Home > Cultura > Oltre le stelle. Vissuti ed emozioni di famiglie militari italiane a cura di Rachele Magro dal 2 ottobre in libreria

Oltre le stelle. Vissuti ed emozioni di famiglie militari italiane a cura di Rachele Magro dal 2 ottobre in libreria

articolo pubblicato da: aurelia | segnala un abuso

Oltre le stelle. Vissuti ed emozioni di famiglie militari italiane a cura di Rachele Magro dal 2 ottobre in libreria

Dal 2 ottobre in tutte le librerie e on-line: Oltre le stelle. Vissuti ed emozioni di famiglie militari italiane a cura di Rachele Magro, prefazione  della giornalista Paola Casoli, Collana Punti di Vista (16,00 Euro), Edizioni Psiconline.

Si tratta di una serie di testimonianze raccolte dall'Associazione "L’Altra Metà della Divisa" e poi rielaborate ed inserite da Rachele Magro in una cornice che ne inquadra e analizza in modo professionale la psicologia e la capacità di reazione agli eventi imprevisti, racconti personali rilasciati da mogli e compagne – c’è anche una figlia – di militari di ogni grado e forza armata.

Oltre le stelle racconta la forza delle donne nell'affrontare la solitudine e la sofferenza, esperienze uniche vissute attraverso gli occhi di chi rimane a casa in attesa.

Monika, Delia, Giorgia e Elisa sono solo alcune delle giovani protagoniste che hanno voluto regalare la loro storia, raccontando che ce la si può fare utilizzando le proprie capacità e costruendosi intorno una rete di sostegno.

Storie profonde che  lasciano cogliere una quotidianità complessa e complicata dalle regole della vita militare.
Sono storie di speranza e di coraggio, sono storie di mogli e di figlie che sono riuscite a utilizzare le proprie risorse emotive e psicologiche per far fronte agli eventi critici, che hanno saputo guardarsi intorno e prendere da quello che le circondava ciò di cui avevano bisogno. Storie di donne che a volte, con sacrificio e dolore, hanno saputo stare accanto a una divisa riuscendo in qualche modo a completarla, divenendone una metà non proprio perfetta, ma che con testardaggine e audacia combaciava perfettamente con il loro vivere.

Ci sono vissuti ed emozioni, che permeano ogni storia, che le hanno dipinte con medesima intensità e ne costituiscono un denominatore comune: la solitudine, la paura, a volte il dolore di ritrovare un soldato ferito, la necessità di ricercare nuove modalità di adattamento, la grande flessibilità. Ma, in particolar modo, emergono, in ognuna delle protagoniste, la forza, la necessità di appartenere, di sentirsi parte di qualcosa o di qualcuno per cui ogni giorno si combatte una battaglia di precarietà emotiva e sociale.

Oltre le stelle rappresenta un’iniziativa all'interno del progetto dell’Altra metà della Divisa, a cui sarà devoluto totalmente il ricavato del libro, associazione no profit nata per iniziativa di donne, compagne di militari, consapevoli dell’indispensabilità di una rete di supporto, allo scopo di condividere esperienze e difficoltà, sensibilizzare e sostenere le famiglie militari.

autori | edizionipsiconline | famigliemilitari | laltrametàdivisa | novità | libri | militari | puntidivista | rachelemagro |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Esperienze formative e professionali di Rachele Abrusci


Libreria componibile MinimumBook


Rachele Abrusci: profilo della manager di Wajiu e Zolors


Oltre le stelle di Rachele Magro - Edizioni Psiconline, al Nato Rapid Deployable Corps Italy


NAPOLI CITTÀ DELLA CONVERSAZIONE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Ti amo anima mia di Najaa - Edizioni Psiconline: un nuovo incontro con i lettori

Ti amo anima mia di Najaa - Edizioni Psiconline: un nuovo incontro con i lettori
Sabato 20 febbraio alle 17,00 Nadia Nunzi (Najaa) presenta Ti amo anima mia. Una storia di violenza presso il Giardino Parioli-FiordiLibri, via Antonio Bertoloni, 3b, Roma. Introduce la giornalista Monica Maggi. Un nuovo incontro di Nadia Nunzi con i lettori per far conoscere Ti amo anima mia e per parlare della tematica centrale del volume l’amore violento di cui lei è stata vitt (continua)

Desiderare la genitorialità di Emmanuella Ameruoso - Edizioni Psiconline: incontro a Bari con l’autrice

Desiderare la genitorialità di Emmanuella Ameruoso - Edizioni Psiconline: incontro a Bari con l’autrice
Giovedì 18 febbraio alle ore 19,30, Emmanuella Ameruoso presenta Desiderare la genitorialità. Il mondo interiorizzato nel disturbo dell’infertilità presso la sede di Movimento Puglia in via De Rossi 197, Bari. Con l’autrice dialoga la dott.ssa Giuseppina Labellarte, psichiatra, psicoanalista. Modera l’avv. Roberto Varricchio. Lettura di una “Storia d (continua)

Perché io. Una storia vera di Bianca Brotto - Edizioni Psiconline è finalmente in libreria!

Perché io. Una storia vera di Bianca Brotto - Edizioni Psiconline è finalmente in libreria!
Perché io. Una storia vera è il nuovo romanzo di Bianca Brotto autrice di Dentro le scarpe pubblicato da Edizioni Psiconline e alla prima ristampa. È disponibile in tutte le librerie e on line. Perché io  è una storia vera.  “La storia di una donna che doveva morire fra i trentanove e i quarant’anni. Una donna che preferiva essere malata (continua)

Nuova promozione editoriale per Edizioni Psiconline

Nuova promozione editoriale per Edizioni Psiconline
Una grande ed eccezionale novità in casa Edizioni Psiconline, dal 1° febbraio 2016 la promozione editoriale di Edizioni Psiconline viene affidata a NFC Agenzia di Rimini. Era il 2005 quando Edizioni Psiconline faceva il suo ingresso nel mondo della editoria, Vivalibri-Lift che ha curato la promozione dei nostri volumi fino ad oggi, ci ha assistiti e guidati per far emergere i nostri (continua)

Ti amo anima mia - Edizioni Psiconline alla libreria Ubik di Cosenza

Ti amo anima mia - Edizioni Psiconline alla libreria Ubik di Cosenza
Venerdì 29 gennaio 2016, alle 18,30 Nadia Nunzi presenta Ti amo anima mia. Una storia di violenza presso la Libreria Ubik di Cosenza in via Galliano 4. Con l’autrice dialogano Massimo Curci (Presidente dell’Associazione Io Sono Contro) e Monica Convertino (Psicologa). Nadia Nunzi prosegue il ciclo di presentazioni iniziato proprio pochi giorni fa con due incontri che l&rsquo (continua)