Home > Eventi e Fiere > Le imprese piemontesi pronte all'avventura di Matching share&grow da lunedì 24 novembre a Rho Fiera

Le imprese piemontesi pronte all'avventura di Matching share&grow da lunedì 24 novembre a Rho Fiera

articolo pubblicato da: InspireCommunication | segnala un abuso

Le imprese piemontesi pronte all'avventura di Matching share&grow da lunedì 24 novembre a Rho Fiera

 Il settore più rappresentato è la meccanica. Tra le province, più numerose le imprese torinesi.

Monica Galleis, imprenditrice: “Matching conclusione di un lavoro condiviso con altre aziende del comparto meccanica. Per noi non è solo occasione di business, ma possibilità di trovare partner veri”.

Felice Vai, Presidente della Compagnia delle Opere del Piemonte: “Matching Share&Grow è il culmine di un anno di lavoro per e con gli imprenditori; non solo una fiera, ma una piazza reale dove si esplica il concetto che sta alla base di CDO, un criterio ideale che guida un’amicizia operativa”.

 

Sono circa 40 le aziende piemontesi che da lunedì 24 a mercoledì 26 saranno tra i protagonisti di Matching share&grow. La tre giorni live di Rho Fiera – promossa dalla Compagnia delle Opere – è l’evento pensato per condividere conoscenze, metodi e programmi tra imprenditori, istituzioni, professionisti e rappresentanti di piccole, medie e grandi imprese, sia profit sia non profit.

 

Tra le province, la parte del leone spetta a Torino, seguono Cuneo, Asti, Alessandria e Biella. Il dato di partecipazione è in linea con le precedenti edizioni e rappresenta un risultato di rilievo, conseguenza anche della collaborazione con le Camere di Commercio di Asti, Cuneo e Torino che, con modalità differenti, hanno sostenuto la scelta degli imprenditori di investire in un’opportunità di confronto e crescita.

 

Per quanto riguarda i comparti, saranno ben 12 le aziende del mondo della Meccanica, 5 quelle del comparto Energia, 3 le Reti d'impresa; saranno presenti anche  il mondo del Welfare e quello della Formazione, i Servizi, la Logistica, l'Artigianato e la Finanza. Due le aziende provenienti da fuori territorio, Fercam e Sogec, e poi ancora AslTO2 e CCIPU, Camera di Commercio Italiana per l'Ucraina.

 

Per la mia azienda l'obiettivo di Matching è duplice - dice Monica Galleis di Officina Meccanica Melis, azienda biellese del comparto della Meccanica -: da una parte incontrare altri terzisti, come noi, e capire come stanno svolgendo la loro attività in questo momento; dall'altra vorremmo incontrare qualcuno che, come me, abbia l'intenzione di realizzare dei gruppi di rete, mettendo in comune idee e progetti senza la paura che l'altro, o gli altri, li portino via. La nutrita partecipazione di aziende della Meccanica nasce da un lavoro comune che si è sviluppato dopo Expandere, nello scorso luglio, e che per parte nostra scaturisce dall'amicizia con un altro imprenditore, Franco Gai. Questo lavoro insieme, portato avanti da tutti noi, sa di buono, si sta concretizzando in un'amicizia operativa che, spero, in qualche modo, possa condurre per tutti a un allargamento delle prospettive. Per noi è la quarta partecipazione a Matching e posso dire che nelle scorse edizioni ho portato con me degli input e delle conoscenze che hanno davvero dato un apporto positivo al mio lavoro. Matching è un ambiente che ispira fiducia e ottimismo, due sensazioni di cui il mondo produttivo italiano oggi come oggi ha un gran bisogno”.

 

Felice Vai, Presidente della Compagnia delle Opere del Piemonte: “Matching Share&Grow è il culmine di un anno di lavoro per e con gli imprenditori, non solo una fiera, ma una piazza reale dove si esplica il concetto che sta alla base di CDO, un criterio ideale e un'amicizia operativa. Matching non è soltanto un'occasione per cercare di fornitori e clienti, ma un'opportunità tra imprese unite dal medesimo approccio per costruire vere e proprie collaborazioni finalizzate allo sviluppo. Sono felice, quindi, di vedere tante aziende piemontesi che credono ancora nel futuro, che ancora investono tempo e risorse per costruire, per cercare partnership con chi, allo stesso modo, pensa che l'impresa, dall'industria ai servizi, abbia ancora spazi di crescita nel nostro Paese”.

 

Attraverso il percorso proposto da Matching share&grow, anche gli imprenditori e i professionisti del Piemonte avranno modo di conoscere e incontrare nuovi clienti, fornitori e partner, nonché verificare nuove opportunità per lo sviluppo del business in Italia e all’estero. Tra le opportunità di Matching share&grow il confronto e la discussione con i leader di mercato di ciascuna area: per il food Ariosto, Divella, Eataly, Nestlé; per l'area Viaggi, Best Western, TripAdvisor e Eden Viaggi; per l'area Industrial Products, Biesse, Brembo, Ducati e Mercedes; per l'ICT, Google, Microsoft e Olidata; per la Logistica, Fercam e DB Schenker.

 

Compagnia delle Opere - dal 1986 a fianco degli imprenditori con servizi di consulenza, internazionalizzazione, creazione di reti, formazione e convenzioni a livello nazionale e locale - è un'associazione di imprenditori e operatori del sociale che identificano nella condivisione un metodo e una possibilità di contribuire allo sviluppo economico proprio e della società.

 

Siti internet

Matching share & grow: http://www.e-matching.it/it/

Compagnia delle Opere: http://www.cdo.it/

CdO Piemonte: http://www.cdopiemonte.it/

 

Informazioni | Ufficio stampa

Alberto Manzo – Andrea Donna | Inspire Communication

Tel. +39 347 277 26 16 – 339 125 60 81

e-Mail: info@inspirecommunication.it

impresa | internazionalizzazione | pmi |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Questa sera cena à la carte a Cascina Ovi (Segrate) e PiGiaMa in concerto per dare il benvenuto all’estate

Questa sera cena à la carte a Cascina Ovi (Segrate) e PiGiaMa in concerto per dare il benvenuto all’estate
Cascina Ovi e i PiGiaMa danno il benvenuto all’estate. L’occasione sarà la serata di sabato (22 giugno 2019): cena à la carte, musica dal vivo, i vini della cantina del Ristorante Osteria di via Olgia 11 a Segrate con la sua atmosfera unica gli ingredienti della serata. Piero, Piero, Gianni, Gianni e Manu (i componenti della formazione dei PiGiaMa) tornano a esibirsi dal (continua)

Cena di San Valentino: a Cascina Ovi (Segrate) il romanticismo ti sorride!

Cena di San Valentino: a Cascina Ovi (Segrate) il romanticismo ti sorride!
Romanticismo sempre e comunque melenso e un po'... musone!? Ma chi l'ha mai detto!? Domani sera, giovedì 14 febbraio, a Cascina Ovi l’atmosfera di San Valentino sarà diversa: sorridente e rilassata.  Il ristorante di via Olgia 11 a Segrate (Milano) dà il proprio benvenuto alle coppie innamorate, ai gruppi di amici e alle famiglie, con o senza figli. «Vogliam (continua)

Due cene e un pranzo per un gran finale di 2018

Due cene e un pranzo per un gran finale di 2018
Si chiude in un crescendo rossiniano di sapori il 2018 di Cascina Ovi: seconda cena con Sergio Mei, pranzo di Natale e veglione di Capodanno. Tre grandi momenti  – di gusto e di festa – per un grande finale d’anno a Cascina Ovi (Ristorante Osteria in via Olgia 11 a Segrate, Milano).   CENA CON SERGIO MEI (domani, sabato 15 dicembre) Domani, sabato 15 dicembre 2'1 (continua)

A cena con Sergio Mei a Cascina Ovi: speciale sapori di Sardegna

A cena con Sergio Mei a Cascina Ovi: speciale sapori di Sardegna
Cascina Ovi compie cinque anni dell’attuale gestione e intende festeggiare la ricorrenza con una cena speciale firmata Sergio Mei.    Appuntamento per domani sera (venerdì 23 novembre) a cena con uno straordinario.    Ecco il menù a 75 euro a persona   Bollicine di benvenuto Isola del tonno (carpaccio con lentistico e pecorino mezzano, tartare e (continua)

Domani (venerdì 23/11) a Torino si parla di crescita e futuro di città e regione

Domani (venerdì 23/11) a Torino si parla di crescita e futuro di città e regione
Futuro di Torino e del Piemonte: quali sono le condizioni per crescere? A questa e ad altre domande l'Associazione Nuova Generazione per il Bene Comune proverà a dare risposta domani pomeriggio (venerdì 23 novembre) a Torino. Alle ore 18.15, presso i locali dell'Istituto Alfieri Carrù di via Accademia Albertina 14 a Torino), interverranno: - Marco Demarie, Responsabile (continua)