Home > Economia e Finanza > Mutuo per acquisto casa

Mutuo per acquisto casa

scritto da: Stampalt | segnala un abuso


Acquistare la casa rappresenta un grosso passo, visto che possedere una casa propria oggi è molto importante: ma come bisogna fare per poter acquistare la casa?
Spesso si richiede un prestito o finanziamento al proprio ente bancario, ovvero viene acceso un mutuo, che può essere di diversi tipi: in tutti i casi comunque, il mutuo per acquisto casa arriverà a coprire circa l'ottanta percento del valore della casa, pertanto se questa ha un valore di centomila euro, generalmente il mutuo coprirà il costo di ottanta mila euro o poco più mentre il resto del costo dovrà essere affrontato da chi intende acquistare la casa.
E' importante sottolineare che esistono diversi tipi di mutuo, i quali si differenziano per il tasso: il mutuo che generalmente viene richiesto con più frequenza è quello a tasso fisso, ovvero la rata da pagare risulterà essere sempre uguale col passare dei mesi e degli anni, anche se il suo costo ed il tempo di restituzione del prestito potrebbero essere abbastanza lunghi.
La seconda tipologia, che permette alle persone di poter ottenere una sorta di risparmio su questo finanziamento, riguarda invece il mutuo col tasso variabile, ma anche in questo caso potrebbero sorgere piccoli problemi: questo perché il mutuo a tasso fisso, seppur maggiormente conveniente in termini di spese, potrebbe possedere delle rate che aumentano in maniera costante, visto che il tasso d'interesse potrebbe crescere dopo diversi mesi.
Il mutuo può essere richiesto da qualunque persona, ma indipendentemente da chi effettua tale richiesta, la persona che si presenta presso l'ente finanziario dovrà compilare in particolare questionario: questo serve all'ente per capire chi è il cliente, ovvero permette di scoprire se questa persona lavora, se è impegnata o meno, la sua età ed il tipo di casa che intende acquistare.
Il questionario serve anche a chi lo compila, dato che grazie ad esso potrà ottenere una risposta, sia positiva che negativa, in merito alla sua richiesta d'accensione di un mutuo.
Bisogna premettere però che l'accensione del mutuo potrebbe essere soggetta a diverse agevolazioni: queste generalmente aiutano maggiormente le giovani coppie sposate, visto che ci sono diversi sgravi, oppure coloro che intendono acquistare la prima casa, che non deve rientrare nella categoria dei beni di lusso.
Il mutuo verrà concesso a chi possiede delle garanzie, ovvero a chi dimostra di poter regolarmente pagare la rata, e per questo è indispensabile portare all'ente una copia della propria busta paga, ed inoltre viene concesso se la casa si trova nello stesso Comune dove è residente il richiedente e l'ente al quale si inoltra tale richiesta.
Una volta che si viene ritenuti idonei, basterà firmare il contratto d'accensione del mutuo, che ovviamente deve essere letto attentamente per evitare brutte sorprese future, ed procedere all'acquisto della casa.
Queste regole sono valide anche nel momento in cui bisogna acquistare una seconda casa, anche se il tasso potrebbe essere superiore e verranno effettuati ulteriori controlli sul richiedente, per verificare se questo è un cattivo pagatore oppure no.

www.caseudine.com


Fonte notizia: www.caseudine.com


mutuo | casa |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Mutui prima casa: LTV in aumento di oltre 7 punti percentuali


Sospensione rate del mutuo: 4 motivi per cui è la scelta più intelligente se si è in difficoltà


MutuiA: scegli il giusto preventivo senza sorprese


Case per investimento: Milano sorpassa Roma


Mutui: in Sicilia richiesta media e valore immobili in calo del 4% nel primo semestre nonostante i tassi in discesa


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Centri di massaggio: tecniche e benefici

I benefici del massaggio sono riconosciuti sin dall'antichità, già allora veniva utilizzato contro l'affaticamento e il dolore muscolare. Le terapie che sfruttano l'azione benefica dei massaggi sono molte e applicate in vari contesti, come: medicina riabilitativa, cura estetica, medicina sportiva, reumatologia, problematiche vascolari e molto altro. I suoi effetti si propagano non so (continua)

Case vacanza: come e quando prenotare per risparmiare

Soggiornare in case vacanza a Pordenone e Udine è la scelta ideale per godere delle bellezze che queste città hanno da offrire, al massimo del risparmio e in completo comfort. Si tratta di località affascinanti e suggestive, ricche di arte e storia, grazie ai loro antichi palazzi nobiliari e ai classici vicoli medievali che le caratterizzano. Il modo migliore per coglierne a p (continua)

Acquisto casa: periferia o centro città, quali sono i pro ed i contro?

Acquistare una casa è uno dei passi più importanti della nostra vita, soprattutto se decidiamo che quella dovrà essere la nostra abitazione per molto tempo. Ad ogni modo, anche se decidessimo di acquistarla per rivenderla o affittarla, è sempre opportuno considerare diversi fattori prima dell'acquisto. Pertanto, dobbiamo innanzitutto decidere se optare per un immobile i (continua)

Boom dei centri di massaggi e benessere: come distinguere quelli seri?

I centri benessere offrono una serie di trattamenti per la salute sia fisica che mentale e la loro espansione è in continua crescita. In questi luoghi si possono trovare le ultime tecniche di rilassamento, i macchinari e i prodotti più adatti a perdere peso, ma anche professionisti esperti, con attestati e anni di esperienza alle spalle, che hanno mani fatate in grado di rilassare i (continua)

Il modo migliore per cercare lavoro: carta stampata oppure il web?

Anche se in Italia la ricerca del lavoro sul web non ha ancora raggiunto i livelli del resto d'Europa, si tratta indubbiamente di un trend in costante crescita. L'usanza tutta italiana di trovare un'occupazione tramite il passaparola di parenti, amici e conoscenti, per non parlare di becera raccomandazione, è stata leggermente attenuata dalla diffusione di Internet e dei portali specializza (continua)