Home > Informatica > Ottenere i permessi del Kindle Fire: ecco come fare

Ottenere i permessi del Kindle Fire: ecco come fare

scritto da: Barzo | segnala un abuso


Amazon ha puntato moltissimo sul mercato degli e-book tramite il suo Kindle, l'e-book reader caratterizzato dalla sua funzionalità minimalista e dal suo prezzo assolutamente abbordabile. Oggi è possibile installare Market Android su Kindle Fire, sbloccando tutte le applicazioni dello store e migliorando di gran lunga l'esperienza d'utilizzo del reader, riuscendo ad esempio ad accedere più agevolmente ai libri in pdf da scaricare gratis.

Prima di procedere all'installazione, tuttavia, occorre sbloccare il dispositivo tramite una procedura denominata "root".

"Rootare" il Kindle Fire: come eliminare tutte le limitazioni

Per rootare il reader è necessario appoggiarsi a programmi esterni che verranno installati sul proprio pc Windows.

Uno dei più recenti, che funziona anche con le ultime versioni del dispositivo, è Kindle Fire Utility, software gratuito che sblocca il Kindle con pochi click.

Procedura per sbloccare Kindle Fire

Una volta scaricato il pacchetto zip, scompattarlo sul pc, ottenendo tre cartelle e due file con estensione .bat.Fare doppio click su "install_drivers" in modo da installare i Driver del Kindle Fire.

Collegare il reader al pc tramite usb e cliccare sul file "run". Si aprirà un prompt dei comandi, il quale, alla voce "ADB" dovrà dare come risposta "Online". (Se questo non succede, provare a scollegare e ricollegare il Kindle).

Premere il tasto numerico 3 all'interno della finestra: in questo modo verrà scelta l'opzione "Install permanent root with superuser". Premere 1 per selezionare "Boot mode" e di nuovo 1 per scegliere "normal": questi comandi permetteranno al Kindle di riavviarsi con le nuove potenzialità sbloccate.

Market Android: ecco la parte divertente

Per installare lo store:

Avviare Kindle Fire Utility e collegare l'e-book reader. Premere 7 per selezionare l'"Extra menu".Premere 2 per installare "Google apps" e "Go launcher", che è necessario per far partire le applicazioni. Lasciare che il Kindle si riavvii, poi chiudere Kindle Fire Utility e scollegare il dispositivo. Avviare il reader, cliccare su "Sync settings apps", selezionare "Add account", scegliere "Google" ed effettuare il login. Per avviare Market Android occorre utilizzare "Go launcher", in quanto l'icona dello store potrebbe non essere visibile.

Aggiornamenti e guide? Affidarsi alla community

Sul web esistono guide e tutorial per tutte le funzioni del Kindle Fire: come in molti altri settore dell'informativa, esperti o semplici appassionati condividono le loro conoscenze gratuitamente.

Anche una volta che Market Android è stato installato, è opportuno continuare ad aggiornare i programmi del Kindle in modo da correggere problemi e migliorarne le prestazioni. Il sito XDA Developers è un buon punto di partenza.

Pietro Calafiore

android |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Licenziamento per giusta causa: truffa e permessi ex lege 104/92


Permessi legge 104: cosa è lecito fare e cosa no?


Danilo Seclì: si balla con "Fire"


Alexa, buon compleanno! Spegne tre candeline l’assistente vocale di Amazon, già insostituibile compagna nella quotidianità degli utenti in Italia


Investimenti sostenibili ESG: Banca Generali, Bicocca e Aifi danno vita all’Osservatorio O-Fire


PREMIO ELISON - INEDITI Racconti | Romanzi | Saggistica


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Pool party: la festa che hai sempre sognato

  La maggior parte degli adolescenti e dei ragazzi che si avviano a compiere i loro diciotto anni, cominciano a pensare quale sarebbe per loro la festa ideale e fantasticano sulle possibilità che hanno: molti pensano che l’ideale sia un ristorante con gli amici più stretti, altri desiderano un evento che vada al di là e che possa essere indimenticabile. Oggi, vi p (continua)

Link Building: di cosa si tratta?

  Nell'era della globalizzazione il sito web è diventato uno strumento indispensabile per qualsiasi società o azienda. Avere un sito web significa farsi conoscere e farsi apprezzare attraverso tutta una serie di mezzi che migliorano l'immagine della società stessa. Per questo motivo bisogna avere molta cura nella realizzazione siti web, che dovrà rispondere a una (continua)

Equilibratura delle gomme: perchè effettuarla

Per poter garantire un'ottima manutenzione degli pneumatici e di tutti gli elementi relativi al movimento dell'automobile sull'asfalto, bisogna conoscere al meglio le operazioni da compiere. Infatti gli elementi cosiddetti “rotanti” dell'automobile, ovvero lo pneumatico, il cerchio, il mozzo, vengono progettati appunto per ruotare intorno all'asse cercando di ridurre al minimo le vibra (continua)

TFR e cessione del quinto

  Uno dei prestiti che possono essere considerati garantiti completamente o comunque abbassano il rischio di insolvenza del debitore, è la cessione del quinto. Infatti, al momento del contratto, il cliente (dipendente pubblico o privato con contratto, oppure pensionato) mette in gioco, per così dire, il proprio stipendio, in quanto ogni mese viene prelevata la quinta parte dall (continua)

Gestire i rifiuti: c’è qualcuno che se ne occupa

 Nella società caotica di oggi, le nuove tecnologie e la necessità di lavorare, hanno fatto in modo che sorgessero nuovi posti di lavoro. In questo caso però, oltre alle suddette motivazioni, c’è anche la necessità di preservare e migliorare l’ambiente in cui viviamo. Anni e anni di maleducazione ambientale ha prodotto gravi danni proprio all&rsq (continua)