Home > Eventi e Fiere > Occasione per le aziende di Asti e provincia: 500 euro di contributo dalla Camera di Commercio per partecipare a Matching 2014

Occasione per le aziende di Asti e provincia: 500 euro di contributo dalla Camera di Commercio per partecipare a Matching 2014

articolo pubblicato da: InspireCommunication | segnala un abuso

Occasione per le aziende di Asti e provincia: 500 euro di contributo dalla Camera di Commercio per partecipare a Matching 2014

Asti, 30 ottobre 2014 – 500 euro per le aziende della provincia che intendono partecipare all’edizione 2014 di Matching share & grow, l’evento della Compagnia delle Opere che si terrà a Rho, presso la Fiera di Milano, dal 24 al 26 novembre 2014.

Matching share & grow (vedi il video di presentazione) mette in contatto le aziende per un proficuo confronto. Giunto ormai alla sua decima edizione, l’appuntamento di Rho Fiere rappresenta un’opportunità di cambiamento e un’occasione di costruire il proprio progetto di sviluppo aziendale in termini di innovazione e internazionalizzazione.

Grazie agli strumenti informatici e interattivi a disposizione dei partecipanti, Matching non si conclude nei tre giorni di evento a Rho, ma rappresenta, per gli imprenditori partecipanti, un’esperienza di più ampio respiro e di più lunga durata (da Matching Welcome e Matching Training, che rappresentano la preparazione all’evento, a Matching Follow Up, ideale prosecuzione di Matching dopo i tre giorni di Rho Fiere). Matching share & grow è aperto ai professionisti e all’imprese (sia profit sia no profit). Tra le aziende leader che hanno già confermato la loro partecipazione menzioniamo Ducati, Eataly e Brembo.

Una app creata ad hoc permetterà di vivere Matching share & grow al meglio durante l’evento live.

Matching share & grow è stato presentato agli imprenditori astigiani martedì 28 ottobre, in occasione dell’Incontro dal Socio Blu Acqua, presso La Paracca in strada Madonna di Casale 20 - Villanova d'Asti.

Le domande di iscrizione a Matching share & grow devono pervenire entro domani, 31 ottobre, a CdO Piemonte, scrivendo all’indirizzo e-mail eventi@cdopiemonte.it o chiamando lo 011 561 17 37.

Potranno usufruire del contributo le prime otto aziende astigiane che ne faranno richiesta e che sono in regola con l’iscrizione alla Camera di Commercio. Per ottenere il rimborso, a rendiconto dopo l’evento, è necessario essere in regola con il contributo camerale. Le quote per la partecipazione a Matching share & show partono dai 900 euro + IVA per le imprese no profit e dai 1.900 euro + IVA per le aziende profit.

Compagnia delle Opere - dal 1984 a fianco degli imprenditori con servizi di consulenza, internazionalizzazione, creazione di reti, formazione e convenzioni a livello nazionale e locale - è un'associazione di imprenditori e operatori del sociale che identificano nella condivisione un metodo e una possibilità di contribuire allo sviluppo economico proprio e della società.

Siti internet

Matching share & grow: http://www.e-matching.it/it/

Compagnia delle Opere: http://www.cdo.it/

CdO Piemonte: http://www.cdopiemonte.it/

Informazioni | Ufficio stampa

Alberto Manzo – Andrea Donna | Inspire Communication

Tel. +39 347 277 26 16 – 339  125 60 81

e-Mail: info@inspirecommunication.it

www.cdopiemonte.it

contributo camera commercio asti per matching 2014 | compagnia delle opere | matching share grow |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Gli imprenditori piemontesi incontrano i grandi nomi dell’imprenditoria a Matching share&grow


Le imprese piemontesi pronte all'avventura di Matching share&grow da lunedì 24 novembre a Rho Fiera


ASTIMUSICA20 - Ecofestival delle note


Al via la prima edizione del Concerto di Natale di Asti


WINE KISS presenta a Roma le Eccellenze del Monferrato


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Questa sera cena à la carte a Cascina Ovi (Segrate) e PiGiaMa in concerto per dare il benvenuto all’estate

Questa sera cena à la carte a Cascina Ovi (Segrate) e PiGiaMa in concerto per dare il benvenuto all’estate
Cascina Ovi e i PiGiaMa danno il benvenuto all’estate. L’occasione sarà la serata di sabato (22 giugno 2019): cena à la carte, musica dal vivo, i vini della cantina del Ristorante Osteria di via Olgia 11 a Segrate con la sua atmosfera unica gli ingredienti della serata. Piero, Piero, Gianni, Gianni e Manu (i componenti della formazione dei PiGiaMa) tornano a esibirsi dal (continua)

Cena di San Valentino: a Cascina Ovi (Segrate) il romanticismo ti sorride!

Cena di San Valentino: a Cascina Ovi (Segrate) il romanticismo ti sorride!
Romanticismo sempre e comunque melenso e un po'... musone!? Ma chi l'ha mai detto!? Domani sera, giovedì 14 febbraio, a Cascina Ovi l’atmosfera di San Valentino sarà diversa: sorridente e rilassata.  Il ristorante di via Olgia 11 a Segrate (Milano) dà il proprio benvenuto alle coppie innamorate, ai gruppi di amici e alle famiglie, con o senza figli. «Vogliam (continua)

Due cene e un pranzo per un gran finale di 2018

Due cene e un pranzo per un gran finale di 2018
Si chiude in un crescendo rossiniano di sapori il 2018 di Cascina Ovi: seconda cena con Sergio Mei, pranzo di Natale e veglione di Capodanno. Tre grandi momenti  – di gusto e di festa – per un grande finale d’anno a Cascina Ovi (Ristorante Osteria in via Olgia 11 a Segrate, Milano).   CENA CON SERGIO MEI (domani, sabato 15 dicembre) Domani, sabato 15 dicembre 2'1 (continua)

A cena con Sergio Mei a Cascina Ovi: speciale sapori di Sardegna

A cena con Sergio Mei a Cascina Ovi: speciale sapori di Sardegna
Cascina Ovi compie cinque anni dell’attuale gestione e intende festeggiare la ricorrenza con una cena speciale firmata Sergio Mei.    Appuntamento per domani sera (venerdì 23 novembre) a cena con uno straordinario.    Ecco il menù a 75 euro a persona   Bollicine di benvenuto Isola del tonno (carpaccio con lentistico e pecorino mezzano, tartare e (continua)

Domani (venerdì 23/11) a Torino si parla di crescita e futuro di città e regione

Domani (venerdì 23/11) a Torino si parla di crescita e futuro di città e regione
Futuro di Torino e del Piemonte: quali sono le condizioni per crescere? A questa e ad altre domande l'Associazione Nuova Generazione per il Bene Comune proverà a dare risposta domani pomeriggio (venerdì 23 novembre) a Torino. Alle ore 18.15, presso i locali dell'Istituto Alfieri Carrù di via Accademia Albertina 14 a Torino), interverranno: - Marco Demarie, Responsabile (continua)