Home > Cultura > LA DROGA COME FUNZIONA?

LA DROGA COME FUNZIONA?

scritto da: Gabri.casella | segnala un abuso


Le droghe sono essenzialmente dei veleni. La quantità assunta determina l’effetto.
 
Una piccola quantità agisce da stimolante (fa andare più veloci). Una quantità maggiore agisce come sedativo (ti rallenta). Una quantità ancora più grande ti avvelena e può uccidere.
 
Questo è vero per qualsiasi droga. Cambia solo la quantità necessaria per ottenere l’effetto.
 
Ma molte droghe hanno un altro rischio: intaccano direttamente la mente. Possono distorcere le percezioni di quello che sta succedendo attorno all’individuo. Come conseguenza, le azioni della persona possono essere strane, irrazionali, inappropriate e persino distruttive.
 
La droga blocca tutte le sensazioni, quelle desiderabili così come quelle indesiderabili. Perciò, mentre forniscono un aiuto immediato per dar sollievo al dolore, spazzano via capacità e prontezza, e annebbiano il pensiero.
 
Le medicine sono droghe che accelerano, rallentano o cambiano qualcosa nel funzionamento del tuo corpo nel tentativo di farlo funzionare meglio. A volte sono necessarie. Ma sono sempre droghe: agiscono come stimolanti o sedativi, e una quantità eccessiva può ucciderti. Perciò se non usi i farmaci così come dovrebbero essere usati, possono essere pericolosi al pari delle droghe illegali.
 
"Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono tutto sommato l'unica ragione di vivere" (citazione di L. Ron Hubbard)
 
http://it.drugfreeworld.org/drugfacts/drugs/why-do-people-take-drugs.html
 
 

drog | funzione | come | prevenzione | istruzione |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

26 giugno 2020 - Giornata mondiale contro il consumo e il traffico illecito di droga


Mondo Libero dalla Droga a Cascina


DOPO L’ECCELLENTE RISULTATO DELLA PRIMA EDIZIONE RITORNA AD ABANO TERME LA MOSTRA “DICO NO ALLA DROGA”


COS’E’ LA FONDAZIONE PER UN MONDO LIBERO DALLA DROGA?


PREVENZIONE ALLA DROGA: RAGGIUNGERE MILIONI DI PERSONE CON IL MESSAGGIO “DICEVANO... MENTIVANO”


CLUB DELLA GIOVENTÙ LIBERA DALLA DROGA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Risposte efficaci al corso “Anatomia della mente umana”.

  Lonato del Garda martedì C.so Garibaldi 64 (presso gli uffici di una agenzia locale) si tiene il corso di “Anatomia della mente umana”, prima lezione gratuita. Ogni giorno è con te sino da prima della nascita, e tra le giornate piacevoli e quelle un po meno ... lei valuta, calcola e da soluzioni immediate ai problemi della vita; dalla scelta di frenare l'auto a (continua)

Arrestare il declino dell'istruzione

  Quasi la metà degli adulti americani, vale a dire 60 milioni di persone, sono semianalfabete. Otto milioni di studenti sono stati etichettati come “incapaci di apprendere”, spesso con la prescrizione di farmaci come “rimedio” invece che dare loro le basi dell’istruzione.   Il Dipartimento dell’Istruzione degli Stati Uniti riporta che ogni a (continua)

Il film Documentario LA VERITÀ SULLA DROGA

    La VERITÀ SULLA DROGA Documentario Vincitore di Premi TELLY AWARD, PREMIO SILVER, PREMIO AURORA, PREMIO PLATINUM, PREMIO COMUNICATOR PREMIO DISTINCTION La parte centrale del programma educativo La Verità sulla Droga è il    documentario di 100 minuti La Verità sulla Droga: Persone Reali, Storie Reali,    incentrato su ognuna d (continua)

Fornire gli strumenti per l'alfabetismo l'istruzione a milioni di persone

      Applied Scholastics International è un ente laico no profit di utilità sociale    che si indirizza direttamente al problema dell’analfabetismo, rendendo    ampiamente disponibili le scoperte di L. Ron Hubbard nel campo dell’istruzione    e dell’alfabetismo.   L. Ron Hubbard individuò i profond (continua)

Sradicare in tutto il mondo l'uso epidermico di droga

    Le droghe sono ben più di un mero problema sociale. Circa 210 milioni di    persone di ogni ceto sociale assumono droghe illegali. Quasi 200.000 persone    ogni anno muoiono a causa della droga.   Il più alto numero di vittime si riscontra tra i giovani. Ogni 12 secondi, un    bambino in età scolastica sperimenta per l (continua)