 15 – h. 20 stazione della metropolitana VANVITELLI

performance / teatro / video / reading  / poesia  - h. 15 > h. 20  non stop
MARGINE OPERATIVO + BARTOLINI / BARONIO
TeleRadio Metropoli
ideazione + installazione > Margine Operativo
regia + video live set > Pako Graziani
speaker / performer > Michele Baronio  e Tamara Bartolini 
Shotreading a cura di >Bartolini /Baronio

performance /danza  h 16 – h 17 – h18.30 
FRANCESCA FOSCARINI
Cantando Sulle Ossa
Creato ed interpretato Francesca Foscarini
Costume Federica Todesco, Produzione: Aldes, Kilowatt Festival 

performance / teatro  h15  >  h20 a intermittenza
INSTABILI VAGANTI 
MEGALOPOLIS#Napoli
Incursioni performative nello spazio metropolitano
performers : Nicola Pianzola e Anna Dora Dorno 
Megalopolis International Project 

venerdì 3 ottobre h. 15 – h. 20 stazione della metropolitana PISCINOLA

performance / teatro / video / reading  / poesia  - h 15>  h 20  non stop

MARGINE OPERATIVO + BARTOLINI / BARONIO
TeleRadio Metropoli
ideazione + installazione > Margine Operativo
regia + video live set > Pako Graziani
speaker / performer > Michele Baronio  e Tamara Bartolini 
Shotreading a cura di >Bartolini /Baronio

performance di poesia e fumetti live  h16 > h19 a intermittenza
LELLO VOCE e CLAUDIO CALIA
Estratti dal libro Piccola cucina cannibale
reading: Lello Voce
fumetti live: Claudio Calia
dal libro Piccola cucina cannibale di Lello Voce, Frank Nemola e Claudio Calia 
(Squilibri editore 2012) vincitore del Premio Napoli 2012 nella sezione ibridi letterari 

radio set poetry h. 15 > h. 20 a intermittenza
MONDO CANE
Mondo Cane Radio Show
ideazione Mondo Cane / Andrea Cota 
speaker Andrea Cota

GLI EVENTI SONO A INGRESSO GRATUITO 

30 settembre stazione metro GARIBALDI h 15 – h 20
1 ottobre stazione metro UNIVERSITA’ h 15 – h 20
2 ottobre stazione metro VANVITELLI 
h 15 – h 20
3 ottobre stazione metro PISCINOLA h15 - h 20

 www.attraversamentimultipli.it/napoli-2014
www.forumculture.org  - www.magazineculture.org


Informazioni:info@attraversamentimultipli.it _t. 328.4142223
ufficio stampa // press office Chiara Crupi //Artinconnessione //press@attraversamentimultipli.it  _ 338.2006735

Gianni Valentino _ gianvalentino@gmail.com _ 347.5491215


Fonte notizia: http://www.attraversamentimultipli.it/


teatro | performance | poesia | danza | musica |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Knauf contro il fuoco con più formazione e più soluzioni


Attraversamenti Multipli 2015


NAPOLI CITTÀ DELLA CONVERSAZIONE


Knauf Antincendio, sempre in prima linea nella lotta contro il fuoco


Arkeda Open House 26|27|28 Novembre 2019


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Rumori fuori scena

Rumori fuori scena
 Dal 12 al 24 gennaio 2016 il Teatro Vittoria presenta il trentaduesimo anno di repliche per l’inossidabile cavallo di battaglia della compagnia Attori & Tecnici. “Non funzionerà mai qui da noi, è humour inglese”, aveva detto Attilio Corsini a proposito di “Rumori fuori scena” di Michael Frayn, nel 1982. Poi, insieme a Viviana Toniolo, si convi (continua)

Assassinio sul Nilo arriva a Roma

Assassinio sul Nilo arriva a Roma
 Dopo i successi di Trappola per Topi e Tela del ragno, continua il felice sodalizio della Compagnia Attori & Tecnici con Agatha Christie.  Dal   17 dicembre 2015 al 10 gennaio 2016 , in scena l’ultimo capitolo della trilogia: Assassinio sul Nilo. Scritto nel 1946 e tratto dal romanzo omonimo pubblicato dieci anni prima, Death on the Nile rappresenta uno dei testi pi (continua)

Marco Travaglio porta Slurp al Teatro Vittoria

Marco Travaglio porta Slurp al Teatro Vittoria
 Dal 11 al 13 dicembre il Teatro Vittoria di Roma presenta il nuovo recital teatrale, tutto da ridere per non piangere di Marco Travaglio - con l'aiuto dell'attrice Giorgia Salari, per la regia di Valerio Binasco. Slurp racconta come i giornalisti, gli intellettuali e gli opinionisti più servili del mondo hanno beatificato, osannato, magnificato, propagandato e smarchettato la peggior (continua)

Per questo mi chiamo Giovanni

Per questo mi chiamo Giovanni
 Dal 3 al 10 dicembre il Teatro Vittoria di Roma presenta una importante produzione della Compagnia Attori e Tecnici, “Per questo mi chiamo Giovanni”, per la regia di Stefano Messina, interprete d’eccezione con Pietro Messina. Giovanni è un bambino di Palermo.  Per il suo decimo compleanno il papà gli regala una giornata molto speciale: una gita attraver (continua)

Al Teatro Vascello sei settimane con Rezzamastrella

Al Teatro Vascello sei settimane con Rezzamastrella
 Flavia Mastrella ed Antonio Rezza tornano prepotentemente sul palco del Teatro Vascello di Roma con la nuovissima produzione Anelante. In scena per sei settimane, dal 9 dicembre 2015 al 17 gennaio 2016, dopo il debutto torinese, e pronti per una lunga tournée nazionale, che toccherà tra gli altri il Teatro Elfo Puccini di Milano, il Teatro Duse di Bologna, il Puccini di Firenze (continua)