Home > Altro > ATLETICANOTIZIE:Campionati Italiani cadetti, primato italiano nel peso per Sydney Giampietro

ATLETICANOTIZIE:Campionati Italiani cadetti, primato italiano nel peso per Sydney Giampietro

articolo pubblicato da: atleticanotizie | segnala un abuso

ATLETICANOTIZIE:Campionati Italiani cadetti, primato italiano nel peso per Sydney Giampietro
atleticanotizie: Si sono conclusi con il botto i Campionati italiani cadetti, infatti nel getto del peso la protagonista della rassegna di Borgo Valsugana per una volta è stata una lanciatrice, la lombarda Sydney Giampietro, che porta la miglior prestazione italiana da m.16.67 a m.16.80. Un’altro risultato di rilievo arriva dalla goriziana Mara Lavrencic nei 300 metri (39.86, quinta cadetta di sempre), poi arrivano duye MPN nei 1200m siepi – con barriere da 0.76 e senza riviera – grazie all’anconetano Simone Barontini (3:20.71) e alla reggiana di Montecchio Emilia, Giulia Leonardi (3:48.57). Terza prestazione all-time nel peso per il reatino Andrea Proietti, alla seconda maglia tricolore (18.70), mentre la pluriprimatista del giavellotto Carolina Visca conquista il primo titolo della carriera (52.01 per la romana di Rocca di Papa allenata dal papà Alberto, ex martellista). Una grande progressione porta a 2.05 nell’alto Andrea Motta (terzo in lista dopo il 2.07 di Filippo Lari e il 2.06 di Andrew Howe). Entra nella top-10 di sempre dei 300hs (44.55) la 14enne Valeria Paccagnella, bergamasca di Treviglio, e nella gara maschile fa felice la tribuna di Borgo l’enfant-du-pays Elia Campestrini (PB a 39.53 per il trentino). I titoli dei 1000 metri vanno a protagonisti attesi come la primatista italiana Marta Zenoni (2:48.13) e al napoletano di Mergellina Andrea Romani (2:34.97). La lombarda di Vigevano Sofia Montagna è la nuova campionessa dei multipli, 4410 e quarto punteggio all-time nella lista del pentathlon. Sorpresa nella staffetta femminile: il quartetto del Friuli-Venezia Giulia fa il secondo tempo di sempre (47.70) e lascia dietro la Lombardia, detentrice della MPN. L’ultimo prodotto della scuola ascolana del disco è Marco Balloni, 47.49 per il lanciatore seguito da un anno da Armando De Vincentis. Chiude la staffetta del Lazio: ancora 42.90, come al “Ceresini” di Fidenza (secondo tempo di sempre). Per concludere, la “Kinder+Sport Cup” va per la quindicesima volta alla Lombardia (602 punti), ma nel tradizionale duello con il Veneto si inserisce il Lazio (578 a 571). Tra i cadetti vince il Lazio (297) e nella classifica cadette la Lombardia. KINDER+SPORT CUP – CLASSIFICHE FINALI: 1.Lombardia 602, 2.Lazio 578, 3.Veneto 571 CADETTI – 1.Lazio 297, 2.Lombardia 292, 3.Veneto 283.5 CADETTE – 1.Lombardia 310, 2.Veneto 287.5, 3.Lazio 281 atl.not.

Armando De Vincentis | atleticanotizie myblog it | fidal | Marco Balloni | record italiano getto del peso cadette 2014 | risultati Campionati Italiani cadetti 2014 |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Perdita di peso diete (Calcolo del peso forma ideale)


Twirling Santa Cristina: pioggia di medaglie a Cantalupa per la terza prova di Serie B e C


A-dieta: Cos’è l’IMC (Indice di Massa Corporea)


Calcolare il peso forma ideale


Dieta: Quando il tuo bambino è in sovrappeso!


Wedding Dress Cleaner sec


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

20 Hours Club – Prosegue il programma di fitness, divertimento e cinema d’azione per tutti

20 Hours Club – Prosegue il programma di fitness, divertimento e cinema d’azione per tutti
Dopo il primo appuntamento organizzato per soci e iscritti del 20 Hours Club, tenutosi lunedì 23 gennaio in cui è stata allestita una proiezione riservata – sponsorizzata 20 Hours Club e supportata da una capillare campagna di comunicazione online e sul territorio – dell’adrenalinico xXx – Il ritorno di Xander Cage presso il multisala UCI di Milanofiori, il ri (continua)

ATLETICANOTIZIE:Milano Marathon: presentato il nuovo percorso nel capoluogo lombardo partenza e arrivo da Corso Venezia Il 12 aprile 2015

ATLETICANOTIZIE:Milano Marathon: presentato il nuovo percorso nel capoluogo lombardo partenza e arrivo da Corso Venezia Il 12 aprile 2015
Presentata da Linus, presso l’UNA Hotel Cusani di Milano la XV edizione della SuisseGas Milano Marathon, in programma il 12 aprile 2015. L’evento sportivo è organizzato da RCS Sport con il patrocinio del Comune di Milano. La grande novità della prossima edizione riguarda il percorso, che presenterà partenza e arrivo nello stesso punto, in pieno centro cittadino: Corso Venezia. Disegnato con l’escl (continua)

ATLETICANOTIZIE:LA MARATONA DI NEW YORK IN DIRETTA SU EUROSPORT

ATLETICANOTIZIE:LA MARATONA DI NEW YORK IN DIRETTA SU EUROSPORT
Domenica 2 novembre, in diretta su Eurosport sarà di scena la Maratona di New York, la maratona più famosa e suggestiva. 50000 gli atleti in gara con 2000 italiani iscritti per una nuova edizione da record, da seguire su Eurosport con il commento di Maurizio Trezzi e Alberto Cova, campione olimpico dei 10000 metri a Los Angeles 1984, oltre che campione europeo ad Atene 1982 e mondiale a Helsinki 1 (continua)

ATLETICANOTIZIE:Grande attesa per Valeria Straneo Domenica alla Maratona di New York

ATLETICANOTIZIE:Grande attesa per Valeria Straneo Domenica alla Maratona di New York
atleticanotizie: C’è grande attesa per Valeria Straneo, vicecampionessa mondiale ed europea di maratona, dhe Domenica affronterà per il secondo anno di seguito la New York City Marathon dove l’anno scorso tagliò il traguardo al quinto posto. New York rappresenta per l’alessandrina il ritorno alla maratona dopo quel il 16 agosto in cui concluse i 42,195 km con l’argento continentale in 2h25:27, par (continua)

atleticanotizie:Daniele Meucci ottavo a Portsmouth in Gran Bratagna

atleticanotizie:Daniele Meucci ottavo a Portsmouth in Gran Bratagna
atleticanotizie: Il campione europeo di maratona Daniele Meucci (Esercito) ha concluso la sua prova sulle 10 miglia in 48:47 conquistando l’ ottavo posto nella BUPA Great South Run, andata in scena ieri, sulla distanza delle dieci miglia, nella città inglese di Portsmouth. Il toscano ieri, alla seconda uscita dopo la conquista dell’oro continentale, ha accusato poco più di due minuti di ritard (continua)