Home > Eventi e Fiere > Tecnostress e internet: la tutela dei lavoratori

Tecnostress e internet: la tutela dei lavoratori

scritto da: AIFUS | segnala un abuso


Comunicato Stampa

Tecnostress e internet: la tutela dei lavoratori

 

Il 22 ottobre si terrà a Bologna un convegno gratuito sui rischi professionali del tecnostress provocato dall’utilizzo dei dispositivi elettronici e dal sovraccarico informativo riconducibile all’uso di internet.

 

C'è un nuovo rischio che mina sempre più la salute dei lavoratori e aumenta i costi delle imprese: il tecnostress, lo stress lavoro correlato connesso all’uso di nuove tecnologie digitali. Questo rischio dipende, ad esempio, dall’uso continuativo e contemporaneo dei sempre più diffusi apparecchi informatici e digitali (smartphone, computer, tablet, terminali, ...) e dalla gestione di un flusso continuo di informazioni provenienti da queste tecnologie (internet, e-mail, sms, agende elettroniche, social network, ...).

 

Il tecnostress riguarda ormai circa 2 milioni di lavoratori in Italia e può causare sintomi vari, dalla semplice emicrania a disturbi come insonnia, deficit di memoria, ansia, ipertensione, attacchi di panico, alterazioni comportamentali, patologie cardiocircolatorie e gastrointestinali. Inoltre può provocare anche una vera e propria malattia denominata “Internet Dipendenza” (Internet addiction disorder) che colpisce, con conseguenze che possono arrivare anche al suicidio, molti lavoratori che rimangono costantemente connessi alla rete.

 

In relazione alla diffusione di questo rischio, lAssociazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro (AiFOS) - partner ufficiale della recente campagna europea “Insieme per la prevenzione e la gestione dello stress lavoro correlato” - sta lavorando da alcuni anni sul tema della formazione e prevenzione delle conseguenze di stress e tecnostress.

Per questo motivo, all’interno della manifestazione Ambiente Lavoro 2014 di Bologna, AiFOS ha organizzato per il 22 ottobre 2014 il convegno “TECNOSTRESS CORRELATO AL LAVORO”, un convegno che intende non solo sottolineare i rischi derivanti dal tecnostress e dall’over-flow informativo riconducibile all’uso di internet e dei sistemi informativi multimediali in genere, ma anche offrire soluzioni per tutelare la salute dei lavoratori.

 

Durante il convegno verrà presentato il caso esemplificativo della valutazione del tecnostress lavoro correlato avvenuta nell’azienda SEDIIN e che costituisce un progetto di AiFOS che sarà presentato per il concorso buone prassi nell’ambito della Campagna europea.

 

Il progetto di valutazione del rischio tecnostress, elaborato da AiFOS insieme al Centro di Formazione Net Dipendenza Onlus, prevede:

- valutazione del rischio tecnostress lavoro correlato in azienda;

- percorsi formativi mirati alla prevenzione e alla gestione del rischio;

- verifica di controllo per evidenziare se il rischio sia stato gestito in modo efficace.

 

Durante Ambiente Lavoro (Quartiere fieristico di Bologna) mercoledì 22 ottobre 2014, dalle 14.00 alle 17.00, si terrà dunque il convegno gratuito “TECNOSTRESS CORRELATO AL LAVORO” presso la Sala Martini, Padiglione 36.

 

Interventi al convegno:

 

- Francesco Naviglio: “L’impegno di AiFOS per divulgare il rischio tecnoStress;

 

- Enzo Di Frenna: “TecnoStress: il nuovo rischio del lavoro digitale;

 

- Giovanni De Baggis: “TecnoStress: il caso Sediin Spa. Formazione e valutazione del rischio”;

 

- Carla Mammone: “TecnoStress e la formazione degli operatori di sicurezza sul lavoro”.

 

Ricordiamo che l’evento è gratuito previo pagamento della quota d’ingresso ad Ambiente Lavoro e previa registrazione. E a tutti i partecipanti verrà consegnato, alla fine dell’iniziativa, il Quaderno della Sicurezza AiFOS “La conoscenza dello stress lavoro correlato

 

Il convegno è valido per il rilascio di n. 2 crediti per Coordinatori della sicurezza, RLS e Formatori Area tematica n. 3 'Relazionale' in base al Decreto Interministeriale del 06/03/13.

 

Questo è il link per avere ulteriori notizie sul convegno e iscriversi all’evento:

http://www.aifos.eu/event/Il_tecnostress/554/view/39/718/825/index.htm

 

 

Per informazioni:

Sede nazionale AiFOS: via Branze, 45 - 25123 Brescia c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia tel.030.6595031 - fax 030.6595040 www.aifos.it   - info@aifos.it  - convegni@aifos.it

c/o Ambiente Lavoro: Padiglione 36 Stand E34

 

 

9 ottobre 2014

 

 

 

 

Ufficio Stampa di AiFOS

ufficiostampa@aifos.it

http://www.aifos.it/


Fonte notizia: http://www.aifos.eu/event/Il_tecnostress/554/view/39/718/825/index.htm


stress | Sicurezza | lavoro | formazione |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Stress, tecnostress e benessere organizzativo nelle aziende


Un seminario per affrontare e prevenire cybercrime e tecnostress


Sicurezza sul lavoro: come valutare genere, età e tecnostress


Tecnostress tra le cause di infertilità maschile


Corsi in e-learning per la sicurezza di lavoratori stranieri e RLS


Sicurezza sul lavoro a Bologna: convegni, workshop e corsi di formazione


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La cultura della sicurezza parlando di musica, arte e alimentazione

La cultura della sicurezza parlando di musica, arte e alimentazione

 

Il 28 aprile nell’ambito della giornata per la salute e la sicurezza sul lavoro e delle iniziative di Parma Capitale della cultura tre webinar affronteranno la cultura della sicurezza attraverso la sicurezza negli eventi musicali, la sicurezza alimentare e l’uso delle immagini.

  La cultura della sicurezza parlando di musica, arte e alimentazione   Il 28 aprile 2021 per la giornata per la salute e la sicurezza sul lavoro e nell’ambito delle iniziative di Parma Capitale della cultura si terranno tre webinar sulla sicurezza negli eventi musicali, la sicurezza alimentare e l’uso delle immagini.   In un periodo in cui la pandemia e l’eme (continua)

Videoconferenza: il Data Protection Officer e il sistema privacy

Videoconferenza: il Data Protection Officer e il sistema privacy

 

Dal 4 al 6 maggio 2021 un corso in videoconferenza permetterà di vivere un’esperienza concreta e operativa relativa all’approccio alla protezione dei dati personali all’interno di una realtà imprenditoriale.

  Videoconferenza: il Data Protection Officer e il sistema privacy   Dal 4 al 6 maggio un corso in videoconferenza permette di vivere un’esperienza concreta e operativa relativa all’approccio alla protezione dei dati personali all’interno di una realtà imprenditoriale.   Il Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle perso (continua)

Disponibile una biblioteca virtuale per tesi su sicurezza e sostenibilità

Disponibile una biblioteca virtuale per tesi su sicurezza e sostenibilità

 

La Fondazione AiFOS ha predisposto una biblioteca online ad accesso libero che contiene tutte le tesi di laurea che hanno partecipato ai premi istituiti dalla Fondazione in ambito salute, sicurezza sul lavoro e sostenibilità.

  Disponibile una biblioteca virtuale per tesi su sicurezza e sostenibilità   Predisposta una biblioteca online ad accesso libero che contiene tutte le tesi di laurea che hanno partecipato ai premi istituiti dalla Fondazione AiFOS in ambito salute, sicurezza sul lavoro e sostenibilità.   Le tesi di laurea non rappresentano solo un importante momento della vita di (continua)

Come formare alla gestione dello stress pandemico

Come formare alla gestione dello stress pandemico

 

Il 14 aprile 2021 un nuovo corso in videoconferenza ha l’obiettivo di fornire strumenti ai formatori per trattare e accogliere le problematiche legate allo stress pandemico.

  Comunicato Stampa Come formare alla gestione dello stress pandemico   Il 14 aprile 2021 un nuovo corso in videoconferenza ha l’obiettivo di fornire strumenti ai formatori per trattare e accogliere le problematiche legate allo stress pandemico.     Dopo un anno di emergenza COVID-19, dopo che il lavoro, la quotidianità, le abitudini di vita sono state strav (continua)

Rivoluzioniamo la formazione con il Safety Webcamp 2021!

Rivoluzioniamo la formazione con il Safety Webcamp 2021!

 

Il 21 maggio 2021 si terrà la nuova edizione del Safety Webcamp 2021, una innovativa giornata formativa a distanza per migliorare, condividere e confrontare le esperienze professionali. Un primo elenco dei webinar disponibili.

  Rivoluzioniamo la formazione con il Safety Webcamp 2021!   Il 21 maggio 2021 la nuova edizione del Safety Webcamp 2021 si trasformerà in una giornata formativa a distanza per migliorare, condividere e confrontare le esperienze professionali. Un primo elenco dei webinar disponibili.   Sicuramente una delle conseguenze dell’emergenza COVID-19, in questi mesi contra (continua)