Home > Arte e restauro > Torino Versus Belzebù – Torino Contro Belzebù

Torino Versus Belzebù – Torino Contro Belzebù

articolo pubblicato da: pieroferraris | segnala un abuso

Torino Versus Belzebù – Torino Contro Belzebù
Nuovissimo percorso turistico nel capoluogo piemontese
 
Torino contro Belzebù (Torino versus Belzebù) si ispira a due antiche leggende: l’una vuole la città  insidiata da un drago maligno e in seguito abbattuto da un impavido toro mentre l’altra  ci narra di un drago buono che si sacrifica per la salvezza del capoluogo subalpino e dei suoi cittadini aiutato da un amico toro. Il simbolo del toro e quello del drago sono diventati i simboli zoomorfi più rappresentati in città.
I draghi esposti sulle architetture esterne di Torino (compresi gli edifici inseriti nelle manifestazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia), sono elementi di decoro e arredo quali: portabandiera, fregi, banderuole segnavento, emblemi araldici, ecc. e  forgiati perlopiù in metallo, terracotta, pietra, ceramica, legno e vetro ( ne sono stati fotografati in città oltre 130 tipologie differenti, ma il numero è destinato a salire con le segnalazioni dei cittadini a info@caus.it ).
I draghi sono raffigurati anche in opere pittoriche e scultoree esposti in alcuni musei, nell’area del Cimitero Monumentale  (comprese le formelle devozionali di San Giorgio e dell’Arcangelo Michele) e lungo la Val Susa.  
L’itinerario web si presenta corredato di due mappe cittadine. L’una d’insieme evidenzia il sito dove sono collocati i più bei draghi, mentre l’altra è interattiva così che l’interessato può digitare e visualizzare esattamente la via o piazza (con il numero civico)  e vedere dove sono collocati i draghi  segnalati nei PDF del sito:http://www.caus.it/torino-vs-belzebu.shtml
 
Il percorso cittadino “Torino vs Belzebù” è stato realizzato da Raffaele Palma che ha curato anche la ricerca e la fotografia . Con questo percorso l’autore arriva a 12 tours turistici su Torino e Piemonte tutti visibili gratuitamente e con piantina topografica al link: http://caus-ufficiostampa.it.gg/Home-page.htm

torino | piemonte | draghi | arte | turismo | tour | Raffaele Palma | Piero Ferraris | mitologia | arredo urbano | architettura | scultura | pittura |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Congresso AHA 2017: Edoxaban nella prevenzione eventi emorragici gravi


Enrico Fresolone i consiglio acquistare un buon telefono


Progetto VERSuS – Come valorizzare gli Open Data per creare nuovi servizi digitali


Matrimonio Torino: su LeMieNozze.it tutto per l'organizzazione


Torino Tour: il Pescatore di San Salvario


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

ALBERTO SCHIAVI E I QUATTRO VOLTI DELLA GIOCONDA AL SALONE DEL LIBRO DI TORINO

ALBERTO SCHIAVI E I QUATTRO VOLTI DELLA GIOCONDA AL SALONE DEL LIBRO DI TORINO
Salone del Libro di Torino 2019:  domenica 12 maggio vedrà ufficialmente la luce la nuova fatica editoriale di Alberto Schiavi, “Della Gioconda Fertilità – i Quattro Volti della Gioconda”. Il curatissimo volume delle Edizioni MILLE, arricchito dalla postfazione del critico d'arte Maria Palladino, sarà presentato dallo storico Romolo Gobbi. Appuntamen (continua)

IL PATACCATOUR SECONDO: VOTA PER UNO DEI TRE FINALISTI

IL PATACCATOUR SECONDO: VOTA PER UNO DEI TRE FINALISTI
Torino, settembre 2018 * * * Il PataccaTour, Secondo concorso del CAUS ideato da Raffaele Palma,. dopo le fasi di selezione degli elaborati pervenuti, si apre ora alla disfida finale, affidata al giudizio degli internauti. I tre finalisti, secondo la giuria di umoristi e programmatori turistici sono: Primo: Gianni Longo “Torino Orient Expression” – Un delitto feticist (continua)

il PataccaTour – secondo -

il PataccaTour – secondo -
Il PataccaTour - secondo - è il concorso che il CAUS, su idea di Raffaele Palma,, propone a tour operator, guide turistiche, pubblicitari, artisti, architetti,  fotografi o  semplici appassionati, che vogliano cimentarsi nella creazione di un percorso fotografico, TASSATIVAMANTE INEDITO, bizzarro ma credibile, capace di rivelare un aspetto ignoto della città di Torino&n (continua)

IL PATACCATOUR: VOTA PER UNO DEI TRE FINALISTI

IL PATACCATOUR: VOTA PER UNO DEI TRE FINALISTI
il pataccatour: vota per uno dei tre finalisti Torino, settembre 2017 * * * Il PataccaTour, concorso del CAUS ideato da Raffaele Palma,. dopo le fasi di selezione degli elaborati pervenuti, si apre ora alla disfida finale, affidata al giudizio degli internauti. I tre finalisti, secondo la giuria di umoristi e programmatori turistici sono: Primo - Daniele Pesce – Grugliasco (TO) (continua)

TORINO CITTÀ MAGICA (ma solo per finta)

 TORINO CITTÀ MAGICA (ma solo per finta)
Torino: il luogo meno misterioso d’Italia Torino, sostengono i suoi “diffamatori”, starebbe al vertice di due triangoli, magia bianca, (con Lione e Praga), magia nera, (con San Francisco e Londra). Le forze della luce e delle tenebre, qui combatterebbero da secoli, creando storie intrise d’occulto, in realtà ingigantite, spesso a bella posta, per suggestionare e (continua)